Anziana si sente male mentre assiste figlio disabile: morti entrambi

La scoperta dei due corpi ormai privi di vita è avvenuta stamattina, grazie al fisioterapista che da tempo assisteva l'uomo

Una tragedia immane quella che si è verificata a Terno d'Isola, paese in provincia di Bergamo, dove un'anziana di 71 anni ha accusato un malore mentre accudiva il figlio disabile 44enne: i due familiari sono deceduti entrambi, a poca distanza l'una dall'altro. A chiamare i soccorsi e le forze dell'ordine è stato il fisioterapista dell'uomo, che si era recato stamattina presso l'abitazione dei due non ricevendo alcuna risposta.

Secondo i carabinieri di Calusco d'Adda, che si stanno occupando delle indagini, l'anziana signora era intenta a tirar su il figlio con un apposito sollevatore dotato di ventilazione per la respirazione, quando improvvisamente si è accasciata al suolo colpita da un malore. Il disabile, vittima di una grave malattia degenerativa, è così rimasto senza ossigeno ed è deceduto anch'egli poco dopo la madre. Sempre secondo i militari la tragedia potrebbe essersi verificata la notte fra domenica e lunedì, anche se il ritrovamento dei due corpi come detto è avvenuto solamente stamattina.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.