Anziano 73enne schiavizzato dai vicini: gli rubano la pensione e lo obbligano a mendicare

La vittima dei soprusi è un anziano di 73 anni, che in passato aveva aiutato la coppia. A liberarlo dalla trappola i carabinieri

Anziano 73enne schiavizzato dai vicini: gli rubano la pensione e lo obbligano a mendicare

Schiavizzato dai vicini di casa, che gli rubavano la pensione e lo obbligavano a chiedere elemosina. È la brutta avventura vissuta da un anziano romano, caduto nella trappola della crudele coppia. A porre fine all'incubo ci hanno pensato i carabinieri della Stazione di Acilia che hanno arrestato marito e moglie responsabili delle vessazioni.

Il 73enne, peraltro, in passato aveva aiutato economicamente i due, che con il passare del tempo avevano iniziato però a pretendere quei soldi, arrivando appunto a sottrargli l'intera pensione e a costringerlo a fargli chiedere l'elemosina davanti a una farmacia di Acilia, anche nei giorni in cui doveva sottoporsi a dialisi, come riporta Leggo.

I militari, raggiunti da alcune segnalazioni, hanno avviato le indagini e sono entrati in azione nel corso di una consegna di denaro dell'uomo alla vicina, portata dunque in caserma insieme al marito, dove sono stati accusati di riduzione in schiavitù aggravata in concorso.

Commenti