Arrivano le Bandiere Blu: ecco dove andare al mare

Sono in tutto 416 le spiagge più belle d’Italia, ben 9 in più rispetto all’anno scorso. In vetta ancora la Liguria con 32 località premiate

Arrivano le Bandiere Blu: ecco dove andare al mare

Sono in arrivo le Bandiere Blu 2021 che ci indicheranno dove trovare le spiagge più belle e l’acqua più pulita per trascorrere le vacanze al mare o al lago. Ancora una volta la regina è la Liguria. Sono 416 le spiagge da sogno che ci aspettano per farci rilassare e abbronzare, ben 9 in più rispetto a quelle dell’anno scorso.

32 criteri per assegnare le Bandiere

La Fee, la Foundation for Environmental Education, ha assegnato le bandiere blu a 201 località rivierasche e 81 approdi turistici che corrispondono a circa al 10% delle spiagge premiate in tutto il mondo. Sono stati 32 i criteri di sostenibilità seguiti per dare l’importante riconoscimento, e spaziavano dalla qualità delle acque alla raccolta differenziata. Alla fine sono 201 i comuni premiati, 6 in più rispetto ai 195 del 2020. Di questi, 15 sono new entry e 9 i comuni invece confermati anche quest’anno.

La Liguria è regina

Regina indiscussa è la Liguria con 32 località premiate. A seguire la Campania con 19 Bandiere, un nuovo ingresso e anche però un’uscita. Poi troviamo la Toscana che conta nel 2021 ben 3 uscite e scende così a 17 Bandiere, e va a pari merito con la Puglia che registra 3 nuove entrate e un’uscita. Le Marche, grazie a una new entry arriva 16. La Calabria con due nuovi ingressi e un’uscita arriva a quota 15, mentre la Sardegna conferma il numeroi di 14 località premiate, con una nuova entrata e una uscita. Sale a 13 Bandiere l’Abruzzo grazie a tre nuovi ingressi e il Lazio con due nuovi Comuni arriva a 11. Invariate a quelle dello scorso anno le Bandiere del Trentino Alto-Adige, 10, stesso numero della Sicilia che segna però due ingressi. Riconfermate i 9 riconoscimenti del Veneto, e i 7 dell'Emilia Romagna. Sempre 5 le località riconfermate della Basilicata. Il Piemonte perde invece due Bandiere delle quattro dello scorso anno, arrivando così a quota 2. Una sola per il Molise, così come per la Lombardia. Per quanto riguarda i laghi, si registrano due uscite e un totale che arriva a 16.

Incremento dei Comuni

Claudio Mazza, presidente della Fee Italia, ha reso noto che ''anche quest'anno il programma Bandiera Blu segna un incremento dei Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento, ben 201. Molti di più sono però quei Comuni che hanno scelto di intraprendere il percorso e che affianchiamo nella loro crescita. L'impegno verso la sostenibilità nella gestione del proprio territorio, la cura del turista e la sua sicurezza, l'attenzione ai servizi, uniti al grande desiderio di ripartire con la stagione turistica, fanno dei Comuni Bandiera Blu un propulsore per la ripresa del turismo italiano in questo particolare momento storico''.

Ha inoltre tenuto a precisare che “come è stato per l'anno passato, quando i Comuni rivieraschi italiani Bandiera Blu hanno ben saputo rispondere alle nuove e sconosciute sfide lanciate dal Covid, garantendo una gestione della stagione estiva efficiente e in sicurezza, siamo convinti che per il 2021 il turismo italiano saprà fare da traino alla ripresa dell'intero Paese".

Commenti