In arrivo 220mila lettere del Fisco

L'Agenzia delle Entrate si sta dedicano alle persone fisiche e alle loro dichiarazioni presentate nel 2015. Motivo? Il Fisco ha rilevato delle anomalie

In arrivo 220mila lettere del Fisco

Non bastavano le decine di migliaia di lettere indirizzate a persone fisiche e imprese individuali, le Partite Iva per intenderci, con riferimento all'anno di imposte 2012. Adesso, come scrive Il Sole 24 ore, l'Agenzia delle Entrate si sta dedicano alle persone fisiche e alle loro dichiarazioni presentate nel 2015. Motivo? Il Fisco ha rilevato delle anomalie, a seguito dei controlli incrociati, e quindi provvederà all'invio di 220mila lettere che arriveranno nelle cassette delle posta dei contribuenti.

Si tratta di segnalazioni che hanno come scopo quello di ottenere un adempimento spontaneo degli obblighi e non si tratta di avvisi di accertamento. Gli errori riscontrati riguardano redditi da fabbricati, redditi di lavoro dipendente e assimilati (tra cui gli assegni periodici corrisposti dal coniuge o ex coniuge); redditi di capitale da partecipazione qualificata in società di capitali; redditi di partecipazione in società di persone (comprese imprese familiari) o Srl in "trasparenza".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti