Una flotta intera per contagiati. L'esercito dei migranti positivi

La sesta nave quarantena è arrivo per ospitare i migranti e trasbordarli dagli hotspot alle imbarcazioni e sono già oltre 500 i casi di positività a bordo nei traghetti già dispiegati nei porti siciliani

L'hotspot di Lampedusa è quasi vuoto e l'emergenza sull'isola sembra sia passata. Stanotte nella struttura di accoglienza c'erano circa 170 migranti, rispetto ai più di mille che erano lì ospitati fino a pochi giorni fa in condizioni disumane. Sono stati tutti imbarcati a bordo delle navi quarantena, i cinque traghetti che da ormai diverse settimane navigano lungo le coste siciliane per portare a bordo gli stranieri sbarcati in autonomia, o con le ong, lungo le coste e nei porti della Sicilia. E pare che sia in arrivo una sesta nave nei prossimi giorni per affrontare nuove emergenze.

A lanciare la bomba è Quarta Repubblica, il programma di Rete4 condotto da Nicola Porro, durante un collegamento da Lampedusa per aggiornare sulle condizioni dell'isola, anche alla luce delle proteste che nei giorni scorsi hanno animato i lampedusani, ormai stanchi di subire una moderna invasione. A preoccupare maggiormente i cittadini è l'emergenza sanitaria in corso, il rischio dell'esplosione di grandi focolai e di una propagazione dei contagi in un'isola così piccola. "La situazione è quasi risolta. Qui rimangono 172 persone. Le condizioni del mare hanno un po' rallentato le procedure dell'imbarco sulle due navi quarantena. Il timore è che l'hotspot possa riempirsi di nuovo e tornare nelle condizioni che abbiamo visto nelle scorse settimane. L'indiscrezione che abbiamo raccolto qui da una fonte autorevole del Viminale è che arriverà una ulteriore nave a Lampedusa, oltre alle cinque già impiegate, proprio per affrontare i futuri sbarchi", riferisce la giornalista in collegamento.

Le navi quarantena costano allo Stato circa 50mila euro al giorno ciascuna, quindi più o meno 1,5/2 milioni di euro al mese ognuna: uno sproposito rispetto a quanto costerebbe gestire i migranti nei centri sul territorio. Questo, però, pare sia il costo necessario da affrontare per garantire la sicurezza del Paese in emergenza sanitaria, viste le continue fughe dei migranti dagli hotospot, non solo di quelli in quarantena preventiva ma anche di quelli positivi al Covid. Questa è stata la spiegazione del ministro Luciana Lamorgese, che proprio in riferimento all'esorbitante spesa di gestione ha dichiarato che "ci saranno dei costi ovviamente, costi che ci sarebbero stati egualmente, anche se in misura minore, se la quarantena fosse stata sul territorio, ma certamente con una garanzia maggiore e con maggiore sicurezza". Il quotidiano La Verità è voluto andare a fondo nella questione sicurezza e riferisce che "sulle 5 navi usate dallo Stato italiano per tali compiti sono già stipati 537 migranti positivi, che si trovano fatalmente a stretto contatto con altri non infetti".

Entrando nello specifico, ci sarebbero 63 migranti positivi su 338 imbarcati a bordo dell'Aurelia a Trapani. 157 su 770 sono, invece, i contagiati della nave Azzurra, attualmente in rada ad Augusta. A bordo della Allegra, che si trova a Palermo, sono presenti 798 stranieri e di questi i positivi sono 264. A Lampedusa è arrivata la Rhapsody e sono stati imbarcati 113 migranti, di cui sono positivi quasi la metà, ovvero 53, per un totale complessivo di 814 ospiti che ora faranno rotta per Palermo. 500 migranti di Lampedusa sono stati, poi, trasferiti sulla Snav Adriatico e attualmente non sono stati resi noti i dettagli sulle positività a bordo. La gestione dei migranti di Lampedusa pare che avverrà adesso in maniera diversa: gli sranieri che sbarcheranno sull'isola saranno accompagnati all'hotspot solo per i controlli sanitari, per venire poi imbarcati sulle due navi che stazioneranno nell'isola. Tutto questo al costo di circa 9milioni di euro.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

aldoroma

Mar, 08/09/2020 - 10:01

E noi PAGHIAMO

Cheyenne

Mar, 08/09/2020 - 10:09

UN PAESE SGOVERNATO DA BUFFONI

IlCazzaroNero

Mar, 08/09/2020 - 10:11

Ma a cosa serve noleggiare nuove navi per liberare Lampedusa se non si impediscono i nuovi arrivi che in breve appena ci sarà mare piatto, riprenderanno? e in breve gli Hotspot saranno di nuovo strapieni? Allora qual è la soluzione..noleggiare un'altra nave?

Ritratto di perseus68

perseus68

Mar, 08/09/2020 - 10:25

Nella repubblica delle banane i problemi non si risolvono. Si spostano! ovviamente il tutto sempre pagato con le tasse dei cittadini, ci mancherebbe.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 08/09/2020 - 11:54

Uno spreco,a danno dei cittadini,tipicamente ministeriale.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 08/09/2020 - 11:58

Hanno liberato Lampedusa per evitare lo sciopero dei cittadini? Non ci siamo proprio,se il ministro Lamorgese non batte i pugni sul tavolo di Bruxelles non ne veniamo a capo.

amedeov

Mar, 08/09/2020 - 11:58

Dove sono finiti i politici della sinistra che salivano sulle navi cariche di clandestini per accertarsi delle loro condizioni igieniche e sanitarie ai tempi di SALVINI?Perchè ora non fanno la passarella con patronaggio al seguito?

Giorgio5819

Mar, 08/09/2020 - 12:22

Danno per i cittadini ITALIANI, truffa ai contribuenti per far godere quattro comunisti... ma nulla é eterno. Resteranno nella storia per la loro bassezza.

jaguar

Mar, 08/09/2020 - 13:04

Come dicono i sinistri, i migranti li abbiamo contagiati noi e noi dobbiamo curarli.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 08/09/2020 - 13:11

Giorgio5819 Mar, 08/09/2020 - 12:22 Concordo con te Giorgio,hanno toccato il fondo pur sapendo di averlo toccato.

paco51

Mar, 08/09/2020 - 13:36

il governo è folle. come si può spendere i soldi così non ha senso! meglio buttarli nel cesso, almeno non fa danni

Aegnor

Mar, 08/09/2020 - 13:50

E con questa siamo a circa 30 milioni al mese che potrebbero essere usati in modi ben più utili

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Mar, 08/09/2020 - 13:56

E cosi,l'Italia divenne la prima grande flotta navale di clandestini al mondo! Ma vogliamo risolvere alla fonte questo traffico di schiavi da portare in Europa con le navi pirate ong!

maurizio-macold

Mar, 08/09/2020 - 14:06

A me sembra che la "flotta" di contagiati provenga dalla Sardegna dopo aver fatto bolge alle discoteche ed alle ville private. O no?

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 08/09/2020 - 14:36

a quante NAVI NEGRIERE vogliamo arrivare ???????????? 10/100/1000 navi e POI ????

scopetonsp

Mar, 08/09/2020 - 15:02

Vogliamo risolvere il problema? molto semplice...incarichiamo ARCURI e vedremmo i risultati.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 08/09/2020 - 15:37

Paga sempre pantalone? CHi è infetto, chi recidivo, chi delinquente, chi senza documenti, chi non arriva da nazioni in guerra, rimane sempre qui??? Grazie sinistra.

MammaCeccoMiTocca

Mar, 08/09/2020 - 15:41

E nonostante tutto, con circa due miliardi al mese che si sottraggono agli Italiani per tenere questi invertebrati a bordo, serviti, riveriti, coccolati, ci sarà ancora qualche Italiano che voterà per i grillini o per il pd alle prossime elezioni. Dopo ciò le navi diventeranno dieci, venti, quaranta, finché saranno i clandestini a rinchiudere noi nelle navi.

quarantena

Mar, 08/09/2020 - 15:50

MAURIZIO MAGOLD qui si parla di quattrini che noi italiani siamo costretti a pagare per colpa di sciagurati che, come te, votano comunista ! Oppure è colpa di Salvini anche se i migranti arrivano qui indisturbati da ogni parte del mondo ? Parlaci dei soldi che noi persone perbene dobbiamo pagare per ospitare gente che è tutto, tranne che profuga salvata da un naufragio ! Ma dove trovi la faccia per scrivere simili demenzie kompagno ? Come te lo devo dire che qui non sei all'auditorium del tuo centro sociale fra i tuoi affumicati kompagni di pensiero ?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 08/09/2020 - 16:33

quarantena Mar, 08/09/2020 - 15:50 È tutto tempo perso,stai parlando con un troll.

vocepopolare

Mar, 08/09/2020 - 16:53

5,6,7,ecc navi per clandestini.... che meraviglia per gli armatori che proprio non sapevano più cosa farne delle navi ferme per mancanza di lavoro. A proposito ,già che stanno sulle navi perchè non fare rotta verso la libia e la tunisia e riportarli da dove sono venuti? Pensate , qualche magistrato prima o poi vi inquisirà per sequestro di persone, proprio quelle persone che sono perfettamente sane a cui è stato inibita la libertà di movimento. Qualcuno dice che non accadrà perchè salvini questa volta non c'entra......

NOWAY99

Mar, 08/09/2020 - 17:17

La vice Rackete del ministero dell'accoglienza continua in un italiano molto stentato a lanciare slogan pro invasione piddini come il famigerato "non possiamo mica affondare i barchini" sostenendo la tesi delirante che da Tunisia Bangladesh e Costa D'Avorio arrivino reduci e barboncini che fuggono dai bombardamenti. Intanto non conosce neanche le elementari norme dell'idraulica, se ce un problema di allagamenti nel bagno non si risolve ridistribuendo l'acqua in tutte le altre stanze ma semmai riparando la perdita. Il metodo Lamorgese che consiste nel far finta di svuotare il mare con un secchiello in realtà è studiato per fare in modo che arrivino più clandestini possibili, infatti già oggi ne sono arrivati 70 e nel giro di qualche giorno il lager piddino di Lampedusa scoppierà e straboccherà più di prima. Comunque pare che la vice Rackete abbia già individuato una soluzione contattando la Carnival per farsi affittare mezza flotta.