Australia, bloccati nella palude scrivono "Help" sul fango. In salvo due ragazzi

Il fatto è accaduto nei pressi del "Keep River National Park"

La fortuna, si sa, aiuta gli audaci. Così è stato per una coppia di ragazzi di 20 e 18 anni che in Australia sono rimasti bloccati in una palude abitata da coccodrilli. Hanno scritto a caratteri cubitali sul fango "Help" e sono stati notati dalla polizia che, allertata dai genitori, era sulle loro tracce. Insomma, una tragedia sfiorata, perché i due sarebbero potuti finire in pasto ai coccodrilli, e invece, sono stati salvati. La scritta è balzata subito agli occhi degli agenti a bordo di un elicottero.

L'episodio è accaduto nei pressi del Keep River National Park, vicino Kununurra, una città dell'Australia occidentale.

I due ragazzi avevano deciso di fare una gita fuori porta. Ma non avevano fatto i conti, forse per inesperienza, con la notte e il freddo. Non solo. Il livello dell'acqua nella palude era salito e il loro furgone era rimasto impantanato nel fango.

Nonostante la paura, perché al buio sarebbero potuti essere attaccati dai coccodrilli, non si sono persi d'animo e hanno scritto "Help" con l'arbusto di un cespuglio trovato sul posto e hanno acceso un fuoco per attirare l'attenzione.

Fortunatamente le famiglie dei due ragazzi erano a conoscenza della gita nel parco nazionale e quando non li hanno visti arrivare la sera, hanno allertato la polizia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

michele lascaro

Lun, 22/04/2019 - 17:15

WAT EEN GAT!!!