La moto prende fuoco in corsa: salvo il conducente

ll centauro è rimasto, fortunatamente, illeso. Sul posto, per domare le fiamme, i vigili del fuoco di Saronno

È stata sfiorata la tragedia sull'autostrada A9, ieri pomeriggio. Nel tratto di strada tra Milano, Como e Chiasso, una moto, una Mv Augusta, ha preso improvvisamente fuoco mentre era in corsa, per cause accidentali. Il conducente, armato di calma e coraggio, è riuscito ad accostare e ad abbandonare le due ruote prima che il mezzo fosse completamente avvolto dalle fiamme.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Varese del distaccamento di Saronno che, muniti di un'autopompa, hanno spento l'incendio che avvolgeva il mezzo e hanno messo in sicurezza l'area. Poi, quel che resta della moto è stato recuperato e rimosso dal carroattrezzi, come si legge sul giornale online "Ilsaronno". Il centauro è rimasto fortunatamente illeso, per lui solo tanta paura.

Un incidente simile è accaduto, sempre in Lombardia, lo scorso anno a Crema, in provincia di Cremona. Una moto in corsa prese fuoco improvvisamente in seguito ad un guasto. In quel caso, però, il centauro, un uomo di 53 anni, riportò gravi ustioni e venne ricoverato all'ospedale Maggiore di Crema.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.