Bambina di 6 anni ustionata dalla pentola zeppa di acqua bollente

La piccola stava giocando vicino ai fornelli quando ha urtato la pentola rovesciandosela addosso. Ustioni di terzo grado in diverse parti del corpo

Una bambina di sei anni è rimasta ustionata mentre stava giocando in cucina con il suo cagnolino. La pentola zeppa di acqua bollente, una volta urtata per sbaglio, le si è rovesciata addosso. Coscia, braccio e sterno sono stati investiti dal suo contenuto rovente. Il fatto è avvenuto ieri mattina, martedì 30 aprile, verso le 11, in un appartamento di un comune in provincia di Varese. Da quanto ricostruito la piccola si trovava in cucina e stava giocando con il suo cane. A un certo punto avrebbe deciso di dare da mangiare alla bestiola e si sarebbe inavvertitamente avvicinata troppo ai fornelli, andando a urtare la pentola colma di acqua bollente sul fuoco. In pochi secondi tutto il contenuto le si sarebbe rovesciato addosso, andando a investire il braccio, il petto e la coscia della bambina. In casa con lei anche la mamma.

Subito la piccola è stata soccorsa dai familiari che hanno immediatamente chiamato gli operatori del 118. Per velocizzare il tutto e non perdere tempo prezioso, i parenti della bimba l’hanno messa in macchina e sono andati incontro all’ambulanza. Al luogo dell’appuntamento è giunto anche un elisoccorso dell’Ospedale Sant’Anna di Como, con a bordo i medici. Dopo aver prestato le prime cure sul posto, il personale medico ha deciso di trasportare la bambina in ambulanza al Pronto soccorso.

Dopo circa due ore di accertamenti e medicazioni la piccola è stata dimessa e verso le 14 ha potuto fare ritorno a casa. I medici hanno dichiarato guaribili le ustioni in circa 10 giorni. Fortunatamente l’incidente domestico in questa occasione non si è trasformato in tragedia. Sono molti, troppi gli infortuni che avvengono in casa, e in diverse occasioni coinvolgono i bambini.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

MARCO 34

Gio, 02/05/2019 - 10:52

Zeppa? Poiché è un sinonimo di gremito avrebbe potuto dire "una pentola gremita d'acqua bollente"? Ormai si è perso il senso dell'uso della nostra lingua