Bimba precipita giù dal balcone. "Tragedia sfiorata grazie a un angelo"

Una bambina di 4 anni stava giocando con il suo tablet sul balcone quando le è scivolato dalle mani. Dopo essersi sporta troppo la piccola è volata giù. Un passante aveva assistito a tutta la scena...

Bimba precipita giù dal balcone. "Tragedia sfiorata grazie a un angelo"

Durante un caldissimo pomeriggio una bambina di 4 anni stava giocando con il tablet sul balcone di casa per prendere un po' di refrigerio. Nel frattempo un uomo stava passando proprio sotto l'appartamento dopo una passeggiata nei dintorni. A un tratto si ferma stordito. Un oggetto nero stava per colpire la sua testa. All'inizio pensa a un volatile. Pochi centimetri più in là, invece, si trova un aggeggio elettrico semidistrutto dopo il volo. Alza lo sguardo e vede la piccola che, al secondo piano del palazzo, si stava affacciando pericolosamente dalle sbarre del balcone. È stato un attimo. La piccola precipita giù proprio come aveva fatto il tablet qualche secondo prima. L'uomo è terrorizzato, alza istintivamente le braccia, spera con tutto se stesso di avere una buona mira e afferrarla. La piccola cade nella traiettoria del suo salvatore che l'acchiappa e la tiene forte in braccio mentre gli tremano ancora le gambe.

L'incredibile episodio si è verificato nel quartiere di Sant'Antonino a Treviso. Sul posto è accorsa la polizia che ora dovrà fare chiarezza sulla dinamica, anche se sembrano esserci pochi dubbi. I sanitari assicurano che la bimba è uscita totalmente illesa da una caduta che avrebbe potuto costarle la vita. Nessuno ha presentato denuncia e la bambina, tunisina, miracolosamente sta bene. Il passante-eroe è stato ringraziato dalla famiglia per gli incredibili riflessi pronti.

Finalmente una vicenda a lieto fine dopo una serie di eventi drammatici i cui protagonisti sono stati i più piccoli, vittime di incidenti come questo ma con un finale diverso.

Commenti