Basta offerte per la chiesa

Basta offerte per la chiesa

«Invito i fedeli a entrare in chiesa per ascoltare la parola di Dio senza mettere le mani nel portafogli. Si può pregare liberamente senza dover versare oboli». Così don Dino Dalla Pozza, da poco meno di due mesi alla guida dell'Unità pastorale di Grantorto e Carturo ha detto basta alle cassette delle offerte e alle candele a pagamento. «In chiesa non si fa commercio». Parole sante.

Commenti