Belluno, violenta esplosione in stazione: tre feriti gravi

Una potente esplosione, avvertita in tutta la città, si è verificata nel pomeriggio nei pressi della stazione ferroviaria di Belluno. Tre operai sono rimasti feriti e versano in gravi condizioni

Terrore a Belluno, dove poco dopo le 16 di oggi si è verificata una violenta esplosione nei pressi della stazione ferroviaria. Il boato, così forte da essere avvertito in tutta la città, ha fatto scattare immediatamente il panico tra la popolazione che ha temuto un attentato. In realtà, secondo le prime informazioni fornite dagli inquirenti la potente deflagrazione sarebbe avvenuta all'interno del deposito della stazione a causa dello scoppio di un motore o di una bombola nell’ara dove attualmente sono in corso dei lavori.

I vigili del fuoco, immediatamente intervenuto sul luogo dell’incidente, hanno comunicato che, quasi certamente, l'esplosione si sarebbe verificata nel cofano motore di un macchinario con gru utilizzato per la manutenzione dei binari.

Sul posto, con pompieri e i carabinieri, sono giunte subito numerose ambulanze. Al momento si apprende che tre persone, tutti operai, sono rimaste ferite e versano in gravi condizioni con ustioni su gran parte del corpo. Due di loro sono stati trasportati al Centro grandi ustionati di Padova con l'elisoccorso mentre un altro è stato condotto al Pronto soccorso del San Martino di Belluno.

Fortunatamente, nessun passeggero presente nella stazione è rimasto coinvolto nell’incidente: l'area del deposito, infatti, dista centinaia di metri dall'area viaggiatori. La circolazione dei treni è stata fermata per più di un'ora sia per consentire i soccorsi che per permetter gli accertamenti del caso al fine di individuare le cause del gravissimo incidente.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.