Bimbo di 10 anni scivola dalla scogliera e muore: tragedia in Sicilia

Il piccolo di 10 anni avrebbe perso l'equilibrio mentre passeggiava su un costone di roccia nella zona di Augusta, in provincia di Siracusa

Bimbo di 10 anni scivola dalla scogliera e muore: tragedia in Sicilia

Tragedia nel pomeriggio ad Augusta, in provincia di Siracusa, dove un bambino di 10 anni è scivolato da una scogliera e ha perso la vita. Il piccolo, originario di Catania, stava approfittando della giornata di festa insieme ai suoi genitori per un'escursione all'aria aperta. Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, la famiglia del piccolo aveva deciso di trascorrere la giornata festiva in una villa della zona. Dopo il pranzo il bimbo avrebbe deciso di fare una piccola escursione ma mentre passeggiava avrebbe perso l'equilibro e sarebbe scivolato.

Pare che il bambino si fosse avventurato lungo un costone roccioso a ridosso del mare nella zona di Costa Saracena, sul litorale di Augusta, nel Siracusano. C'è una scalinata in prossimità del costone per raggiungere il mare, per cause ancora da accertare, il bambino ha perso l'equilibrio, e per lui non c'è stato nulla da fare. Immediata la richiesta di aiuto da parte dei genitori, che ha allertato anche il servizio di elisoccorso che è giunto sul posto dall'ospedale Cannizzaro di Catania, ma quando sono arrivati i primi soccorsi il suo cuore aveva già smesso di battere.

La procura di Siracusa, che ha aperto un'inchiesta, non ha disposto l'autopsia, restituendo la salma alla famiglia. Comprensibile il dolore per la famiglia per una tragedia così grande, che ha squarciato la tranquillità di una tranquilla giornata festiva all'aria aperta, in compagnia di amici. La procura non ha rilevato elementi tali da richiedere un'autopsia, dal momento che tutti gli elementi portano a un incidente che non richiede ulterori accertamenti. Una casualità, forse una distrazione o la roccia scivolosa potrebbero aver causato la disgrazia e strappato un bambino di 10 anni alla sua famiglia.

Commenti