Bimbo di 10 anni si sente male in piscina. Poi la morte in ospedale

Inutili tutti i tentativi di salvargli la vita. Neanche il trasporto in elisoccorso è riuscito a salvarlo

Bimbo di 10 anni si sente male in piscina. Poi la morte in ospedale

Non ce l’ha fatta il bimbo di 10 anni che si era sentito male in piscina. Il piccolo è morto poco dopo essere arrivato all’ospedale pediatrico apuano di Massa per essere attaccato alla macchina cuore-polmoni. Era stato soccorso in una piscina comunale a Villafranca Lunigiana, comune in provincia di Massa Carrara. Altri bambini presenti nella vasca olimpica si erano accorti che non stava bene e avevano dato immediatamente l’allarme. Sul luogo della tragedia una auto medica e un elisoccorso per il trasporto urgente all’ospedale pediatrico di Massa.

Il bimbo è stato rianimato sul posto dai soccorritori e poi trasferito nella struttura ospedaliera. Da subito però le sue condizioni fisiche erano sembrate disperate. Ieri sera, lunedì 5 agosto, il suo piccolo cuoricino ha smesso di battere. I danni cerebrali che aveva riportato il bimbo erano gravissimi, probabilmente in seguito al troppo tempo passato sotto l’acqua, in assenza di ossigeno. A dare il triste annuncio su Facebook è stato il sindaco di Villafranca Lunigiana, quando ormai i medici avevano dichiarato il decesso. Così il post sulla pagina Facebook “Abbiamo sperato fino alla fine che il bambino soccorso ieri in piscina ce la potesse fare ma purtroppo si è giunti in questi minuti all'epilogo più tragico. Tutta l'Amministrazione si stringe costernata accanto ai familiari”.

Il bambino, di origini marocchine, abitava con i suoi genitori a Licciana Nardi, nella Lunighiana, a pochi chilometri dalla piscina dove è avvenuta la tragedia. I carabinieri di Pontremoli, su disposizione della Procura, hanno disposto il sequestro della piscina per poter avviare le indagini e fare tutti i rilevamenti del caso. E’ il terzo bambino morto in Toscana in piscina. Il primo decesso il 17 luglio a Torre del Lago. A perdere la vita, in una piscina a Marina di Pietrasanta, una 12enne di Parma. Solo qualche giorno fa, il primo agosto, è invece morto un bambino di due anni e mezzo nella piscina di casa a Torre del Lago, in provincia di Lucca.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti