Quello strano boom di minori: cosa c'è dietro questi sbarchi

Il numero degli stranieri non accompagnati è raddoppiato rispetto al 2019. Viminale in difficoltà per la loro sistemazione

Il 2020 si conferma l’anno che ha fatto registrare il boom dell’arrivo di migranti in Italia e con essi anche dei minori non accompagnati. Un vero grattacapo per il Viminale che deve trovare delle strutture dove sistemare gli stranieri under 18 e così, inizia il valzer delle responsabilità con gli enti locali minori.

Tutti i numeri

Sono ben 3.398 i minori stranieri non accompagnati arrivati fino al 20 ottobre e resi noti dal Viminale. Un numero raddoppiato rispetto a quello del 2019 che, al 31 dicembre si era fermato a 1.680. Nell’anno 2018 se ne sono contati 3.536 e, visto l’andamento degli sbarchi che non accenna ad arrestarsi, si profila di superare anche i dati del 2018 alla fine di quest’anno. Secondo un Report di monitoraggio condotto dal ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, al 30 giugno 2020 è stata registrata in totale una presenza di 5.016 minori non accompagnati. Numeri importanti che derivano dai dati censiti dalla Direzione Generale dell’immigrazione e delle politiche di integrazione, che vengono aggiornati ogni 6 mesi. Sulla base del report emerge che la maggior parte di questi soggetti è arrivata dall’Albania. Poi, a seguire, ci sono i viaggi iniziati dal Bangladesh, dall’Egitto, dal Pakistan, dalla Tunisia, dalla Costa d’Avorio e dal Kosovo.

Dove vanno i minori non accompagnati?

La materia è disciplinata dalla legge n. 47/2017, secondo cui i migranti minorenni non accompagnati hanno diritto, tra le altre cose, a un “sistema organico e specifico di accoglienza”. Occorre quindi trovare delle strutture apposite per permettere la loro tutela e garantire un più articolato processo di integrazione. Per questo la sistemazione dei minori è più complicata, oltre che più onerosa per lo Stato. A dimostrazione delle maggiori difficoltà nell'accoglienza, vi sono le posizioni espresse dall'Anci già nel 2017 in un reportage di RaiNews24: “I minori – si legge – non finiscono nei centri dedicati ma nei centri di prima accoglienza insieme a tutti gli altri. Il passaggio alle strutture di seconda accoglienza non avviene per mancanza di posti”.

Una tesi confermata dagli ultimi numeri indicati dal governo. In una tabella resa nota dal ministero del Lavoro, al 30 giugno 2020 la regione con la maggiore percentuale di minori ospitati è la Sicilia. Segno di come spesso si rimane nel territorio di primo approdo. C'è poi un elemento non secondario in grado di incidere sulle difficoltà, quello cioè di migranti che dichiarano false generalità sull'età. Il sospetto è che molti ospitati come minorenni in realtà non lo sono. Andando quindi a ingolfare la macchina dell'accoglienza.

E adesso potrebbe scaricarsi il peso sui Comuni

Se già sussistono difficoltà in tempi ordinari, in un anno contraddistinto dall'aumento degli sbarchi e dalla crisi sanitaria, la situazione appare ancora più critica. A dimostrarlo è una nota della prefettura di Como: “L'intensificarsi degli arrivi di migranti alle frontiere sia marittime che terrestri ha determinato un aumento considerevole del numero di minori stranieri non accompagnati, per i quali si rende necessario individuare soluzioni di accoglienza in strutture dedicate – si legge nel documento – Al fine di ampliare la capacità di accoglienza con riguardo a tale specifico target, il ministero dell'Interno ha adottato diverse iniziative”. Tra queste vi è l'avvio della procedura per l'ampliamento dei posti nei Siproimi.

Verrà a breve pubblicato un nuovo avviso in cui, come specificato sempre dalla prefettura di Como, per l'accoglienza “è previsto un contributo di 45 Euro pro capite”. C'è poi un passaggio nel documento, che a breve verrà replicato in buona parte delle prefetture, in cui si denota maggiormente la natura del problema: è stato infatti chiesto ai comuni di fare la propria parte. Gli enti locali dovranno adottare “le iniziative idonee allo scopo, verificando la capacità di assicurare, all'occorrenza, l'accoglienza dei minori stranieri non accompagnati”. A cascata cioè il problema sarà dei comuni. Una scelta a dir poco azzardata, visto che negli ultimi mesi gli enti si sono trovati in difficoltà nell'ospitare gli stessi migranti non minorenni.

"Le posizioni di Lega e Viminale"

I numeri degli stranieri minorenni non accompagnati, per i quali sta risultando difficile trovare una sistemazione, hanno sollevato numerose polemiche negli ambienti della Lega. “Non solo mancano i soldi - afferma su IlGiornale.it il deputato della Lega Alessandro Pagano - ma adesso si paventa la possibilità che si proceda all’espropriazione di beni immobili pubblici da destinare all’accoglienza dei minori non accompagnati. Un’azione che, se fosse confermata, consentirebbe dalle prefetture di oltrepassare la responsabilità degli amministratori locali. Questo potrebbe fare sorgere non poche proteste da parte dei cittadini. Al momento - precisa il deputato - si tratta di voci di corridoio. Vedremo cosa accadrà più in avanti”.

Il deputato del carroccio denuncia il sospetto che nei centri vengano ospitati maggiorenni che si dichiarano minorenni:"Stanno facendo entrare chiunque senza nessun vaglio e accolgono anche i finti minori che in realtà sono più che maggiorenni. Ci sono persone anche di 28 anni che hanno il coraggio di dichiararsi 17enni e la popolazione non vuole essere presa in giro e non penso che resterà impassibile”.

Dal Viminale però tagliano corto: “Non ci sarà alcun peso per i Comuni – hanno fatto sapere alcune fonti del ministero contattate da IlGiornale.it – Semplicemente sarà applicata la legge n.47/2017, che disciplina la materia e che prevede spazi appositi per i minori”. Quanto ai numeri relativi agli sbarchi dei minorenni non accompagnati, dal Viminale fanno sapere che si tratta di un aumento fisiologico “dal momento che sono aumentati anche i numeri complessivi dei migranti giunti in Italia”. Il problema però forse è proprio questo: l'impennata dei flussi migratori a catena aumenta i problemi relativi all'accoglienza. E questo vale anche per la delicata gestione dei minori non accompagnati.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 08/11/2020 - 15:43

Per me dietro ci sono anche le associazioni umanitarie che non ce la fanno più ad assisterli e ce li sbattano tutti qua. Stanno diventando troppi, se non si fa una politica di contenimento delle nascite. Cosa si aspetta!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 08/11/2020 - 15:49

Con i minorenni il businnes è maggiore. Un introito che fa gola a molti. Ecco perchè si sta zitti e si accetta. Andrebbero tutti processati quelli che li fanno passare per maggiorenni e che non lo sono, per truffa e speculazione.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 08/11/2020 - 15:49

sanno benissimo che non verranno espulsi e poi ..... ricongiungimenti famigliari ..... SIAMO ALLO SFACELO DELL'ITALIA !!!!! grazie governo, grazie Mattarella

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 08/11/2020 - 15:56

rimpatriarli subito.

RolfSteiner

Dom, 08/11/2020 - 15:59

Molti non sono minorenni. Stop.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Dom, 08/11/2020 - 16:01

I minori non accompagnati ottengono un permesso di soggiorno per ragioni umanitarie. Appena ottenuto richiedono il ricongiungimento familiare e il gioco é fatto: famiglie intere con casa popolare, cure sanitarie gratuite, medicine gratis, aiuti sociali di ogni tipo. Ma ci vuole così tanto a capirlo? E' chiarissimo!!!

Abit

Dom, 08/11/2020 - 16:02

Business più lucrativo. Una ragione in più per chiudere i porti! Chi li invia (famiglie) sa benissimo che un minore non si può abbandonare. In Africa li mandano « al villaggio » o a membri della famiglia alle volte lontana geograficamente. Vivendo in Africa da quasi 50 anni, di minori di cui occuparsi od « affiliare » mia moglie ed io ne abbiamo ricevuti decine! L'aiuto, poi, si traduceva e si traduce nel pagamento di anni di scolarizzazione !

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 08/11/2020 - 16:02

Ogni richiedente asilo minore o presunto tale, può costare ben 273 euro al giorno per il Comune che ha la sfortuna di ospitarlo. Questo spiega perché le Coop se li contendano e, perché, i dottori delle stesse giurino e spergiurino che siano minorenni anche quando hanno la barba bianca e l’alzheimer. E POI, NON PASSA GIORNO CHE SI LEGGA CHE I POVERI IN ITALIA SIANO IN AUMENTO, GRAZIE A QUESTO GOVERNO AUMENTERANNO ALL'INFINITO !!!!!

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Dom, 08/11/2020 - 16:03

non c'è niente di strano con i "minori" finti o non finti sono 90€ cadauno al giorno ... e la spesa di 15€ è uguale a quella di un adulto ma il guadagno quadruplicato !!!

leopard73

Dom, 08/11/2020 - 16:07

Dietro ce solo tanta IMBECILLITÀ POLITICA che non vuole VEDERE!!!!

Santorredisantarosa

Dom, 08/11/2020 - 16:08

STANNO SFRUTTANDO LA CD LEGGE DEL RAGGIUNGIMENTO VOLUTO DA BERLUSCONI QUANDO ERA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO PER FAR ARRIVARE IN ITALIA PARENTI GENITORI E PSEDI PARENTI AL FINE DI INGROSSARE LE PRESENZE STRANIERE E CLANDESTINE PER UN NON TROPPO LONTANO FUTURO DI PREVISTA APPROVAZIONE DELLA CITTADINANZA E RELATIVI ELETTORI DELLA SINISTRA. MANDANO I MINORI? COME FANNO A SAPERE CHE NON VERREBBERO SEQUESTRATI E SFRUTTATI PER ATTI ILLEGALI O ORGANI DA TRAPIANTARE? I LORO GENITORI PAGANO 5.000 € ALLE ORGANIZZAZIONE SCHIAVISTE LEGALIZZATE DALL'ITALIA CON NAVI E ALTRO SENZA SAPERE LA FINE DEI LORO FIGLI? LA MAGISTRATURA STA FERMA O ZITTA? E TU MATTARELLA COME PRESIDENTE DEL CSM SERIOSO QUANDO TI PRESENTI NON DICI NIENTE? RICORDATI IN SICILIA SI DICE I CARUSI SUNNU CARUSI

maxfan74

Dom, 08/11/2020 - 16:13

Che paese di babbei che siamo diventati...

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 08/11/2020 - 16:14

@venanziolupo: ritengo Lei abbia pienamente ragione. Non ci vogliono tanti ragionamenti per gente miserabile e squallida i soldi sono l'unica ragione.

Sicutnoxsilentis

Dom, 08/11/2020 - 16:16

I minori fanno guadagnare di più e le mafie li usano nello spaccio della droga. A parte che le anagrafi africane non sono note per la loro efficienza. Si scopre a volte che un minore in realtà ha 25 o 26 anni

Una-mattina-mi-...

Dom, 08/11/2020 - 16:19

INSOMMA LA PROPAGANDA STA' INCENTIVANDO I BAMBINI A SCAPPARE DI CASA PER ANDARE NEL PAESE DI PINOCCHIO...

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 08/11/2020 - 16:26

Trent'anni fa l'Umberto fece dei manifesti con su scritto PAGA SUMAR LUMBARD e TAS!!! Oggi basta sostituire la parola LUMBARD con ITALIAN!!!! AUGH.

Ritratto di Lissa

Lissa

Dom, 08/11/2020 - 16:31

Secondo me, i minorenni vanno portati nelle Ambasciate dei propri paesi ed a spese di esse vanno rimpatriati.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Dom, 08/11/2020 - 16:37

Sicutnoxsilentis - 16:16 Vero. A tutto questo si può ovviare impedendo partenze verso le coste italiane, usando navi, aerei e tutti i mezzi idonei all'esplorazione, collaborando con i guardacoste libici, tunisini etc. per fermare questo vergognoso traffico di carne umana. Ogni povero diavolo di clandestino fa guadagnare a farabutti non meno di duemila dollari a "capo". Se il ns. governo si occupasse seriamente di questa faccenda - specie dopo che la Francia ha giustamente protestato - ne potrebbe trarre un vantaggio politico. Sempre che ci arrivino..

Iacobellig

Dom, 08/11/2020 - 16:40

Vengono qui così crescono gratis a spese degli italiani, una volta grandi e magari con titolo di studio vanno anche altrove.

fifaus

Dom, 08/11/2020 - 16:43

do-ut-des: il businnes sarà anche maggiore, con aumento di costi per il Paese, quello che è più importate però è costituito dal fatto che costoro ambiranno ad acquisire il diritto di cittadinanza, alla faccia dell'identità e della cultura italiane. E con l'aiuto degli inutili idioti progressisti, drammaticamente ci riusciranno

haaland

Dom, 08/11/2020 - 16:44

Qui le mafie nigeriane e kossovare ci stanno marciando......traffico di organi in primis.......forse sarebbe ora di un blocco navale Europeo prima che tutto precipiti

Absolutely

Dom, 08/11/2020 - 16:48

Riportateli in Tunisia senza tante chiacchiere, ci sono tantissimi bambini italiani in difficoltà da aiutare che sono spesso abbandonati dallo stato italiano, occupiamoci di loro.

carpa1

Dom, 08/11/2020 - 16:49

Dal Viminale però tagliano corto: “Non ci sarà alcun peso per i Comuni – hanno fatto sapere alcune fonti del ministero ... Ma questi vogliono continuare a prenderci in giro? Comuni o governo centrale, va bene che siamo governati da un pinocchio ma, i quattrini non crescono sugli alberi.

Absolutely

Dom, 08/11/2020 - 16:53

Facciamo un blocco navale italiano non europeo, altrimenti non lo faremo mai.

Ritratto di cicopico

cicopico

Dom, 08/11/2020 - 16:53

mandateli tutti a montecitorio,pd 5 stelle li vogliono,e loro se li tengono.

giovanni951

Dom, 08/11/2020 - 16:53

in queste invasioni non c’é nulla di strano, tutto é calcolato nei minimi particolari. Minori e donne incinta inteneriscono tutti, lo hanno capito e.agiscono di conseguenza.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 08/11/2020 - 16:53

Ancora non mi è chiaro perchè un minorenne dovrebbe costare a noi più del doppio. Mangia il doppio di un maggiorenne?

Cheyenne

Dom, 08/11/2020 - 17:01

Minori di 40 anni

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Dom, 08/11/2020 - 17:12

Non è difficile capire che fa parte del programma. I minori non possono essere rimpatriati e vige l'obbligo di accoglienza, dopo la sistemazione è il turno di familiari stretti per il ricongiungimento e la sistemazione di tutta la famiglia.

Divoll

Dom, 08/11/2020 - 17:12

Bisogna riportarli a casa, in famiglia!

Ritratto di Mary_22

Mary_22

Dom, 08/11/2020 - 17:15

Ma le ambasciate cosa esistono a fare? Vanno portati lì e fatti rimpatriare a spese loro, e una volta tornati a casa denunciati i genitori per abbandono di minore.

antonmessina

Dom, 08/11/2020 - 17:29

quelli che son minori per noi per l'africa son gia adulti e le coop guadagnano 5 volte di piu rispetto ad adulti..ma che domande vi fare? ecco il motivo !

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Dom, 08/11/2020 - 17:30

La domanda, secondo me, è un'altra: quanti di questi “minori” sono veramente tali?

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 08/11/2020 - 17:31

Semplice e elementare, vengono utilizzati per la riproduzione della popolazione italiana dai tutti i partiti italiani della sinistra per quel programma ideologico di una Italia meticcia e votata islam che vuole la sinistra

ziobeppe1951

Dom, 08/11/2020 - 17:45

Le zecche rosse non commentano... che gli vada bene così?

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 09/11/2020 - 11:08

quanti trentenni dichiarano di essere minorenni???

arieccomi

Lun, 09/11/2020 - 12:23

Dietro gli sbarchi c’è un business e l’isis . Se non si chiudono i porti saremo complici degli attentati in Europa. Non trattasi di responsabilità oggettiva ma soggettiva.