Busto Arsizio, marocchino ruba alcolici nel minimarket e aggredisce titolare e clienti

Il 35enne maghrebino è entrato nel negozio con l'intenzione di uscire senza pagare. Il titolare, un 45enne del Bangladesh, ha tentato di fermarlo ma è stato scaraventato a terra. Morso alla mano un altro cliente

È entrato un un negozio di alimentari con l'intenzione di non pagare la merce presa dagli scaffali, ma il titolare del negozio lo ha visto e ha cercato di fermarlo. Ma il potenziale ladro prima ha aggredito il negoziante e poi lo ha scaraventato sul pavimento. È accaduto a Busto Arsizio, in provincia di Varese, sabato sera, dove un35enne di origini marocchine, già noto alle forze dell'ordine e residente in città, è stato arrestato dai carabinieri della zona.

Secondo quanto riportato da Il Giorno, l'uomo avrebbe tentato di rubare delle bevande alcoliche in un esercizio gestito da un 45enne del Bangladesh, in via Quintino Sella. Il suo comportamento ha, però, attirato l'attenzione del proprietario, che ha cercato di fermarlo poco prima che uscisse. La reazione del 35enne marocchino è stata vista da tanti clienti presenti, che infatti hanno cercato di fermarlo. Oltre al titolare, anche un cliente 35enne dello Sri Lanka ha tentato di fermare il ladro, ma è stato morso a una mano.

A chiamare i carabinieri è stato un altro cliente: il loro arrivo immediato ha permesso di rintracciare l'aggressore e di fermarlo, nonostante avesse già tentato di scappare.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Lun, 30/09/2019 - 11:39

È un suo diritto e dovere impossessarsi delle cose degli altri!e opporsi è razzismo e fascismo

Ritratto di Furio64Lostile

Furio64Lostile

Lun, 30/09/2019 - 12:42

Fateli venire tutti, dai!

Reip

Lun, 30/09/2019 - 12:45

E che lo avete arrestato a fare? Tanto qualche giudice lo rimettera’ immediatamente in liberta’! ...Del resto si tratta di una “risorsa”!

cecco61

Lun, 30/09/2019 - 13:43

Fa pure ridere che abbia tentato di rubare alcolici che per la sua Religione di pace sono vietati. Usano la religione per rompere gli zebedei a noi cristiani ma, in realtà, se ne fregano altamente. Loro sono dei furbacchioni mentre gli imbecilli sono i nostri sinistrati che gli danno corda ad ogni scemenza che pretendono.

Malacappa

Lun, 30/09/2019 - 13:48

Niente arresto ma un fracco di legnate quelle se le ricorda per un pezzo

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 30/09/2019 - 13:52

Bisogna ritornare ai metodi antichi:rubi? Ti taglio le mani. Stupri? Ti taglio il.....

ettore10

Lun, 30/09/2019 - 14:40

Il titolare viene del Bangladesh e un altro cliente è di Sri Lanka. Mi chiedo, restano ancora in Italia aziende dove sono italiani i titolari oppure gli italiani hanno abdicato pure questo???

agosvac

Lun, 30/09/2019 - 14:42

Ma agli islamici non è proibito da Allah bere alcolici??? Oppure in Italia è consentito?