Dove è iniziato il nuovo incubo ​Qui è nata la "variante inglese"

Il governo sapeva del nuovo ceppo da circa una settimana ma ha deciso il lockdown solo ieri

Si dà la caccia al paziente zero nel Kent. E ancor più nell’Isola di Elmley, dove il 12 dicembre nella prigione sono risultati positivi al Covid ben il 40% dei detenuti in un solo braccio del carcere. Nel Kent si trovano quattro delle cinque zone più infette dal coronavirus di tutta l’Inghilterra. E tre dei carceri presenti sull’Isola di Elmley, collegata al resto del Paese grazie a un ponte, mostrano un boom di contagi. Così come nel distretto vicino di Swale. In quest'ultimo, su 100mila abitanti, sono risultati positivi i 624, facendo segnare il tasso di infezione più alto di tutta l’Inghilterra.

Sotto esame il Kent

Come riportato da Repubblica, il motivo nessuno se lo sa spiegare. Soprattutto perché all’inizio di novembre vi era un livello di allerta 1, ovvero la più bassa delle restrizioni dato che il numero di positivi era basso e sembrava sotto controllo. Il secondo lockdown nazionale si è concluso lo scorso 3 dicembre e avrebbe dovuto calare ancora di più il numero di infezioni. E invece così non avviene.

Il virus corre veloce, oltre tutte le aspettative. In campo vari esperti che cercano di dare una spiegazione alla situazione che si sta verificando. C’è chi ha dato la colpa a una allerta 1 troppo blanda e a una applicazione insufficiente delle restrizioni in Kent, con tante persone che non utilizzano le mascherine neanche per andare a fare la spesa. Chi ha invece colpevolizzato le condizioni delle carceri. E chi ha puntato il dito sulle aree locali disagiate e dove la densità abitativa è alta, con molti dipendenti delle prigioni esposti a questa realtà.

La variante del Covid

Queste cause potrebbero aver peggiorato la situazione ma da sole non potevano creare un tale boom di positivi. Quella che ci ha messo lo zampino è stata invece la variante Vui - 202012/01 del virus che avrebbe un livello di contagiosità fino al 70% superiore rispetto a quello conosciuto. Ed è questa variante che adesso spaventa non solo la Gran Bretagna, ma tutta l’Europa. Tra l’altro, la variante era stata identificata dagli scienziati proprio in un soggetto positivo che abitava nel Kent. In poco tempo, grazie anche ai pendolari, avrebbe raggiunto anche Londra dove il boom di contagi non ha tardato ad arrivare. E anche qui è stato poi messo il livello di allerta 4 con conseguente lockdown.

A farne le spese è la zona che va da Londra va al Thames Gateway, che scende poi fino a Dover, capolinea della Brexit. Da lì inizia il tunnel della Manica che unisce il Regno Unito al resto dell’Europa. Tunnel che è stato chiuso, anticipando così di una decina di giorni l’uscita della Gran Bretagna della Ue, per la quale non vi è ancora un vero e proprio accordo.

Su come sia avvenuta la variante del Covid non si sa ancora niente di preciso. Al momento nel Regno Unito c’è l’ipotesi del paziente inglese. Tom Clarke, responsabile scientifico della rete nazionale Itv, ha parlato di questa ipotesi riferendosi a uno studio condotto da esperti delle Università di Cambridge, Oxford, Edimburgo e Imperial College. Questo nuovo ceppo di coronavirus unirebbe in sé diverse mutazioni già conosciute, circa 23, che finora erano note solo separate. La nuova variante potrebbe essersi sviluppata in Inghilterra nell’organismo di uno o più pazienti già debilitati da malattie croniche e/o terminali come per esempio il tumore, senza possibilità di combattere anche il virus.

In Gran Bretagna questi pazienti vengono trattati usando il plasma convalescente dei guariti. Una tecnica che può dare beneficio grazie agli anticorpi presenti al suo interno. Se però il paziente in questione non guarisce, si può verificare l’effetto opposto, ovvero, il virus si adatta anche agli anticorpi e diventa peggiore. Da quanto ricostruito la notizia ufficiale dell’esistenza del nuovo ceppo risale a circa una settimana fa, ma il governo ha deciso per il lockdown solo ieri, prendendo in contropiede molta parte della popolazione già pronta per partire nei prossimi giorni. Tra l’altro, dopo aver detto che “annullare il Natale con i parenti sarebbe inumano”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Smax

Smax

Lun, 21/12/2020 - 10:18

Va be, poi faranno come la Cina, diranno che il ceppo inglese è nato in italia.

cgf

Lun, 21/12/2020 - 10:22

e se il paziente zero fosse uno di quelli che dalla Francia sono riusciti ad attraversare la Manica e poi arrestato? già perché gli inglesi, anche i laburisti, non sono PDioti.

Maxy71

Lun, 21/12/2020 - 10:40

Ma se in Inghilterra ci fosse l'obbligo della mascherina come in tutto il mondo, al posto di vedere gente che va in giro come se nulla fosse.... non è che magari il virus si sarebbe diffuso meno velocemente....e questo nuovo ceppo pure?... magari non sarebbe nemmeno nato? Non riesco porprio a capire la difficoltà mentale del Governo ingelese nell'obbligare la gente all'uso delle mascherine.... ANdiamo avanti così.... così non ne usciamo più!

alberto_his

Lun, 21/12/2020 - 11:03

@Maxy71: in realtà ne usciresti anche prima, pur se con effetti indesiderati lungo il cammino: più gente si infetta, più gente (o chi ne sopravvive) sviluppa gli anticorpi. Se detti anticorpi non avessero vita lunga, non ne usciresti comunque; se il virus mutasse, non ne usciresti comunque

flgio

Lun, 21/12/2020 - 11:09

All'inizio della campagna vaccinazioni la GB informa sulla mutazione del virus. Coincidenza o una sorta di polizza assicurativa per i Governi in caso di blanda risposta del vaccino? O meglio spegnere prima i contagi per anticipare la diffusione del vaccino. Visti i mld di spesa in ballo.

flip

Lun, 21/12/2020 - 11:30

GLI INGLESI CREDONO DI ESSERE SUPERIORI AL RESTO DEL MONDO. E' SEMPRE STATO COSì!.........

Jon

Lun, 21/12/2020 - 11:34

Mentre nelle nostre Carceri..IDEM..!! Nessuna prevenzione, controllo, o distanziamento..Come per i clandestini..Tanto a loro non si dara' il Vaccino..!!

Calmapiatta

Lun, 21/12/2020 - 11:35

Continuate a spargere terrore. Ecco perché poi la gente, spaventata, accetta le nefaste scelte del nostro governo. Non c'è da seminare panico, ma da trovare risposte adeguate. Non ci possiamo fermare per un virus influenzale, per quanto fastidioso.

flip

Lun, 21/12/2020 - 11:39

GLI INGLESI CREDONO DI ESSERE SUPERIORI AL RESTO DEL MONDO. E' SEMPRE STATO COSì!......... COMUNQUE AL DI LA DELLA CRITICA, USIAMO ANCHE LA VECCHIA E GLORIOSA ASPIRINA,,,,,,,,,,

lavitaebreve

Lun, 21/12/2020 - 11:51

VARIANTE INGLESE, VARIANTE FRANCESE, VARIANTE OLANDESE, VARIANTE TEDESCA, AI VOGLIA DI FARE VACCINI... PER QUELLI CHE LO FANNO.

ruggerobarretti

Lun, 21/12/2020 - 11:53

full metal jacket

stefano.f

Lun, 21/12/2020 - 12:00

Smax: siamo i più appestati del mondo allo stato attuale grazie al buon operato di questo governo. Non ci sarebbe da sorprendersi se dal MODELLO ITALIA arrivasse qualche nuovo ceppo comunque. Abbiamo un bel 2021 alle porte ...certamente peggio del 2020 .

jaguar

Lun, 21/12/2020 - 12:01

Dopo Cina e Inghilterra c'è qualcun altro che tace? Sono del parere che molti paesi hanno qualcosa da nascondere.

Archibald

Lun, 21/12/2020 - 12:19

Trovo decisamente curioso che un virus sia così "intelligente" da intervenire sulla propria proteina "spike" per eludere il vaccino elaborato dai suoi "amici" umani.... I casi sono 2: o abbiamo trovato una nuova forma di vita intelligente (assai improbabile) oppure qualcuno ha messo una manina......

i-taglianibravagente

Lun, 21/12/2020 - 12:29

il NUOVO INCUBO....Sig.ra Valentina Dardari, si rilassi e non usi parole da rotocalco femminile. Cose del genere sono INCUBI per gl'imbecilli, categoria alla quale mi auguro non appartenga Lei. In tutta questa vicenda, voi giornalisti siete riusciti a superare in indegnita' e prostituzione intellettuale persino i politici. Complimenti.

Maxy71

Lun, 21/12/2020 - 12:30

@CALMAPIATTA... meno male che c'è gente come te in giro, che pensa che sia tutta una bufala e una banale influenza... ti farei paralare con quale 1 milione e 700 mila famiglie che in giro per il mondo hanno perso propri cari per questa cosa qui.

nerinaneri

Lun, 21/12/2020 - 12:44

stefano.f:il ceppo afro-covid, già presente in italia che vede però le risorse immunizzate ma iper-diffusori...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 21/12/2020 - 13:08

@nerinaneri - ti stai prendendo in giro da solo. Ma è normale.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 21/12/2020 - 13:26

E la variante Italiana che fine ha fatto?

ruggerobarretti

Lun, 21/12/2020 - 13:31

maxy mio ma per una volta lasciare da parte la contabilita' no???? Tirare sempre in ballo questi numeri, quando se ne vogliono ignorare altri, non e' che predispone bene.

Italy4ever

Lun, 21/12/2020 - 13:36

@Maxy71: Sarebbe bello parlare anche con le famiglie che negli anni precedenti hanno perso i propri cari per le complicazioni dell'influenza, per infarto, per cancro ecc. Oppure loro non contano??? Nessuno nega la presenza del virus, ma più passa il tempo più i numeri sembrano creati ad hoc...

i-taglianibravagente

Lun, 21/12/2020 - 13:54

Maxy 71 Lun, 21/12/2020 - 12:30 ...quindi tu saresti l'unico al mondo che sa se le persone che ci spacciano per morte DI COVID, sono morte DI covid o morte CON covid... Illuminaci, fenomeno. Siamo ridotti cosi perche' i numeri soprattutto sui morti sono palesemente FALSI, tant'e' che quando da piu' parti e' stato chiesto di SPECIFICARE E CHIARIRE, NESSUNO e dico NESSUNO ha mai risposto. Sveglia che l'hanno prossimo hai 50 anni.

ruggerobarretti

Lun, 21/12/2020 - 14:05

italy4ever: e' mi sa tanto di si. hoc, hoc, hoc, hoc. Perche' come soleva dire il buon Lindo,:"le insegne luminose attirano gli allocchi".

Maxy71

Lun, 21/12/2020 - 14:27

bravi, tutti fenomeni della medicina qui! Andiamo avanti così!!