Cartoomics, dal fumetto al gaming con eventi e ospiti d’eccezione

Maxi-appuntamento in Fiera Milano a Rho dal 13 al 15 marzo con Comics, fumetti, cinema, editoria, videogames e intrattenimento. La novità della PG Arena. Una mostra celebra il ritorno al cinema di Diabolik. Presenti GiPi e Mattotti, Max Pezzali, Zerocalcare, Christian de Sica, i Manetti Bros e Ciruelo Cabral

Comics, fumetti, cinema, editoria, videogames, intrattenimento, eventi e tanti ospiti d’eccezione a Cartoomics 2020, il maxi-appuntamento di Fiera Milano che si terrà nel quartiere espositivo a Rho dal 13 al 15 marzo. Tre giorni, nei padiglioni 12, 16 2 20 che lasceranno il segno, pensati per stupire, coinvolgere e far divertire con un concept espositivo totalmente nuovo che favorisce l’interazione fra pubblico ed espositori, la condivisione social.

Esperienza che in Tell Mi ha la cornice dedicata alle nuove proposte editorialic e ospiterà grandi e piccoli editori fra cui Giangiacomo Feltrinelli Editore, Gruppo Editoriale Mauri Spagnol, Mondadori, La Tribuna, Hoepli che porteranno in manifestazione i migliori autori della narrativa fantasy. E sempre in tema di novità, c’è la grande Arena Gaming, realizzata in collaborazione con Milan Games Week.

Tutta nuova l’area del fumetto con i più importanti editori comics come Sergio Bonelli Editore, Panini Comics-Disney, Astorina, Bao, Coconino Press, Saldapress, Shockdom, RW Edizioni, Editoriale Cosmo, Magic Press, Edizioni BD/J-Pop Manga, Star Comics, Tunuè, IT Comics, Bugs Comics, Cronaca di Topolinia. In programma ben 70 appuntamenti e la presenza di Lorenzo Mattotti, pittore, illustratore e regista, autore del film d’animazione La famosa invasione degli orsi in Sicilia e il fumettista GiPi: a loro veranno assegnati i Cartoomics Awards. Premio Cartoomics Pop Culture Award all’attore Christian De Sica che racconterà il suo rapporto con il mondo del fumetto, dei cartoon e dell’immaginario dopo aver per la prima volta il tema horror nel film Sono solo fantasmi. E ancora ospiti popolarissimi come Max Pezzali e Zerocalcare che racconteranno la loro collaborazione fra musica e fumetto, nata con il brano “In questa città”.

Da non perdere l’area MovieCon, dedicata a cinema e entertainment dove nello spazio riservato agli UniVisionDays - Memorie del cinema, visioni del futuro, Univideo presenta l’attività The Wall dedicata alla valorizzazione dei supporti fisici. Anche Ghostbusters Italia è presente rilancerà le sue divertenti attività in vista dell’uscita cinematografica del nuovo capitolo della saga degli acchiappafantasmi. Non solo, è previsto il lancio di Creators – The Past, kolossal di fantascienza di produzione italiana con cast “stellare” presente in fiera. La Cosplay City sarà invece animata dai contest e dalla presenza di Giada Robin, la cosplayer italiana oggi più conosciuta al mondo.

Un Wall, il muro dedicato agli artisti e ai disegnatori che lo animeranno live è il simbolo dell’area Art Fantasy e anche qui c’è un ospite d’eccezione a Milano per la prima volta: l'argentino Ciruelo Cabral, noto in tutto il mondo per le magnifiche illustrazioni realizzate per il celebre gioco Magic The Gathering. Gande spazio è riservato all’Area Fantascienza con i gruppi ufficiali di Star Wars, Star Trek, Doc Who, con allestimenti scenografici e costumi.

Cartoomics celebra anche un personaggio del fumetto italiano che ha fatto epoca e torna al cinema: Diabolik. Che torna nei cinema con un film firmato Manetto Bros e Luca Marinelli nei panni del Re del Terrore, Miriam Leone in quelli di Eva Kant e Valerio Mastandrea in quelli dell’ispettore Ginko.
Così Cartoomics e la casa editrice Astorina hanno allestico una mostra che ripercorre la carriera cinematografica di Diabolik a partire dal cult del 1967 firmato da Mario Bava e interpretato da John Phillip Law e Marisa Mell. Simbolo di ieri e di oggi la Jaguar E-type coupé nera, “protagonista” di entrambe le pellicole. I visitatori potranno anche ammirare le foto di scena con le tavole originali dei fumetti che le hanno ispirate; confrontare story-board e pagine di sceneggiatura; scoprire curiosità sulle scenografie. In programma anche un incontro con i registi Marco e Antonio Manetti, che racconteranno in anteprima la loro avventura sul set.

Ultima, importante novità, la PG Arena, il “teatro” dell’esport curato da Milan Games Week e PG Esports, il tournament organizer leader in Italia nel settore esports che porta il fenomeno degli sport competitivi digitali a Cartoomics. In scena gli appuntamenti più importanti della stagione competitiva: le semifinali e le finali del PG Nationals Spring Split 2020 di League of Legends, il torneo nazionale del videogioco strategico più famoso al mondo, l’unico a garantire l’accesso al Campionato Europeo.

Per tutte le informazioni sulla manifestazione, gli eventi, gli orari e i biglietti www.cartoomics.it

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.