Cronache

La casa dell'orrore dei Turpin. Ecco il momento in cui i figli vengono liberati

Finalmenti liberi, i 13 figli dei Turpi escono di casa e corrono verso l'auto della polizia. Grazie alle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza è possibile rivedere quegli attimi. I figli hanno un'età compresa tra i due e i 28 anni

La casa dell'orrore dei Turpin. Ecco il momento in cui i figli vengono liberati

Finalmenti liberi, i 13 figli dei Turpin escono di casa e corrono verso l'auto della polizia. Grazie alle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza è possibile rivedere quegli attimi. I figli hanno un'età compresa tra i due e i 28 anni. Quando gli agenti hanno fatto irruzione in casa li hanno trovati incatenati come bestie al letto in uno stato di malnutrizione che si potrà risolvere soltanto tra diversi mesi. L'allarme è stato dato dalla figlia di 17 anni che è riuscita a scappare. I genitori sono stati accusati di tortura, sequestro di persona e abuso di minori e rischiano l'ergastolo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, le torture dei genitori erano una loro personale forma di punizione.

I ragazzi, per esempio, si potevano fare la doccia una sola volta all'anno e se si lavavano le mani sopra i polsi venivano incatenati ai letti per giorni, senza avere la possibilità di andare in bagno. Alcuni vicini di casa, inoltre, li avrebbero visto più volte scavare in giardino in modo anomalo, probabilmente alla ricerca di cibo.

Commenti