Mancano i loculi nel cimitero. E la salma rimane in obitorio

I famigliari del defunto chiedono una soluzione al più presto

A Castrovillari anche i morti fanno la fila. Nel campo santo del piccolo paese in provincia di Cosenza, infatti, non ci sono più posti per nuove salme. In particolare una che, al momento, è in attesa di una sistemazione più degna nell'obitorio del campo santo.

Bisogna attendere l'esumazione di altre salme perché si liberino i posti. Così, non ha pace un uomo deceduto lo scorso 24 luglio nel piccolo paese calabrase.
A darne la notizia è il quotidiano regionale "La Gazzetta del Sud".
Più volte i famigliari hanno chiesto la sepoltura del caro passato a miglior vita, ma dagli uffici comunali di competenza c'è sempre la stessa risposta: "non ci sono i loculi". La salma dell'uomo da ventidue giorni non ha un posto dove stare. Senza una lapide che lo ricordi. Una situazione, certo non facile con le alte temperature ed il corpo che inizia il processo di decomposizione.

Una situazione ai limiti del paradosso che ha scatenato nuove polemiche in paese. Ora si dovrà capire quando saranno costruiti nuovi posti nella parte nuova del cimitero o quando una nuova salma sarà esumata. Un'attesa che l'amministrazione comunale, probabilmente, dovrebbe risolvere al più presto.

Commenti

Albius50

Mer, 15/08/2018 - 15:06

E poi ci si lamenta perché si viene al NORD o si emigra; neppure i morti possono ritornare al loro paese; comunque la prima colpa è da ricercare fra gli stessi abitanti che alle elezioni danno il voto sbagliato.

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Mer, 15/08/2018 - 15:53

Se possibile al cimitero di Bagheria, Palermo, la situazione è ancora peggiore. Da mesi decine o centinaia di bare stanno accattaste ovunque, ad esempio nella cappella dei Mutilati ed invalidi di guerra. Per la puzza non ci si poteva stare, a pregare per i miei genitori, ieri. Mesi fa ne vidi alcuni anche negli uffici del cimitero. Qualche anno fa ci fu uno scandalo perché alcune cadaveri furono distrutti (illecitamente? ) per fare spazio a quelli di amici compiacenti. La situazione dura da molti mesi, ormai.

DRAGONI

Mer, 15/08/2018 - 17:56

LA CREMAZIONE RISOLVEREBBE MOLTE SITUAZIONI A DIR POCO INCRESCIOSE.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mer, 15/08/2018 - 19:30

A Palermo c'è il sindaco amante degli islamici e non ha tempo di occuparsi di cimiteri in quanto cristiani.Porterei le salme tutte a casa sua o nelle aree adibite a moschea in modo che possa prendere qualche decisione.Al limite fatele cremare,semprechè vi siano gli impianti.

DRAGONI

Mer, 15/08/2018 - 19:33

LA CREMAZIONE RISOLVEREBBE QUESTI PROBLEMI.

Ritratto di mailaico

mailaico

Mer, 15/08/2018 - 20:35

sono occupati dai nxxxi che ci dormono la notte o ci passano il tempo con il wifi gratis dei debosciati a 5 stalle.