Cronache

Mancano i loculi nel cimitero. E la salma rimane in obitorio

I famigliari del defunto chiedono una soluzione al più presto

Mancano i loculi nel cimitero. E la salma rimane in obitorio

A Castrovillari anche i morti fanno la fila. Nel campo santo del piccolo paese in provincia di Cosenza, infatti, non ci sono più posti per nuove salme. In particolare una che, al momento, è in attesa di una sistemazione più degna nell'obitorio del campo santo.

Bisogna attendere l'esumazione di altre salme perché si liberino i posti. Così, non ha pace un uomo deceduto lo scorso 24 luglio nel piccolo paese calabrase.
A darne la notizia è il quotidiano regionale "La Gazzetta del Sud".
Più volte i famigliari hanno chiesto la sepoltura del caro passato a miglior vita, ma dagli uffici comunali di competenza c'è sempre la stessa risposta: "non ci sono i loculi". La salma dell'uomo da ventidue giorni non ha un posto dove stare. Senza una lapide che lo ricordi. Una situazione, certo non facile con le alte temperature ed il corpo che inizia il processo di decomposizione.

Una situazione ai limiti del paradosso che ha scatenato nuove polemiche in

paese. Ora si dovrà capire quando saranno costruiti nuovi posti nella parte nuova del cimitero o quando una nuova salma sarà esumata. Un'attesa che l'amministrazione comunale, probabilmente, dovrebbe risolvere al più presto.

Commenti