Catanzaro, accoltella il cognato: arrestato

Il fatto nel piccolo centro di Vallo di Borgia

Catanzaro, accoltella il cognato: arrestato

È accaduto a Vallo di Borgia, un piccolo paese in provincia di Catanzaro. Un dramma consumatosi in famiglia che ci fa interrogare sui fragili equilibri nei rapporti all’interno dei nuclei fondamentali della società. Un uomo di 49 anni è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio. Domenico Vatrano, è questo il suo nome, nella vita fabbro, avrebbe colpito più volte il cognato, un uomo di 42 anni, con un coltello a serramanico in più parti del corpo. Sono entrambi di Vallo di Borgia.

L'aggressione sarebbe avvenuta nella tarda serata di sabato. La vittima ora è ricoverata all’ospedale "Pugliese Ciaccio" di Catanzaro per le ferite riportate. Mentre Vatrano, come si legge sul quotidiaiono regionale "La Gazzetta del Sud" che ne dà notizia, in attesa di essere trasferito in carcere, è stato trasferito nella camera di sicurezza della caserma dei carabinieri di Gagliano (quartiere del capoluogo calabrese). Si cerca di capire i motivo del gesto così drammatico e violento.

Commenti