Chuck Bass di "Gossip Girl" accusato di stupro da un'attrice

Ed Westwick, ex protagonista della serie televisiva, si difende delle accuse: "Non conosco questa donna"

Chuck Bass di "Gossip Girl" accusato di stupro da un'attrice

Sull'onda del caso Weinstein, numerose attrici americane e non stanno raccontando di aver subito violenze sessuali da registi e produttori cinematografici. L'ultima è rivolta da Kristina Cohen a Ed Westwick, ex protagonista di Gossip Girl.

L'attrice statunitense Kristina Cohen ha scritto un lungo post su Facebook per denunciare una violenza sessuale subita da Ed Westwick, attore che nella serie Gossip Girl interpretava Chuck Bass."Era un momento terribile, mia madre sarebbe morta di cancro di lì a tre mesi. Ancora oggi, ho sensi di colpa, non so perché - spiega la Cohen - Ripensare a quel momento è doloroso: in quei tempi frequentavo un produttore, amico di Ed Westwick. Lui ci aveva invitato a cena, poi ci disse di voler fare sesso con noi. Avrei voluto andarmene, dissi che ero stanca ma quello stesso produttore mi disse di dormire un po' nella stanza degli ospiti. Dopo poco, fui risvegliata da Westwick: mi afferrò con tutte le sue forze, vinse ogni mia resistenza, mi picchiava e mi diceva di volermi sc...re. Ero paralizzata dalla paura, non riuscivo più a muovermi e mi stuprò". Il racconto dell'attrice continua con la minaccia che sarebbe seguita all'episodio. Ovvero, la solita. Non parlare altrimenti fine della carriera.

L'ex protagonista di Gossip Girl non ci sta ad essere accusato di violenza sessuale e, attraverso il proprio account Instagram, si difende: "Non conosco questa donna, non ho mai costretto alcuna donna a fare sesso con me, in nessuna maniera. Senza dubbio, non ho mai commesso uno stupro".

Commenti