Cittadini costretti ad ascoltare Bella Ciao: operai del Comune con musica a palla

È successo a Malalbergo (Bologna). La denuncia di Fratelli d'Italia: "È normale questa costrizione? Democrazia comunista, noi indagheremo"

Neanche il 25 aprile c'è la libertà di non ascoltare Bella Ciao. I cittadini di Malalbergo (Bologna) sono stati infatti costretti a sentire la canzone simbolo della lotta partigiana: la denuncia è arrivata direttamente da alcuni residenti che hanno visto passare un'auto, probabilmente usata dagli operai del Comune, con gli altoparlanti sul tetto. Un modo originale per celebrare la Festa della Liberazione che però non è stato gradito da molti. Il video è stato postato da Marco Lisei: "Bella Ciao per forza! Se abiti al Comune di Malalbergo (Bo) sei costretto ad ascoltare bella ciao! Democrazia comunista". Il capogruppo di Fratelli d'Italia in Emilia-Romagna ha annunciato che sulla vicenda vuole vederci chiaro: "Filodiffusione, con auto del Comune a quanto pare ed immaginiamo con dipendenti del Comune. Verificheremo...". C'è chi ha rivelato che si tratterebbe di una vecchia vettura della polizia municipale utilizzata da anni dagli operai comunali.

Sui social non sono mancanti commenti di indignazione per quanto si è verificato: "La sinistra si è appropriata arbitrariamente delle feste di liberazione, del lavoro, delle canzoni, che appartenevano e appartengono a tutti gli italiani, per cui le usano come propaganda politica. Non è giusto e non è onesto, sono solo antidemocratici e antiitaliani"; "Li denuncerei"; "Come siamo messi...questa non è democrazia". E non si tratterebbe proprio di un caso isolato. Alcuni utenti hanno segnalato: "Anche a Molino del Pallone in Alto Reno Terme"; "Lo stanno facendo anche a Massa Lombarda"; "Anche a Pianoro...".

"Solita prepotenza e faziosità"

Contattato in esclusiva da ilGiornale.it, Galeazzo Bignami ha espresso il proprio sconcerto per quella che reputa una vera e propria assurdità, considerando soprattutto il delicato periodo che il Paese sta attraversando: "Trovo incredibile che in un momento in cui tutti siamo costretti a stare a casa, un sindaco invii auto del Comune diffondendo una canzone faziosa e divisiva come Bella Ciao, costringendo tutti ad ascoltarla". Perciò ha invitato il primo cittadino a utilizzare la polizia municipale (ma comunque le auto pubbliche in generale) in maniera più intelligente e per contesti di maggiore urgenza. "È la solita prepotenza e faziosità di chi interpreta le istituzioni come di una parte e non, come dovrebbe essere, al servizio di tutti", ha concluso il deputato di Fratelli d'Italia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Tom758

Dom, 26/04/2020 - 10:07

Questi sono peggio dei fascisti, per chi ancora non l'avesse ancora capito.sono al governo da anni, senza alcuna maggioranza.

ingenuo39

Dom, 26/04/2020 - 10:09

In Democrazia, si possono cambiare le cose con il voto. Tutto il resto è noia !!!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 26/04/2020 - 10:10

purtroppo viviamo in una dittatura comunista, ti impongono le cose e ti tolgono la libertà, siamo al livello Corea del nord.

Albius50

Dom, 26/04/2020 - 10:13

Avete presente la Romania di Nicolae Ceausescu e l' Albania di Enver Hoxha, bene il VIRUS si è sparso ed ora abbiamo il REGIME, con il ROLEX al polso.

VittorioMar

Dom, 26/04/2020 - 10:30

..stordire il popolo per distrarlo dai morti in E-R...

cgf

Dom, 26/04/2020 - 10:42

Grazie ANPI per aver insistito a festeggiare la vostra festa quando a tanti cristiani cattolici e non è stato proibito di mostrare la propria fede, anche ai mussulmani è proibito recarsi alla moschea, a tutti, compresi tanti atei è proibito portare fuori i bambini o magari fare loro stessi una passeggiata, NON ULTIMO accompagnare i propri cari per l'ultimo saluto con un funerale. MA voi, che vi sentite vivi solo rivangando cose morte e sepolte, avete voluto dire ci siamo e mostrarvi. Pensate di essere migliori di tanti altri, ma ora, sia voi che i centri sociali ai quali siete equiparati per il voglio fare quello che mi pare, agl'occhi di quei "altri" sarete quelli peggiori. NON cercate il Salvini di turno a cui dare colpe, la colpa sarà solo vostra e di nessun altro, siete riusciti a fare da soli quello in cui in molti hanno fallito, avete aperto gl'occhi a tanti.

ItaliaSvegliati

Dom, 26/04/2020 - 10:56

E il presidente non vede non sente ma acconsente....tutto lecito nella DITTATURA!!!

maxfan74

Dom, 26/04/2020 - 11:00

Sono cose che in questo momento poco interessano gli italiani, a fine emergenza si dovranno fare i conti...

Ritratto di navajo

navajo

Dom, 26/04/2020 - 11:01

Sono rimasti agli anni 50, quelli di zio Peppone Stalin

VIVASALVINI

Dom, 26/04/2020 - 11:02

Teste di rapa rosse! Io ho ascoltato Fratelli d'Italia su youtube, a tutto volume! Ma poi, cosa avranno da festeggiare? Ci hanno salvato gli americani! Si prendono un merito....immeritato!

Giorgio Colomba

Dom, 26/04/2020 - 11:04

Il fatto che da quelle parti il lavaggio del cervello via Terza Narice vada ancora alla grande non legittima l'abuso di tolleranza acustica, a mezzo vettura della polizia municipale, nei confronti dei cittadini non allineati al Pensiero Unico.

Ritratto di navajo

navajo

Dom, 26/04/2020 - 11:05

Ingenuo di nome e di fatto. In democrazia, se il governo cade si torna alle urne, non si fa governare la minoranza chiamandola maggioranza.

jaguar

Dom, 26/04/2020 - 11:11

I bolscevichi bolognesi non si smentiscono.

cgf

Dom, 26/04/2020 - 11:27

@Giorgio Colomba "da quelle parti" ho sentito diverse persone che hanno sempre votato più per fede che per convinzione. Oggi pare siano diventati… ATEI, non sanno se andranno a votare o no, di certo sanno per chi NON votare.

Giorgio Colomba

Dom, 26/04/2020 - 11:44

@cgf, più che per ateismo oggi o fede e/o convinzione ieri, direi che votino per circonvenzione (di politicamente incapaci).

Ilsabbatico

Dom, 26/04/2020 - 11:47

@lanzi Maurizio ha detto bene! l'Italia è sotto dittatura comunista!

poli

Dom, 26/04/2020 - 11:58

ricordate gente,ikompagni brutta gente.

savonarola.it

Dom, 26/04/2020 - 11:58

Sono nauseato da questa democrazia fasulla. Il bello è che questi comunistacci hanno il coraggio di processare il fascismo. Tremendo.

amicomuffo

Dom, 26/04/2020 - 12:15

riusciremo, come in Polonia, a considerare il comunismo come il fascismo? Ovvero renderlo fuori legge? La vedo un pò dura, finchè avremo gente che ancora li vota!

nerinaneri

Dom, 26/04/2020 - 12:30

amicomuffo: chiedi ai livornesi, o a reggio emilia...

aldoroma

Dom, 26/04/2020 - 12:48

Poveri... Depressi

Malacappa

Dom, 26/04/2020 - 13:09

Io ho ascoltato i blach sabbat a tutto volume

maurizio-macold

Dom, 26/04/2020 - 14:37

Se il passaggio di un'auto con l'altoparlante che diffondeva "bella ciao" crea tanto disappunto allora vuol dire che il fascismo non e' ancora morto almeno nella misera testolina di qualche forumista.