Le colpe di Roma dietro le figuracce del no Mask

Se non fossimo nel mezzo di una pandemia, ci sarebbe da ridere di fronte al video del neo commissario Zuccatelli

Se non fossimo nel mezzo di una pandemia, ci sarebbe da ridere di fronte al video del neo commissario Zuccatelli. Lo gireremmo su Whatsapp agli amici con qualche commento ironico. Invece resta solo molta rabbia, per la Calabria e per l'Italia.

Non sono passate nemmeno ventiquattro ore dall'intervista choc in cui Saverio Cotticelli (il suo predecessore) ammetteva candidamente di non aver predisposto un piano anti Covid perché non sapeva di doversene occupare, e siamo di nuovo di fronte a un filmato che fa sobbalzare sulla sedia. Sabato notte il governo, dopo aver rimosso Cotticelli, in fretta e furia nomina Giuseppe Zuccatelli nuovo commissario alla Salute in Calabria. Non passa neppure una manciata di ore e finisce subito in mezzo a uno scandalo. Senza dubbio un record. Spunta un filmato in cui Zuccatelli agitato come un guitto, di fronte a una piccola platea, sbraita che «la mascherina non serve a un ca... e, se io fossi positivo, per beccarti il virus dovresti baciarmi con la lingua in bocca per 15 minuti». Il video (girato senza che lui se ne accorgesse) risale alla primavera scorsa, ma sono le parole che contano. E sono inequivocabili, nonostante le pubbliche ritrattazioni e le scuse dello stesso Zuccatelli. La Calabria è passata dalla padella alla brace: il governo ha rimpiazzato un commissario «a sua insaputa» con un negazionista della mascherina. Che è un po' come mettere un piromane a capo dei vigili del Fuoco. Ma dietro l'incapacità di Cotticelli e gli sproloqui di Zuccatelli, c'è un esecutivo allo sbando. Zuccatelli, come il suo predecessore, non è piovuto dal cielo: ha alle spalle una lunga militanza nel Pci, è stato poi bersaniano e infine si è candidato (senza essere eletto) alla Camera nelle liste di Leu. Il partito, guarda caso, del ministro della Salute Roberto Speranza, che ha pensato di ricompensarlo nominandolo commissario. Uno scambio di favori tra compagni. Un miracolo per lui, una disgrazia per i calabresi che - ricordiamolo - sono ancora senza un piano anti Covid.

Ricordiamo parimenti a Speranza che la Calabria è l'unica regione, insieme al Molise, ad avere un commissario alla Sanità espresso direttamente dall'esecutivo. Sarà un caso? Temiamo di no. Ci pensino, lorsignori, prima di attaccare regioni e governatori che stanno combattendo in prima linea contro il virus e che, al netto di qualche errore, fanno meno danni del governo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 09/11/2020 - 18:34

Per me Zuccatelli è uno sconosciuto, uno dei tanti peraltro. Ridere o piangere? E’ un interrogativo che ci poniamo in tanti. Speriamo che il virus cinese possa essere sconfitto, ma i danni all’economia saranno enormi, soprattutto a danno dei più poveri.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 09/11/2020 - 19:10

Roma è la Capitale e quindi ha le sue colpe. Però il potere non è di Roma, ma del governo in carica, guidato dal gran numero di “grillini”, tale in conseguenza della invenzione del Reddito di Cittadinanza da parte del M5S. Sono loro che comandano, appoggiati da sinistra, che dopo i guai loro adesso affrontano quelli provocati dai Cinesi. Ma con le chiacchiere non si va da nessuna parte.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 09/11/2020 - 19:51

Hanno levato uno scarso messo lì dai grillini, per prendere uno peggio voluto da i comunisti. E tutti e due gl ischieramenti si sono indignati, uno dell'alrto. Che accoppiata balenga che c'è al governo. Fanno a gara per prendere gli incapaci.

sparviero51

Mar, 10/11/2020 - 19:05

SPERANZA E’ UN OLOGRAMMA CREATO DAL VECCHIO P.C.I. !!!

sparviero51

Mar, 10/11/2020 - 19:07

UNO CHE HA PRESO MENO DI CINQUEMILA VOTI E DIVENTA MINISTRO PUÒ NOMINARE COME COMMISSARIO ANCHE TOPO GIGIO !!!

sparviero51

Mar, 10/11/2020 - 19:10

COMINCIAMO A MANIFESTARE SOTTO LE CASE DI QUESTI FENOMENI E COSTRINGIAMOLI A FARE IL TRASLOCO . PENSO SIA L’UNICA COSA CHE CAPISCANO VERAMENTE !!!

dagoleo

Mer, 11/11/2020 - 17:49

ma questi sta gente da dove l'hanno pescata? ha chiuso quelche circo e hanno dovuto dar lavoro ad una squadra di pagliacci?

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mer, 11/11/2020 - 18:43

X dagoleo 17.49: l'amico dell'amico ... diamine. Ci vuol poco a capire quale sia il brodo "dove vengono pescati" questi personaggi (Immagina se fossero quelli della destra a comportarsi così .... verrebbe giù il mondo delle anime belle)

BRAMBOREF

Gio, 12/11/2020 - 18:07

GIGI91 Il Ministro SPERANZA? Speriamo che se ne vada presto! Speriamo

Morion

Gio, 12/11/2020 - 18:41

Ma finindela!