Coronavirus, arriva la quarta vittima italiana: un 84enne di Bergamo

Così come per i decessi precedenti, anche in questo caso la vittima era un anziano con patologie pregresse che si trovava già presso l'ospedale della città lombarda

Si aggrava purtroppo il bilancio delle vittime da coronavirus nel nostro Paese: dall'ospedale "Papa Giovanni XXIII" di Bergamo infatti giunge notizia del decesso di un anziano di 84 anni, che già si trovava presso la struttura ospedaliera della città lombarda. Salgono così a quattro i morti in Italia a causa del coronavirus, tre dei quali in Lombardia. In tutti i casi si è trattato di persone anziane con un quadro clinico iniziale già compromesso a cause di patologie pregresse.

In attesa del consueto bollettino, che anche oggi verrà diramato dal capo della Protezione civile italiana nonché commissario straordinario per la gestione di quest'emergenza Angelo Borrelli, continua salire il numero di persone infette nel Belpaese: allo stato attuale delle cose infatti, abbiamo superato quota 160, con la stragrande maggioranza dei casi in Lombardia. L'Italia mantiene così il triste primato di nazione europea col maggior numero di contagiati, terzo nel mondo solamente alle spalle ovviamente della Cina e della Corea del Sud.

Per far fronte all'emergenza ieri sono state prese delle drastiche misure nelle regioni settentrionali dello Stivale, quali ad esempio la chisura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, la chiusura dei musei e la sospensione di grandi eventi sportivi quali ad esempio partite di calcio.

Il panico fra i cittadini nel frattempo si fa sempre più palpabile: i supermercati del Nord Italia nella giornata di ieri sono stati letteralmente presi d'assalto da orde di persone che hanno letteralmente azzerato gli scaffali contenenti i beni di prima necessità, in previsione evidentemente di lunghi periodi di quarantena. Di contro invece ci sono quelli che minimizzano il problema, sostenendo che questa epidemia da coronavirus in realtà sia poco più di un'influenza normale. Fra queste campeggia certamente l'opinione di Maria Rita Gismondo, direttore responsabile del laboratorio di Macrobiologia Clinica, Virologia e Diagnostica Bioemergenze dell’Ospedale Sacco di Milano, la quale in un post su Facebook ha voluto sdrammatizzare un pò:"A me sembra una follia. Si è scambiata un’infezione appena più seria di un’influenza per una pandemia letale. Non è così". La dottoressa, sempre sul social, ha poi raccontato che "il nostro laboratorio ha sfornato esami tutta la notte. In continuazione arrivano campioni".

Diverse regioni hanno aperto un numero verde per cercare di evitare che quello consueto per le emergenze, il 112, venisse intasato da telefonate con magari semplici richieste di informazioni, senza reali situazioni di emergenza. Per la Regione Lombardia il numero da chiamare è il 800 894545, mentre per il Veneto il 800 462340. Oltre a questi due riferimenti è in funzione un numero presso il ministero della salute (1500)

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Ernestinho

Lun, 24/02/2020 - 09:53

Ed il Vs. Porro insiste nel dire che non è il caso di allarmarsi!

Reip

Lun, 24/02/2020 - 09:54

Si tratta di una influenza e fino ad ora sono morte persone anziane gia’ malate! La mia e’ una critica nei confronti del “modus operandi” di chi a capo delle istituzioni, ben pagato dai cittadini, fino a due giorni fa si disinteressava della malattia preferendo il “dibattito politico”, mentre in Cina e in oriente la gente già moriva, e alcune Nazioni avevano già decretato lo stato di emergenza! In Italia non c’ è stata alcuna prevenzione, preparazione della macchina sanitaria, informazione dei cittadini! Gli ospedali non sono pronti a questa emergenza, infatti mancano le mascherine addirittura! L’esercito è stato allertato troppo in ritardo! Mancano le infrastrutture, i medici gli assistenti gli infermieri! Come se non bastasse gli sbarchi di migranti finti o veri profughi clandestini provenienti da Paesi disastrati, a rischio di epidemie virali, continuano a pieno ritmo e questo non aiuta, ma aumenta solo notevolmente il caos e il rischio di contagio!

Marguerite

Lun, 24/02/2020 - 09:55

Adesso il Ticino chiude la frontiera ai 70.000 frontalieri italiani che lavorano in Ticino! Chiudere la frontiera....è quello che vuole Salvini...no?

dredd

Lun, 24/02/2020 - 09:58

La cosa tragica è che conte si è dichiarato sorpreso per l'accaduto. Vattene

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 24/02/2020 - 09:58

"quadro clinico iniziale già compromesso a cause di patologie pregresse" significa che sarebbe bastata una semplice influenza. La causa di morte da coronavirus, sarebbe in caso di soggetto sano

antonmessina

Lun, 24/02/2020 - 09:59

ma era gia in ospedale ..chi lo ha infettato?

donald2017

Lun, 24/02/2020 - 10:00

tranquilli, per i comunistelli analfabeti è solo una percezione, quindi Salvini & C. state in rigoroso silenzio altrimenti sarete catalogati come i solito fascistelli che mettono in piazza notizie troppo allarmanti

gpetricich

Lun, 24/02/2020 - 10:04

E c'è uno sprovveduto (mi limito per non essere censurato) che, contro ogni parere, è andato in Cina a riaprire la via della seta. Non sapeva che tutti gli impestamenti, cimici comprese, arrivano da là.

baio57

Lun, 24/02/2020 - 10:23

Da incompetente mi domando come per una "poco più che grave influenza" ,non si sia ancora stati in grado di creare un antidoto......pensare male a volte ci s'azzecca.

gigi0000

Lun, 24/02/2020 - 10:25

( 1 ) - Stanti i 9000 decessi provocati ogni anno in Italia dalla normale influenza e comunque impregiudicata ogni azione atta ad evitare la diffusione del Covid-19, l'infame speculazione politica, causa dell'abnorme allarmismo del popolo bue, dovrebbe aprire gli occhi a chi crede ancora nei sedicenti salvatori della patria. Le prime manifestazioni del virus risalirebbero all'inizio di dicembre 2019 ed i cinesi, sempre ignobilmente tacciati di mentire, hanno impiegato un mesetto per rendersi conto della pericolosità della nuova malattia. Accortisi del pericolo, i governanti della Cina hanno correttamente lanciato l'allarme mondiale, ma nel frattempo la diffusione era già avvenuta nel resto del mondo.

gigi0000

Lun, 24/02/2020 - 10:26

( 2 ) - L'incubazione, che sembra essere più che doppia rispetto ai 14 giorni dapprima ipotizzati, ha ridotto considerevolmente l'effetto delle misure messe in atto dai governi, poiché il virus era già ormai in casa. L'impossibilità della messa in quarantena di tutti gli arrivi in Italia e di tutta la popolazione residente e asintomatica, non sembrerebbe essere la causa del manifestarsi dei contagi in questi giorni. L'imbecillità di taluni politici, che diffondono informazioni spropositatamente allarmistiche, causa, nel suddetto popolo bue, la sindrome da "aiuto, moriamo tutti". Ma non è così! Poi ci sono i soloni della medicina che si contraddicono, pur d'avere un minimo di notorietà ed infine i giornalisti, che, ignoranti come capre, invece di fare cronaca, si pronunciano in sconsiderate opinioni passate per verità assolute.

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Lun, 24/02/2020 - 10:32

Hanno trasformato un virus influenzale neanche tanto pericoloso in una pandemia. E i nostri governanti la bevono come ebeti. A chi giova tutto questo delirio allarmistico ? Qualcosa bolle in pentola ?

Reip

Lun, 24/02/2020 - 10:35

Tutte le influenze uccidono! Si tratta di una influenza molto grave e in fase di studio, della quale non esiste ancora il vaccino, ma resta pur sempre una INFLUENZA! Secondo il maggiore studio epidemiologico realizzato su oltre 44 mila casi di nuovo coronavirus in Cina, pubblicato dal Chinese Journal of Epidemiology, il numero più alto di decessi per Covid-19 c'è stato tra persone anziane prossime agli 80 anni. Un altro fattore di rischio è la presenza di malattie preesistenti, specie quelle cardiovascolari, diabete, insufficienza respiratoria cronica e ipertensione. Anche in Italia i decessi interessano soggetti ANZIANI. Un uomo di 78 anni deceduto in Veneto, una donna di 77 anni, a Casalpusterlengo, un altra donna di 68 anni già ricoverata in oncologia all’ospedale di Crema perché aveva una diagnosi di TUMORE ma anche di coronavirus e poco prima aveva subito un attacco cardiaco, poi l’anziano di 84 enni di Bergamo, gia’ con patologie pregresse...

gcf48

Lun, 24/02/2020 - 10:44

Marguerite non dica sciocchezze. Ecco gli sciacalli: lei. Io abito a lugano per sua conoscenza

Edmond Dantes

Lun, 24/02/2020 - 10:45

@ Marguerite. Credo che lei sarebbe solo contenta se chiudessero ai frontalieri. Come molti svizzeri che gli italiani non li hanno mai amati e non li vogliono (a meno che non portino soldi nelle loro banche) e chissà perché penso che lei sia proprio una di quelli. Salvini propone la chiusura delle frontiere per motivi sanitari, non per quella xenofobia che di é storicamente molto più di casa nella "cultura" degli svizzeri

Ritratto di coviDEL.pd

coviDEL.pd

Lun, 24/02/2020 - 10:49

GRAZIE INCAPACI, GRAZIE Sgoverno pd... e sempre PORTI APERTI

scorpione2

Lun, 24/02/2020 - 10:49

una fonte di risparmio dell'inps?.

Ritratto di coviDEL.pd

coviDEL.pd

Lun, 24/02/2020 - 10:50

ESPERANZA (descobar) ACCASA IN QUARANTENA

Ilsabbatico

Lun, 24/02/2020 - 10:53

X Marguerite ...ma cosa sta dicendo? Ma che domande stupide sono?

scorpione2

Lun, 24/02/2020 - 10:53

volete spiegare perche' muoiono solo gli anziani che sono da tempo ricoverati negli ospedali?

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Lun, 24/02/2020 - 10:56

No agli allarmismi. Il virus e' il razzismo. L'antivirus e' mattarella che incontra i cinesi. Salvini sciacallo. Salvini avvoltoio. Governatori leghisti razzisti. Con queste idiozie sinistre hanno perso un mese. Alla fine di tutto questo ci vorrà una bella resa dei conti, una Norimberga per conte, speranza, zingaretti e collaborazionisti vari per crimini contro gli italiani e stragismo.

scorpione2

Lun, 24/02/2020 - 10:57

pensare male e' peccato, MI SEMBRA UN COLPO DI LEGA.

steluc

Lun, 24/02/2020 - 10:57

Ai gigi e Marguerite, questa storiaccia è in carico ai vostri soci al governo, che per non volercercare i cinesi in arrivo cerca un virus impossibile da trovare, che mette in quarantena gli italiani e noncensisce e controlla le zone franche di MI e Prato.Fate pietà.

hectorre

Lun, 24/02/2020 - 11:02

....e il silenzio del pdr è assordante!!!!!...siamo veramente la repubblica delle banane!!!!

Nonmimandanessuno

Lun, 24/02/2020 - 11:04

Come, si è ricoverati per altre patologie e si prende il coronavirus in ospedale? Chi è l'infetto? Che branco di buffoni.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 24/02/2020 - 11:19

Facciamo nostra la proposta lanciata da Libero di un campagna di stampa per chiedere a Salvini di presentare un mozione di sfiducia individuale nei confronti del Ministro Speranza (se già non lo ha fatto). Sarebbe molto utile perché incanalerebbe la rabbia e la frustrazione del popolo verso il Ministro e darebbe un chiaro segnale che la Lega non collabora in alcuno modo con il Governo colpevole della strage epidemica.

Giorgio5819

Lun, 24/02/2020 - 11:21

La signora in questione é un tantino sbruffoncella, nemmeno particolarmente furba. Se é così brava sforni al volo un'antidoto, o stia zitta che é meglio. Forse é infastidita dal superlavoro....si metta in ferie.

giuseppegrasso

Lun, 24/02/2020 - 11:21

Ogni anno per influenza in Italia muoiono molte più persone (3/400 e altri, anziani e già ammalati, muoiono portando la cifra totale a volte anche a 1.500. Circa 5/8 milioni di italiani infettati da influenza rimangono a letto. Ora qual è il problema? Non vorrei che tutto questo movimento e subbuglio serva ad allarmare e gettare nel panico la popolazione.

Giorgio5819

Lun, 24/02/2020 - 11:24

Marguerite, dove l'hai letto, sull'UNITA' ??

Luca66

Lun, 24/02/2020 - 11:30

E' stato compiuto semplicemente il crimine di "omicidio colposo di stato" ai danni di questo povero vecchietto e degli altri tre che, per causa di estrema stupidità e sottovalutazione del problema, hanno lasciato le "porte aperte" al virus. Troppo facile dire che erano già "più di la che di qua" e allora i decessi sono "scusabili"! Il o i colpevole/i? Speriamo che la Magistratura apra almeno un'indagine perché, oltre al'immigrati clandestini raccolti dalle moderne navi negriere delle ONG, tutti noi Italiani abbiamo diritto ad essere difesi dalle Ns. istituzioni senza se e senza ma.

EchiroloR.

Lun, 24/02/2020 - 11:42

la guerra batteriologica degli Stati Uniti contro la Cina sta uccidendo persone innocenti

Ritratto di deep purple

deep purple

Lun, 24/02/2020 - 11:48

Nel giro di un mese avremo più contagiati della Cina.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Lun, 24/02/2020 - 11:58

baio57 non c azzacca. Il tuo non è un pensiero ma solo ignoranza.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 24/02/2020 - 12:56

Allora? Com'è la situazione, lì, in Italia? Con tutti i gravi problemi che avete da anni, tipici di un paese in irreversibile declino, state ancora a trastullarvi col coronavirus? Che dite? Ci sono già stati 5 morti!? Ma in quanti minuti? Come? Dal primo caso accertato di coronavirus, in 5 giorni (non minuti...) avete avuto 5 morti? Ma negli stessi 5 giorni, quanti decessi si sono verificati in Italia per altre ragioni? Circa 8500? Quindi su 8500 morti, avete avuto 5 decessi per colpa del coronavirus? Ma di che cavolo state parlando, allora? Ma vi sentite bene? O siete tutti presi dalla frenesia, quasi isteria, per il coronavirus? Fatevi una bella camomilla. Così vi calmate tutti. E rimettete in funzione quel poco di cervello che avete...

ruggerobarretti

Lun, 24/02/2020 - 12:58

Basta con questa assurda contabilita'. Sono morte, poverine, quattro persone gia' con salute compromessa e non saranno certo le ultime e probabilmente sarebbero decedute lo stesso per altre complicazioni. Le istituzioni ed i mezzi di informazione, casomai dovrebbero portare a conoscenza delle masse (impaurite) lo stato di salute di chi, in buone/ottime condizioni fisiche, si e' preso il virus. Si potrebbe sapere come sta andando per questi soggetti?? Perche' immagino che ce ne siano di contagiati che rispondono a queste caratteristiche.

baio57

Lun, 24/02/2020 - 15:35

@ricciolino kompagno sfigato ,spiegacelo tu che hai la verità in tasca.

buonaparte

Lun, 24/02/2020 - 17:48

in italia ci sono circa 3 milioni di persone che hanno patologie serie di vario tipo e che non possono sopportare una influenza normale altrimenti hanno alta probabilità di morire . sono vivi perchè fanno i vaccini ,ma per il corona virus non ce il vaccino e sono a rischio di morte se lo contraggono....3 milioni vuol dire 1 su 20 .. vanno tutelate queste persone perchè a differenza dei giovani o persone sane hanno una alta possibilità di non superare l'infezione ..

ruggerobarretti

Mar, 25/02/2020 - 09:01

bonaparte:"sono vivi perche' fanno i vaccini". Sicuro, sicuro. Non e' cosi', muoiono di complicanze anche quelli che hanno fatto il vaccino antinfluenzale.