Coronavirus, la soglia di "salvezza": l'R0 inferiore a 1

Ecco qual è il significato del valore Ro e perché deve scendere così tanto affinché possiamo battere la pandemia

Per spiegare l'andamento di un'epidemia è necessario utilizzare la matematica e fissare nella memoria un concetto basilare, facilmente comprensibile anche ai non addetti ai lavori: R0.

Il parametro più importante è il cosiddetto R0, che gli esperti chiamano “erre con zero”, o “numero di riproduzione base”. Questo valore, per usare le parole dell'Istituto superiore di sanità (Iss), rappresenta “il numero medio di infezioni secondarie prodotte da ciascun individuo infetto in una popolazione completamente suscettibile cioè mai venuta a contatto con il nuovo patogeno emergente”.

Scendendo nel dettaglio, R0 misura la potenziale trasmissibilità di una qualsiasi malattia infettiva. Il tasso di contagiosità di un agente patogeno, oltre a dipendere dalle caratteristiche stesse del virus, varia in base alla densità di popolazione, ovvero quante persone si incontrano, per quanto tempo e quanto a lungo.

L'importanza di R0

Spiegato il concetto del numero di riproduzione base, i medici sono concordi che per interrompere la circolazione del Covid-19 sia necessario scendere al di sotto di un contagiato per ogni persona positiva. “Dal punto di vista matematico sarà possibile ritenere di averla avuta vinta contro il coronavirus soltanto quando il valore dell’R0 sarà inferiore a 1” ha spiegato, riportato dal Corriere della Sera, il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro.

Facciamo alcuni esempi pratici. Se siamo al cospetto di un valore R1 significa che una persona malata ne contagia un'altra. Se abbiamo un R2, un soggetto ne contagia due, e così via. Poiché R0 è un valore variabile nel tempo, l'obiettivo è abbassare il tasso di contagiosità del nuovo coronavirus fino a fargli toccare lo zero. Quando il valore R arriva a 1, o meno, l'epidemia si ferma e il virus non riesce più a diffondersi.

Il Covid-19 ha un R compreso tra 2 e 3, anche se in alcune zone della Lombardia è stato più alto di 4. Uno studio effettuato da ricercatori italiani e greci ha preso in esame il periodo compreso tra lo scorso 21 febbraio e l'8 marzo. Risultato: 4,04. Ovvero una persona ne contagia altre quattro. Lo stesso studio ha inoltre misurato come modello matematico la data della dissolvenza dell'epidemia. Ebbene, con le misure attuali rispettate, si stima a fine maggio.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

savonarola.it

Sab, 28/03/2020 - 13:06

Queste sono solo parole vuote. La realtà è che siamo ridotti ad avere meno libertà di un cane. E nonostante questo si è tuttora spesso condannati a morire a casa, senza assistenza.

Singismythe

Sab, 28/03/2020 - 13:08

Cosa ? Sequestrati per altri 2 mesi ? Sono pazzi.... i contagi sono avvenuti in ambito ospedaliero e simili .... noi sequestrati per coprire la magagne della santità.... a guardare una televisione tipo istituto luce fascista .... patriottismo del menga.... spezzeremo le reni al virus .... riaprire tutto e subito !!

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Sab, 28/03/2020 - 13:16

Se si trattasse di fine Maggio ci metterei la firma. Il problema serio adesso è quello di trovare il modo, in sicurezza (quindi capacità di dare dotazioni di sicurezza) per riaprire tutte quelle attività produttive che sono in grado di lavorare con sufficienti parametri di sicurezza. l sistema produttivo è il cuore di una nazione. Se si ferma, prima o poi, si muore.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Sab, 28/03/2020 - 13:32

Qual'è l'R0 di ebola, hiv, epatite, e le altre malattie traghettate in Europa insieme agli invasori africani? Se i confini non sono chiusi e gli africani lasciati liberi di circolare, stare in quarantena serve solo ad abituare gli europei alla servitù della gleba. L'africano già riceve la metà della pena per lo stesso reato, ha superiore status legale rispetto al bianco nella distribuzione della carità pubblica, al contrario del bianco non ha l'obbligo di portare documenti e "autocertificazioni" sulla sua persona. Aggiungiamo la libertà di movimento ai suoi privilegi esclusivi?

acam

Sab, 28/03/2020 - 13:48

savonarola.it Sab, 28/03/2020 - 13:06 "Queste sono solo parole vuote. La realtà è che siamo ridotti ad avere meno libertà di un cane. E nonostante questo si è tuttora spesso condannati a morire a casa, senza assistenza." Spero per te che tu no sia un votante m5s o PD altrienti per avere consolazione dovresti essere un giraffa e potresti porderti il gomito. altre considerazioni sono superflui Grillo non si sente casaleggio non sa fare piu di conto e tace, il pd mada in tv per propinarci le solite litanie,chiedono solidarità in nome del virus mando fossero la von der leyen che pretende che i popoli europei si finanziassero a debito proprio... e in tanto ci muoiono medici/infermieri come mosche, per intano questo é il problema maggiore non é ve sergiu', la colpa non é anche tua che non hai il coraggio di mandarli tutti a casa e mettere li draghi insieme a cdx? o meglio super mario ancora alla BCE e giorgetti a pdc

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 28/03/2020 - 13:52

belle teorie .. utili informazioni.- mi domando dove erano questi esperti, scienziati.. virologi che di queste cose fanno la loro PROFESSIONE, ai primi segnali che un virus si stava diffondendo n3el mondo. e tutto TACEVA.-

kobler

Sab, 28/03/2020 - 14:01

Siete capaci di pensare da soli? Come fga ad essere R0 se abbiamo visto tutti la velocità di espansione e attacco? Non si replica? Mi sa che è sfuggito qualcosa che non hanno visto...o ci stanno ancora prendendo in giro. Ieri uno "scienziato" ha detto che il virus arriva dal pipistrello a testa di martello... che però si trova in Africa... della serie "quando le balle non stanno in piedi"!

Una-mattina-mi-...

Sab, 28/03/2020 - 14:03

Questo Pretesto-virus sarà duro da combattere...

vtrgsgcdg

Sab, 28/03/2020 - 14:05

Tarapìa tapiòco! Prematurato il supervirus, o scherziamo? No, mi permetta. No, io... scusi, noi siamo in quattro. Come se fosse antani anche per lei soltanto in due, oppure in quattro anche scribàcchi confaldina? Come conteggio, per esempio. No, aspetti, mi porga il dito; ecco lo alzi così... guardi, guardi, guardi. Lo vede il dito? Lo vede che stuzzica? Che prematura anche? Ma allora io le potrei dire, anche con il rispetto per il R0, che anche soltanto le due cose come contagio, capisce? No, no, no, attenzione! Noo! Pàstene soppaltate secondo l'articolo 12, abbia pazienza, sennò posterdati, per due, anche un pochino antani in laboratorio...senza contare che il supervirus prematurato ha perso i conti col tarapìa tapiòco.

Ritratto di RobertoT.

RobertoT.

Sab, 28/03/2020 - 14:06

E' tutto chiaro, i pentastellati e l'avvocato si sono trasformtati in aguzzini, in kapò di bassa lega, provano un piacere immenso nell'infliggere sanzioni ma hanno fatto i conti senza l'oste, le conseguenze di questa serrata porteranno presto ad una rivoluzione sociale e alla distruzione completa dell'economia. Il malcontento sfocerà e la rabbia per òla repressione sfoceranno in rivolta, i primi segnali sono chiari a tutti, gli assalti dei market a Palermo sono la prova. Se non si morirà con Mister "C", si morirà di fame, il risultato non cambia.

Duca8491

Sab, 28/03/2020 - 14:20

Quintus_Sertorius Sab, 28/03/2020 - 13:32 - Riflessione lucida che condivido in pieno.

orionebello

Sab, 28/03/2020 - 14:23

Salvini dovrebbe vergognarsi per la sua becera volgarità

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 28/03/2020 - 14:25

È un traguardo, secondo me, impossibile da raggiungere e non sarà il modo per eliminare la diffusione. Basta che rimanga un solo portatore sano in giro e purtroppo inconsapevole, che questi infetterà chiunque entri in contatto con lui. E vogliamo credere che fra milioni di cittadini, alla fine apparente dell’epidemia, non vi sia un portatore sano in giro che faccia ricominciare la mattanza da capo? Speriamo nella ricerca e che il buon Dio ci aiuti.

Una-mattina-mi-...

Sab, 28/03/2020 - 14:26

NEANCHE LA TUBERCOLOSI, CHE FA 5000 MORTI AL GIORNO, TUTTI I GIORNI, HA R0... MI SA CHE QUI QUALCUNO CIURLA NEL MANICO...

Robertix

Sab, 28/03/2020 - 14:52

Sig. Savonarola.it ma le pare possibile un commento del genere? Non risulta un pochino fuori luogo ? Coloro che ci daranno una buona notizia ci sono ... mi creda, speriamo prima di molto altro tempo...

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Sab, 28/03/2020 - 15:07

Per conoscere il valore RO bisogna conoscere il numero dei contagiati. Al momento e non solo al momento, cosa impossibile. L'RO è una presa in giro e l'articolo è una conseguenza.

omaha

Sab, 28/03/2020 - 15:09

A prescindere dall'impegno dei medici, che è da lodare ed encomiabile in alcuni casi Lascia increduli e poi scatena rabbia, nel vedere quanto sia limitata ed incapace la nostra sanità ad affrontare questo grande problema è la grande limitata capacità dei nostri mezzi e mancanza di tempestività d'intervento, la vera causa di migliaia di morti Speravo che pur con lentezza, la sanità riuscisse a colmare questa inefficienza e a riuscire a limitare la letalità del virus, invece non è così Purtroppo molti altri ne arriveranno Si rimane attoniti nel vedere la pochezza della nostra scienza e dei scarsi mezzi della sanità italiana Il confronto con gli altri paese, Spagna a parte, è impietoso

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Sab, 28/03/2020 - 15:21

Secondo l'articolo R0 si deve avere "in una popolazione completamente suscettibile" e l'unico modo per averlo è una mutazione del virus; poiché il modello matematico prevede che si arrivi a R0 a fine maggio devo dedurre che si stia attualmente osservando una mutazione nella virulenza del virus, potete argomentare questo?

Enricolatalpa

Sab, 28/03/2020 - 15:24

Signori, vogliamo per favore capire 2 cose fondamentali e smetterla di parlare a vanvera: 1) in Italia si registrano, come in Spagna ma non in Germania (a titolo d'esempio), i morti CON Covid e non i morti DA Covid 2) le percentuali sono frutto di una frazione, ovvero un numeratore fratto un denominatore; il denominatore è costituito dai tamponi positivi, NON dai contagi reali (in altre parole, mentre i malati gravi -e quindi anche i morti- sono tamponati e vanno nel numeratore, i portatori sani non lo sono e non vanno nel denominatore). Se riuscite ad introvertire questi due punti fondamentali, capirete facilmente tutto il resto e la smetterete di distribuire a destra e a manca colpe che non esistono...!!!!

ilguastafeste

Sab, 28/03/2020 - 15:35

@savonarola.it Meno libertà di un cane? Ma a lei la devono portare fuori altre persone e con il guinzaglio? E poi cani e gatti non trasmettono il virus noi umani si.

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 28/03/2020 - 15:51

Su forza, concittadini, ancora due mesi forse, dico forse, saremo liberi

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 28/03/2020 - 17:00

Mi spiegate, per cortesia, come qualcuno può pensare di calcolare questo fattore, dal momento che nessuno sa quanti MILIONI siano realmente i contagiati in Italia oggi? Se è vero, com'è vero anche se lo si ammette molto sommessamente, che in almeno una famiglia su tre c'è un "positivo", il più delle volte con sintomi scarsi (parvisintomatico) o assenti (asintomatico), come si pensa poterlo isolare ed evitare che infetti gli altri conviventi? Qualcuno pensa realmente che quattro persone, che condividono 70 mq., un solo bagno, una sola cucina e un solo divano per oltre un mese di seguito, possano stare SEMPRE a più di un metro di distanza una dall'altra?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 28/03/2020 - 17:15

@orionebello - altro comunista che sa solo sbraitare ? Senti cosa dice il fotografo ...dei Benetton, poi dimmi qualcosa sulla volgarità.