Coronavirus, i contagi e gli effetti del meteo: "Cosa accade sopra gli 11 gradi"

È quanto ipotizzato dal meteorologo Luca Mercalli con i dati sulla pandemia. "È eclatante il caso Milano-Roma", afferma. Si fa strada l'ipotesi di una correlazione con la temperatura dell'aria: sopra gli 11 gradi il contagio sarebbe meno forte

In teoria, un meteorologo dovrebbe occuparsi di elaborare le previsioni meteo per dirci se ci sarà il sole o se è meglio avere un ombrello a portata di mano. Questo accadeva durante una "vita normale" ma, in tempi di Coronavirus, anche gli esperti del clima possono dirci la loro sulla diffusione del Covid-19 e se esiste una correlazione con determinate condizioni climatiche.

L'effetto "soglia" Milano-Roma

Come riporta LaVerità, il meteorologo Luca Mercalli, sulla base dei dati raccolti nelle zone in cui la pandemia è più "cattiva", ci svela una potenziale ed imporante correlazione con la temperatura dell'aria. E prende corpo l'ipotesi di una "pista climatica" per spiegare l'enorme numero di infettati in Lombardia ed Emilia al contrario del Centro e del Sud.

"Il caso Milano-Roma è eclatante" dice Mercalli, che fa ipotizzare un "effetto soglia", cioè una temperatura limite oltre la quale il virus si diffonde di meno. Una differenza di un paio di gradi. Il filo del rasoio su cui camminerebbe Roma, se questo spunto avrà conferme. "Ma non c'è ancora un riscontro scientifico confermato - spiega - siamo partiti da un'aggregazione di dati".

La "pista" italiana

Il grande dilemma è capire il perchè di un divario così grande all'interno dello stesso Paese nella diffusione dei contagi. "Sicuramente vanno prese in considerazione più concause - afferma Mercalli - Ma questo non spiega perché nello stesso Paese, dove gli stili di vita sono pressoché gli stessi, non c'è la stessa omogeneità nei contagi. I tre studi internazionali ci dicono che la fascia boreale di cui facciamo parte ha una distribuzione grafica sui 7-9 gradi come temperatura media. Che è esattamente la temperatura media della pianura padana in queste settimane. Fine".

11 gradi

Adesso si scopre che una differenza, seppur minima, può essere determinante per la diffusione del Coronavirus. "Fino al 9 marzo, ad esempio, Bergamo e Piacenza sono state tra gli 8 e i 9 gradi in media, Roma sull'ordine degli 11 gradi, questo è il punto. Secondo i lavori degli altri colleghi, 11 gradi sono il limite della diffusione dell' infezione".

Roma corre quindi sul filo del rasoio. "Oltre il limite degli 11 gradi il virus è come se si diffondesse di meno - afferma Mercalli - c'è, però, l'apparente contraddizione di Madrid: 11,3 gradi e il boom dei contagi".

Le differenze nel mondo

Ne avevamo parlato qualche giorno fa nelle pagine del Giornale.it e adesso abbiamo ulteriori informazioni utili. "Nella fascia boreale, tra i 30 e i 50 gradi di latitudine, dove l' epidemia picchia, le temperature medie sono fresche ma non fredde, comprese tra i 5 e gli 11 gradi, e l'umidità è piuttosto elevata -fa notare Mercalli - Cina, un po' più a sud l'Iran, un po' più a Nord l'Italia, ora la Francia, la Spagna ed un pezzo di Stati Uniti. In Russia non parte, ma soprattutto ai tropici non parte: India, Africa, Brasile. Ormai ci sono tre studi internazionali che vanno in questa direzione e i dati che abbiamo messo insieme noi".

Questi, seppur significativi, solo numeri ancora non scientifici per spiegare l'eventuale correlazione tra temperature e diffusion del virus. "Ora la parola passa ai virologi. Io non conosco il virus, non so come si comporta", conclude Mercalli.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Gio, 19/03/2020 - 14:04

Ormai ognuno dice la sua opinione, adesso anche quelli delle previsioni del tempo

Ritratto di allergica_alle_zecche

allergica_alle_...

Gio, 19/03/2020 - 14:09

questo è un virus nuovo, forse nemmeno creato dala natura, chissà? nessuno sa come si comporta, ma un fatto è certo: non resta vivo nell' aria ad aspettare lo sfigato di turno dentro il quale infilarsi. Si trasmette con la saliva in aerosol e all' aria aperta è meno probabile che un familiare positivo (dopo essere stato in fila in farmacia) infetti altri membri della famiglia. Non ci sono infatti focolai nei campi rom.

pv

Gio, 19/03/2020 - 14:10

Fesserie: in padagna ci sono ben piu' di 16 gradi... bananas, non vi smentite mai.

Una-mattina-mi-...

Gio, 19/03/2020 - 14:13

E l'inquinamento? AL NORD ABBIAMO IL RECORD EUROPEO DI PATOLOGIE RESPIRATORIE INCLUSE LE NEOPLASIE (un pensiero a mia cognata, da poco morta di tumore ai polmoni... mai fumato una sigaretta in vita sua)

tormalinaner

Gio, 19/03/2020 - 14:14

Ho un amico Italiano che vive a Bangkok da anni, mi ha detto che la comunità cinese della città è tra le più grandi al mondo e quando il virus è scoppiato risiedevamo migliaia di cinesi a Bangkok in visita per il capodanno provenienti da Wuhan, però i casi in Thailandia di coronavirus sono pochissimi e non vi è nessuna restrizione alla circolazione. Probabilmente questo ragionamento sul virus e caldo ha fondamento.

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Gio, 19/03/2020 - 14:16

E come spiega l'Iran? Si infettano solo quelli in ambiente condizionato?

Libertà75

Gio, 19/03/2020 - 14:18

Questo simpatico ometto aveva detto che il professor Rubbia (nobel per la fisica) non fosse titolato a parlare di clima. Ordunque, come mai si eleva a virologo un semplice climatologo?

cgf

Gio, 19/03/2020 - 14:21

come spiegare i contagiati in Brasile ed in altre aree dell'America Latina dove è piena estate e la temperatura sotto gli 11 gradi è solo nel frigo? In Argentina da domani sera la serrata la fanno davvero, smetteranno di circolare bus e metro e treni. Chi circola dovrà avere veri validi motivi, rischia anche il sequestro del mezzo, altro che segnalazioni. Poi ci sono casi anche in Malesia, Australia, Indonesia, Thailandia… tutte zone fresche soprattutto in questa stagione.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 19/03/2020 - 14:24

##### ^(*@*)^ È il mago otelma cosa ha detto ?

checciazzecca

Gio, 19/03/2020 - 14:26

non occorre uno scienziato per capire che è un fatto di umidità presente in aria: l"aerosol del fiato permane a lungo in aria umida, secca subito in aria secca. Quello delle particelle M10 è solo un fatto politico

mariolino50

Gio, 19/03/2020 - 14:47

pv Parlano di media, io sono in Toscana sul mare, di giorno è abbastanza caldo, martedi mattina presto era 3 gradi, con la macchina che diceva pericolo ghiaccio, andavamo all'ospedale, succede anche altro oltre al virus, che ha bisogno di cure urgenti.

savonarola.it

Gio, 19/03/2020 - 14:58

Se questo è uno scienziato io sono il papa.

savonarola.it

Gio, 19/03/2020 - 15:16

Tra tutti i personaggi che sentenziato dalla TV questo con il suo farfallino è il meno credibile.

gjallahorn

Gio, 19/03/2020 - 15:17

Sarebbe meglio che il meteorologo si concentrasse sulla sua materia, dal momento che non ne azzeccano mai una. La pandemia è stata originata dagli spostamenti di oltre un milione di cinesi in "vacanza" per il capodanno cinese ed è stata portata anche da imprenditori di ritorno da quei luoghi. L' Italia, per il clima temperato invernale e per le sue attrattive turistiche, Milano compresa città della moda, è stata uno degli epicentri.

gjallahorn

Gio, 19/03/2020 - 15:18

Dal Lodigiano in particolare, è stata veicolata con i mezzi di trasporto dei pendolari (Milano-Bergamo, Milano-Cremona, Milano-Brescia) e poi oltre città a seguire per l' insipienza dei Ministeri, contro ogni sollevazione dei Presidenti di Regione Fontana e Zaia!!! Altri casi sono stati indotti dai contatti avuti in Germania, Francia, Australia e resto del mondo, nonché tra partner commerciali della Cina, come l' Iran che è caso più unico che raro nel mondo mediorientale. Adesso si sta diffondendo anche nel sud est asiatico, meta turistica secondaria, dove le stagioni sono invertite, o no? Magari le congiunzioni astrali!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 19/03/2020 - 15:43

Ma basta con le buffonate, stiamo morendo come le mosche. Dignità! Risparmiateci gli "esperti".

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 19/03/2020 - 15:50

Mah....aspettiamo il parere,a questo punto,di un cartomante/sensitivo,così, tanto per ridere un po'....

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 19/03/2020 - 15:58

E arrivato anche qui, lo ha annunciato (interrompendo i programmi di tutte le televisioni nazionali) ieri sera la Vicepresidenta Compagnera Rosario Murillo. E qui le temperature oscillano tra i 20 gradi di minima della notte ed i 35 del giorno!!!! AUGH.

antonmessina

Gio, 19/03/2020 - 16:17

si infatti in spana c'è un freddo cane

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 19/03/2020 - 16:19

^(*@*)^ Come si fa in Italia a capire se uno è valido, validissimo ? Se un’impresa è valida validissima? Se un progetto è valido validissimo? SEMPLICE , e/sono validi validissimi quando NON VENGONO MAI MENZIONATI O QUASI SEMPRE. Abbiamo avuto svariati esempi dove il loro grande valore si è rivelato quasi ACCIDENTALMENTE, per contro abbiamo una pletora di ESPERTELLI, SAPUTELLI, che guarda caso sono sempre in TV E SUI GIORNALI A DIRE LA SUA. L’emergenza del virus ha creato un’anomalia a questo andazzo costringendo fior fior di medici in PRIMA LINEA , letteralmente è momentaneamente strappati al loro , mai sufficientemente lodato, lavoro per dare consigli per il bene comune. GRAZIE MEDICI GRAZIE INFERMIERI GRAZIE A TUTTI VOI.

lolafalana

Gio, 19/03/2020 - 16:52

theRedPill, eccone un altro, lei dimentica che anche in Iran ora è inverno come qua e ora la temperatura è come qua in Italia.

ondalunga

Gio, 19/03/2020 - 17:00

Ho letto che il virus "muore" fuori dal corpo umano. Ricordo che i virus NON APPARTENGONO al mondo nè vegentale nè animale come ad esempio i batteri ed ovviamente gli animali come noi. Non essendo esseri viventi non possono morire ma semplicemente essere disgregati del caldo, freddo, raggi UV e così via. Poi concordo con tutti quelli che ricordano che gli 11 gradi son spesso superati, negli ambienti chiusi poi....

FlyingV

Gio, 19/03/2020 - 17:31

Considerato il personaggio in questione è già tanto che non abbia tirato in mezzo il cambiamento climatico.

cecco61

Gio, 19/03/2020 - 17:46

Al di là del fatto che molti virologi l'avevano già scritto, tale Mercalli è metereologo quanto lo era Napoleone. Un breve corsetto di metereologia mentre prestava servizio militare in aeronautica,non fanno di lui uno scienziato. Ha provato con agraria ma gli è andata male. Altro corsetto in geografia finalmente superato. E insegna pure in un'università: siamo messi proprio male.

sparviero51

Gio, 19/03/2020 - 18:14

Una-matt-mi : GUARDA CHE QUESTO FENOMENO È UN TUO COMPAGNUCCIO DI RAI TRE !!!

sparviero51

Gio, 19/03/2020 - 18:18

MAGARI FOSSE VERO !!!

sparviero51

Gio, 19/03/2020 - 18:21

cerco 61 @ : HA DIMENTICATO L’ARRUOLAMENTO TEMPORANEO A RAI 3 !!!

ilguastafeste

Gio, 19/03/2020 - 18:25

"Sarebbe" non è uguale a "è". Da prendere in considerazione, ma solo ipotesi.

KaterinaRozmajzl

Gio, 19/03/2020 - 18:33

Un giorno rompiamo il record dei morti, quello dopo quello dei contagiati! Spero veramente che quello di stasera sia stato il famoso "picco" del virus (4500 nuovi casi) dopo il quale la curva inizia a scendere, sennò siamo fritti! Ma qualcuno mi spiega, se la gente sta in casa e non si frequenta, da dove DIAMINE saltino fuori tutti questi casi? Paradossalmente ce n'erano meno prima!!!

Ritratto di asimon

asimon

Gio, 19/03/2020 - 18:43

costui che si definisce metereologo è semplicemente un talebano ambientalista ciarlatano quindi inadeguato e inattendibile

ilguastafeste

Gio, 19/03/2020 - 18:57

@KaterinaRozmajzl Salve, il picco del numero di nuovi casi non è il picco dei casi totali. Nel senso che, anche se dovesse calare, cosa che speriamo tutti, continuerà ad aumentare il numero di contagi. Quando il numero di nuovi casi raggiungerà lo zero, avremo raggiunto il picco. Se sbaglio correggetemi, non c'è problema.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 19/03/2020 - 19:27

@pv - che risposta intelligente!!! laureato in....???? A ....???

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 19/03/2020 - 19:40

e il mio anziano padre che disse.. già qualche mese fa e leggendo soltanto le prime pagine dei giornali: lassù dove il virus colpisce fa freddo. fa più freddo la notte ed il giorno e bisogna coprirsi. ma coprirsi non basta.- qui da noi fa più caldo.- e chissà se aveva ragione.

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 20/03/2020 - 10:47

Gli ultimi 3 giorni a Milano tempo splendido con temperature fra i 18 e 22 gradi. Ieri a Milano 635 infettati.