Così la Meloni ha cancellato Fini

Meloni scaccia Fini. L'ombra dell'ex delfino di Almirante ha finito di stagliarsi cupa sui destini della destra italiana. Ieri è arrivata la certificazione: Fratelli d'Italia, secondo gli ultimi sondaggi, ha superato il 16 per cento dei consensi.

Meloni scaccia Fini. L'ombra dell'ex delfino di Almirante ha finito di stagliarsi cupa sui destini della destra italiana. Ieri è arrivata la certificazione: Fratelli d'Italia, secondo gli ultimi sondaggi, ha superato il 16 per cento dei consensi. Record storico per la destra.

Facciamo un salto indietro nella storia politica del nostro Paese di quasi trent'anni. Fine anni Ottanta: il Movimento Sociale Italiano ha un solido passato alle spalle, ma un futuro piuttosto incerto. Tra il 1987 e il 1991 la segreteria cambia di mano per tre volte: prima a Gianfranco Fini, poi a Pino Rauti e poi, ancora, a Fini. È una lotta senza esclusione di colpi tra la ala sinistra dei neofascisti italiani, quella che fa capo a Pino Rauti e quella più modernista, capeggiata da Fini.

Alle elezioni politiche del 1992 i missini arrancano attorno al 5 per cento. Quello che succede nei tre anni successivi è storia nota: Silvio Berlusconi fa il suo endorsement e cambia la storia della destra italiana.

Il 23 novembre del 1993 Berlusconi, inaugurando un Euromercato a Casalecchio di Reno, gela la stampa: «Se fossi a Roma voterei Fini come sindaco». Inizia quello che molti, con un termine poco gentile, chiamano «sdoganamento» della destra. Nel gennaio del 1994 Fini scioglie, tra le polemiche dei dissidenti, il Movimento Sociale Italiano e fonda Alleanza Nazionale. È una svolta. Alle elezioni politiche del marzo 1994 le truppe di Fini raccolgono il 13,47 per cento alla Camera con il proporzionale e il 6,67 con il maggioritario al Senato il 6,28 dei voti.

Pochi mesi dopo, alle elezioni Europee, Alleanza Nazionale si consolida al 12,47 per cento delle preferenze. Un record storico, il Movimento Sociale Italiano aveva raggiunto come massimo traguardo il 9,1 per cento, al Senato nel 1972. L'ascesa dei finiani sembra inarrestabile: alle politiche del 1996 la destra raggiunge il suo massimo storico: 15,66 alla Camera. Il partito di Fini non andrà mai più così in alto. Alleanza Nazionale si scioglie e confluisce nel Popolo della Libertà e tutto il resto è storia nota: il dito puntato contro Berlusconi corredato dallo storico «Che fai mi cacci?», il tradimento nei confronti del Pdl, la sfiducia al governo, la casa di Montecarlo, i flirt con la sinistra antiberlusconiana e con le trame di Napolitano e la fondazione di Futuro e Libertà per l'Italia. Inizia la lunga e rovinosa discesa che porterà alla scomparsa, a tempo determinato, di una destra che aveva avuto un ruolo storico, seppur marginale, nella storia della Repubblica.

L'esperienza di Fli è disastrosa, gli scandali e i tradimenti affossano l'ex leader rampante: alle politiche del 2012 Fli raccoglie un umiliante 0,47 per cento, con 159.332 voti e un solo seggio. La fiamma tricolore diventa un lumicino votivo e il becchino della destra è proprio Fini. Ma nel frattempo qualcosa si muove: Fratelli d'Italia raccoglie l'eredità di Alleanza Nazionale e inizia una faticosa opera di ricostruzione sulle ceneri del disastro finiano.

Ieri, a otto anni dalla sua fondazione, Fratelli d'Italia, secondo i sondaggi pubblicati dal Corriere della Sera, avrebbe il 16,2 per cento delle preferenze. Più dello storico 15,66 di ventiquattro anni fa. Il massimo risultato per una forza di destra da quando è nata la Repubblica. Meloni e soci hanno definitivamente cancellato i disastri politici e i tradimenti di Fini.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

AH1A

Dom, 31/05/2020 - 17:18

...una che ha sempre campato di politica e che critica chi è attaccato alla poltrona...

rigampi1951

Dom, 31/05/2020 - 17:31

AH1A da buon komunista sei capace solo di criticare, la Meloni è l'unico personaggio politico coerente alle sue idee e che non ha mai accettato compromessi neanche quando il governo giallo-verde voleva darle un ministero, ricordatelo bene, per questo sta aumentando i consensi, intanto tu rosica che la fine è vicina

Ritratto di dlux

dlux

Dom, 31/05/2020 - 17:32

Non ci si deve meravigliare... anzi, sì, ci si deve meravigliare che FdI sia "solo" al 16%. E' il partito che pensa all'Italia con maggiore realismo di tutti gli altri: realismo, ma anche coerenza, preparazione, dedizione, concretezza. E gli italiani se ne stanno accorgendo. Per fortuna.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 31/05/2020 - 17:33

ben venga meloni! se poi è anche europeista, ci prende altri punti di consenso! e questo farà rodere il fegato a certi babbei comunisti grulli, come AH1A :-)

Dordolio

Dom, 31/05/2020 - 17:45

mortimer.... se la Giorgia fa una sola dichiarazione europeista in sintonia col tuo idolo torna elettoralmente ai livelli finiani.... Ragionaci un po' su, dai che ce la puoi fare....

Dordolio

Dom, 31/05/2020 - 17:47

AH1A.... la Meloni è certo una professionista della politica. Ma la poltrona attaccata al deretano col Vinavil è una prerogativa degli amichetti tuoi, temo.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Dom, 31/05/2020 - 17:51

Arriverà il momento che cancellerà pure il capitano padano! Speriamo bene!

fisis

Dom, 31/05/2020 - 17:57

Bene. Finalmente. Possiamo, nonostante gli arresti domiciliari che questa dittatura terapeutica ci ha propinato, intravedere un po' di speranza per l'Italia. Meloni, con Salvini e FI, a capo di un paese da risanare e rifondare, toghe rosse permettendo.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 31/05/2020 - 17:59

DORDOLIO, lei aspetti e poi vedremo se è come dico io o come dice lei :-) ma se tanto mi da tanto..... vincerà la linea del mio stupendo idolo :-)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 31/05/2020 - 18:01

a proposito DORDOLIO, un altra cosa: è grazie a berlusconi se ora l'europa ci ha destinato la quota piu alta tra tutti i paesi europei: ben 172 miliardi di euro! se aspettavamo l'intervento di sassoli, di gentiloni, di conte.... stavamo freschi tutti quanti!!!!!

bernardo47

Dom, 31/05/2020 - 18:02

Mai dimenticare che il 40% di elettori non si esprime.....

bruco52

Dom, 31/05/2020 - 18:22

Come rode ai sinistri vedere una donna che ha tirato su un partito dalle macerie lasciate da Fini e dai suoi sodali, che ha ricostruito una casa per tutti coloro che non si riconoscono nei partiti di centro, sempre pronti ad inciuciare con la sinistra, una casa per coloro che non vengono attirati più di tanto dalla Lega, che guarda più al centro che a destra, partito ancora non completamente libero dalle scorie lasciate da Bossi e dai suoi complici. Rode ai comunisti che a destra ci sia una donna che attrae più delle loro improponibili rappresentanti, che alla fine rappresentano solo se stesse. Rode ai compagni tutto ciò che non gli appartiene e che abbia ottima visibilità e larghi consensi. Rode ai sinistrati che la Meloni parli correttamente l'Inglese, a differenza di quello maccheronico di Renzi e Di Maio. Ai compagni poi gli rode per tante e tante altre cose che loro non hanno, al contrario della Meloni, che ha ancora tanto da dire e da fare.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Dom, 31/05/2020 - 18:36

D'accordo con i commenti sagaci del lettore Dordolio, stavolta brevi, ma concisi e precisi; più che con il vinavil "quelli" si sono letteralmente fatti avvitare alle poltrone, neppure un Caterpillar riuscirebbe a strapparli, ben avvinghiati come sono.

maurizio@rbbox.de

Lun, 01/06/2020 - 10:10

Temo che andrà così: test elettorale positivo, ingresso in pompa magna e propositi battaglieri, poi la consueta dichiarazione europeista e pro-sistema... game over.

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Lun, 01/06/2020 - 10:16

Fini ottenne VOTI veri in Elezioni vere. Meloni e` solo virtuale per ora. Avra` "cancellato" Fini, avra` la "certificazione", quando fara` piu` di lui al VOTO popolare, non col campione di un migliaio di individui. (Vivete davvero in una realta` virtuale in cui il sondaggio diventa realta`. Roba da allucinazione collettiva).

nerinaneri

Lun, 01/06/2020 - 10:34

bruco52: peccato io l'abbia previsto 6 mesi fa, subito dopo i pieni poderi...la transumanza avvenuta da fi alla lega, avverrà anche tra lega e fdi, la motivazione sarà: ci vuole uno più a dx e noi anti-dx inizieremo a criticare in primis il suo italiano burinese...

Mordechai

Lun, 01/06/2020 - 10:57

Sono i voti che sta perdendo la Lega.

Nicola48ino

Lun, 01/06/2020 - 11:02

#nerinoneri. L'importante non è Salvini o Meloni ma mandarvi a casa. La vostra supponenza arroganza poltronanza, sta portando la nazione alla fame. Compagni siete un fallimento mondiale.

Mur

Lun, 01/06/2020 - 11:24

Questi sono sondaggi, le elezioni sono voti reali. Inoltre la Meloni sta raccogliendo ciò che perde la Lega, ovvero almeno il 7% in base ai sondaggi. Comunque la Meloni è un'altra che in vita sua non ha mai fatto un lavoro vero, è stata consigliere provinciale a 22 anni e deputato a 29 sempre grazie a Fini. Dichiara di essere contro la Fornero e votò a favore, sulle leggi ad personam di Berlusconi ha dichiarato:" bisogna contestualizzarle. Sono delle leggi che Berlusconi ha fatto per se stesso. Ma sono leggi perfettamente giuste", sfila nel Family Day, si dichiara cattolica è contro le unioni civili ma convive e

gio70

Lun, 01/06/2020 - 11:31

...la migliore fra tutti i leader di oggi

rokbat

Lun, 01/06/2020 - 11:40

Bella roba ! Con una persona cosi simpatica come la Meloni, non è mica tanto difficile arrivare a tali risultati ! Se Italia vuol fare un colpo di modernismo, fatela Presidente della Repubblica !

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Lun, 01/06/2020 - 11:47

Ci stanno "persone" che invece di curare il proprio giardinetto, leggi vita privata, vivono di riflesso sugli altri, facendone le pulci, veramente bravi.

paolo1944

Lun, 01/06/2020 - 11:50

Brava Giorgia, però attenta, niente contrordine, ho già notato la virata buonista che il New Deal ti richiede. Se cominci anche tu coi distinguo e con le strizzatine d'occhio verdi-gialle torni indietro velocissima.

nerinaneri

Lun, 01/06/2020 - 11:56

Nicola48ino: l'importante è avere tempo...tu, ne hai? io, sì...e mi godo l'estate...

tosco1

Lun, 01/06/2020 - 12:09

A proposito , ma dove e' andato a finire Fini.?Ha ancora la scorta dello stato.?

Nicola48ino

Lun, 01/06/2020 - 12:13

X nerino può anche darsi che quest'estate nevichi e non mi metto a fare la pecora, voi compagni siete bravi a guardare la terra.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 01/06/2020 - 12:16

fini?? e chi è?? l'unico fine che conosco è nelle autostrade,settore ristorazione

Cheyenne

Lun, 01/06/2020 - 12:19

Brava Giorgia arriviamo al 20%

mozzafiato

Lun, 01/06/2020 - 12:32

NERINANERI & MORDECAI Kompagni riuniti ! Oggi qui sul giornale ci sarebbe da sbizzarrirsi sulle bravate del vostro totem palamara e kompagnia brutta ... e non solo oggi ! Mi chiedo e vi chiedo, come mai, vi tenete rigorosamente lontani da quell'argomento ? Sono giorni che vi cerco da quelle parti, ma di kompagni, sovietici, bolscevichi e no global assortiti, NEMMENO L'OMBRA ! Su coraggio kompagni ! Raccogliete forze e coraggio e fateci conoscere le vostre opinioni in merito, invece di blaterale stupidaggini altrove !

mozzafiato

Lun, 01/06/2020 - 12:36

FABIOUS kompagno ! Anche a te devo rivolgere la domanda circa la tua strana assenza dai blog che riguardano palamara & soci. Cosa ti succede kompagno ? Ti sei avvilito perché la ennesima verità occultata, è tragicamente venuta a galla ? Lo so che qui siamo fuori tema, ma una tua sensata risposta in merito, sarebbe cosa oltremodo gradita kompagno ! Resto in trepida attesa...

dagoleo

Lun, 01/06/2020 - 12:37

Grande GIORGIA sei la migliore. avanti così con fiducia e decisione per il bene del paese.

nerinaneri

Lun, 01/06/2020 - 12:41

Nicola48ino: vedi che sei antico, compagni con la k...

mozzafiato

Lun, 01/06/2020 - 12:44

MUR tranquillizzati kompagno ! Sai benissimo che le persone perbene qui e altrove, sono felici e contente, ESCLUSIVAMENTE QUANDO IL CDX MANTIENE IL VANTAGGIO SCHIACCIANTE CHE HA RISPETTO A VOIALTRI SOVIETICI ! Per noi Salvini o Meloni, E' ESATTAMENTE LA STESSA IDENTICA COSA ! Non possediamo nessuna tessera di partito che deve consentirci di sistemare tutti i familiari e/o noi stessi, come accade presso di voi kompagni fedelissimi da decadi! La conosci la storia no? Non c'è bisogno che te la ripeta vero ?

Ritratto di Smax

Smax

Lun, 01/06/2020 - 12:44

Adesso la indagano, ha superato il livello di guardia, 4 punti dal pd. Per cosa? Qualsiasi, in italia i reati si inventano.

giovanni235

Lun, 01/06/2020 - 12:55

Non è esatto dire che la Meloni ha cancellato Fini:Fini si è cancellato da solo!!!

giovanni235

Lun, 01/06/2020 - 12:57

A proposito,come va con la casa di Montecarlo???Forse,dal momento che Fini attaccava Berlusconi,i giudici amici del tonno Palamara fanno in modo che cada in prescrizione???

Malacappa

Lun, 01/06/2020 - 13:05

Daje Giorgia sarai primo ministro

27Adriano

Lun, 01/06/2020 - 13:46

Vai, Giorgia!

maurizio-macold

Lun, 01/06/2020 - 13:50

Si e' svegliato MOZZAFIATO !!!! Menomale, Urrah !!! Questa cosa mi fa contento perche' il teatrino messo su da questo camerata mi allieta la giornata. E vai MOZZAFIATO, facci ridere !!!

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 01/06/2020 - 14:02

Cosa dice, Signor Del Vigo? Quando c'era Almirante ad un certo punto,il MSI era OLTRE il 16%, credo 16,4. Si informi meglio.

ziobeppe1951

Lun, 01/06/2020 - 14:14

E ci mancava il MAGOLD...con le sue perle di belinate...evvai kompagno..parlaci di palamara

maurizio-macold

Lun, 01/06/2020 - 14:18

Daje Giorgia, continua a rubare voti al capitano ed al cavaliere!

Ritratto di Opera13

Opera13

Lun, 01/06/2020 - 14:18

Tutti approfittatori senza attaccamento alle idelolgie di sinistra o di destra che sono obsolete e scomparse da tempo. Seguirli sarebbe hara kiri.

eliolom

Lun, 01/06/2020 - 14:27

ah1a, lei parla della Meloni e non conosce la sua storia,che e' fatta di sacrificio e coerenza. La Meloni, egregio signore, ha conosciuto il sacrificio del lavoro gia' in giovane eta', facendo la baby sitter e lavorando al Piper e che gli ha permesso di continuare gli studi ed aiutare la famiglia.La sua coerenza e' dimostrata quando ha fondato FdI e candidandosi, mettendo a rischio la sua elezione, che era certa se fosse rimasta nel pdl. All'estensore dell'articolo voglio fare un rilievo, ricordando che nessun parlamentare venne eletto nelle file di del partito di Fini.

timoty martin

Lun, 01/06/2020 - 14:28

Brava Meloni, avanti e vedrà che poco a poco acora tanti Italiani gli daranno sempre più fiducia. Se la merita, tutta.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Lun, 01/06/2020 - 18:18

Il lettore, Signor mozzafiato, tanto per imitare l'eufemismo di "qualcuno" non fa ridere neppure sorridere, contrariamente è lei, senza il signor, che fa piuttosto piangere, tanto da poterne riempire, con le lacrime, lo spazio vuoto di una diga prosciugata da siccità.