Litiga con la ex e la scaraventa fuori dal suv

L'aggressore è un uomo di 45 anni che ora si trova agli arresti domiciliari

La squadra volante della Questura di Cosenza ha arrestato, la scorsa notte, un uomo di 45 anni per atti persecutori aggravati. Al 113 era arrivata una segnalazione di una violenta lite in atto tra un uomo e una donna, che si stava consumando a bordo di un fuoristrada . Lei è stata scaraventata fuori dall'auto in corsa. Gli agenti, giunti sul posto, hanno prestato le prime cure alla donna e poi hanno chiamato il 118. La vittima è stata trasportata all'ospedale del capoluogo calabrese. L'auto segnalata è stata poi individuata.

A bordo c'era l'aggressore il quale ha dichiarato che, infatti, aveva avuto poco prima una lite con la sua ex ragazza. L'uomo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico e di un tubo in alluminio flessibile per sanitari. La donna, che intanto era stata curata, con prognosi di 10 giorni per varie ferite e contusioni, ha raccontato di come anche in passato avesse subito violenze da parte del suo ex. L'uomo è stato posto agli arresti domiciliari.