Vacanze? C'è la nera profezia di Crisanti: "Che cosa accadrà in estate..."

Le soluzioni adottate dal governo non convincono il professore di Microbiologia : "I contagi non calano perché non ci sono misure sufficienti per farli calare"

Non siamo ancora vicini all'inizio della primavera che già Andrea Crisanti parte coi moniti e le previsioni catastrofiche per la prossima estate. Come se all'ordine dovessero essere richiamati gli italiani, già abbastanza bastonati dagli effetti delle restrizioni imposte dall'alto, e non piuttosto chi si occupa di decidere cosa si può fare e cosa no tramite Dpcm sparati a caso tra una diretta e l'altra ad orari spesso improponibili.

Il tanto criticato "via libera" che viene spesso e volentieri citato come causa principale della recrudescenza autunnale del Coronavirus non era arrivato infatti per delle scelte effettuate in modo arbitrario dagli italiani, che vengono, nonostante ciò, invitati ad essere più moderati. "La prossima estate dovremo essere più cauti rispetto allo scorso anno", dichiara infatti il direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'Azienda ospedaliera di Padova durante un'intervista concessa a "Un giorno da pecora", come riportato da "Il Giorno".

Neppure la suddivisione cromatica delle regioni italiane pare convincere del tutto Crisanti, secondo il quale tale metodo non è in grado di portare i benefici sperati. Dopotutto a parlare è uno dei più ferventi sostenitori del lockdown, richiamato in più di un'occasione lo scorso mese di gennaio. "Serve un lockdown vero, duro, veloce e questo vale ancor di più ora che c'è da gestire una campagna di vaccinazione prima che le varianti complichino la situazione", aveva dichiarato ad AdnKronos lo scorso 10 gennaio. E ancora, analizzando la cosiddetta "variante brasiliana": "Se si incominciano a vedere più casi e si dovesse vedere che la variante brasiliana è effettivamente resistente al vaccino allora rimane solo un'opzione, ripeto: bloccare tutto per impedire che si diffonda. Significa lockdown duro, non con le zone rosse" (25 gennaio).

"La suddivisione in zone ci lascerà in questa situazione intermedia, con questo numero di casi abbastanza elevati accompagnati da una mortalità non indifferente", ha proseguito il docente di Microbiologia."Ci dovremo abituare a vedere circa 300 morti al giorno numeri un po' più bassi che vedremo tra un paio di settimane. Andremo avanti con le zone fino a che non ci sarà l'impatto del vaccino, quindi verso settembre-ottobre".

E l'estate in mezzo? Stavolta anche nella bella stagione solo sacrifici. "Con le zone rosse o arancioni il problema nemmeno si pone", con buona pace degli operatori del settore balneare

Visto che comunque le ripercussioni economiche delle scelte effettuate la scorsa primavera sono evidenti e purtroppo forse non ancora emerse del tutto, è impossibile non associare le misure restrittive a tali conseguenze (si veda anche, per essere più vicini alla situazione attuale, ciò che sta accadendo ora per gli impianti sciistici). Intervenuto a SkyTg24, Crisanti non ha comunque dubbi. "Dipende dal risultato che si vuole raggiungere, e dal prezzo che si vuole pagare. Se si vuole raggiungere il risultato di mantenere le attività economiche in piedi e allo stesso tempo accettare un certo livello di trasmissione e magari il prezzo di 500 morti al giorno, la cosa sta funzionando". Le misure restrittive del Giuseppi II non piacciono proprio al docente di microbiologia, che le reputa inadeguate."I contagi non calano perché non ci sono misure sufficienti per farli calare, nel senso che abbiamo raggiunto un equilibrio tra la capacità del virus di trasmettersi e quella nostra di bloccarlo e quindi rimaniamo su questi livelli. È come se si riempisse una vasca con un rubinetto e l'acqua uscisse dall'altra parte alla stessa velocità. Siamo in equilibrio".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

jaguar

Mar, 02/02/2021 - 15:00

Mi sembra giusto, dopo aver rovinato il turismo invernale si affossa anche quello estivo, tanto per non fare differenze.

Mborsa

Mar, 02/02/2021 - 15:13

La verità è che nessuno sa cosa fare, per cui prevedere il peggio mette al riparo dalle smentite. Se non si vuole credere nelle misure preventive, nel vaccino, allora invitiamo semplicemente la popolazione di affidarsi alle preghiere e alle processioni!

Calmapiatta

Mar, 02/02/2021 - 15:14

Meno male...mi sentivo male con tutto questo ottimismo che girava.....L?Italia è colpita da un virus...ma non è il Covid....

fabioerre64

Mar, 02/02/2021 - 15:17

Questo a febbraio parla già di cosa si potrà o non potrà fare quest'estate, dicendo cose a caso perché nessuno sa come sarà la situazione tra 5 mesi. Basta terrorismo!

obiettore

Mar, 02/02/2021 - 15:19

Ha già stretto un accordo con baiden per far intervenire i navy seals contro gli assembramenti di bagnanti annegazionisti

GioZ

Mar, 02/02/2021 - 15:20

Bisognava scappare via quando ancora potevamo, e non per vacanze, ma per sempre...purtroppo adesso con i confini blindati internazionali non si va più da nessuna parte.

agosvac

Mar, 02/02/2021 - 15:30

Mi sa che l'unico che dovrebbe "assolutamente" essere rinchiuso è proprio Crisanti!!!

Giallone

Mar, 02/02/2021 - 15:31

Freddy, sei sempre così pessimista, oppure lo fai per partito preso? dai tuoi articoli sembra valida la seconda ipotesi. Comunque non ti preoccupare, i destroidi non si accorgono.

sbrigati

Mar, 02/02/2021 - 15:39

Sarebbe interessante sapere se questi soloni catastrofisti, tra un'intervista e l'altra, hanno mai guarito qualcuno dal covid.

brac

Mar, 02/02/2021 - 15:51

FORSE questi smetterebbero di blaterare se i giornali smettessero di far loro da cassa di risonanza. Il disastro economico in cui siamo, dopo un anno di virologicrazia, non è ancora sufficiente? Abbiamo forse evitato 88.000 morti?

Una-mattina-mi-...

Mar, 02/02/2021 - 15:53

HA RAGIONE, PERO' DEVE DARE L'ESEMPIO, RITIRARSI IN UNA GROTTA E NON FARE PIU' PARLARE DI SE'

stefano.f

Mar, 02/02/2021 - 16:23

Tanto a Pasqua si puo tornare a Dubai o Maldive o Turchia per dirne 3 di almeno 30 mete disponibili. Per l'estate abbiamo tempo.

stefano.f

Mar, 02/02/2021 - 16:27

1) NON SI CAPISCE PERCHE' CONTINUATE A DARE VOCE A QUESTE PERSONE CHE NON CONTANO NULLA 2)COLORO I QUALI HANNO DISPONIBILITA' ANCHE IN QUESTO MOMENTO ALMENO 30 E FORSE PIU' METE DOVE ANDARE A GODERSI UNA BELLISSIMA VACANZA.

venco

Mar, 02/02/2021 - 16:31

Quest'estate tutti al mare, ma solo per prendere il sole in spiaggia cioe per caricarsi di vitamina C, l'unico vero vaccino contro il covid

giovanni951

Mar, 02/02/2021 - 16:34

tra i profeti di sventura, il zanzarologo Crisanti é uno dei peggiori

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 02/02/2021 - 16:48

il segreto per far finire questo strazio delle chiusure? togliere parte dello stipendio a TUTTI GLI STATALI!!! scomettiamo che apre tutto e definitivamente domani mattina?

INGVDI

Mar, 02/02/2021 - 16:55

Basta con questi disastrosi "scienziati".

Vostradamus

Mar, 02/02/2021 - 17:04

Anatrema, anatrema su di voi...

singletv

Mar, 02/02/2021 - 17:12

Niente di Strano, Crisanti ci aveva Azzeccato sulle Previsioni, anche Prima di Giugno 2020, dove aveva Predetto la Seconda Ondata per COLPA DEI GIOVANI ... e ci ha Azzeccato Perfettamente , perche' se ne sono Fregati del Covid ed Ora ne Paghiamo le Conseguenze con il DOPPIO dei Morti della Prima Ondata. Ad Ottobre abbiamo aspettato Troppo e NON SI E? FATTO UN lockdown DURO come si doveva Fare .. Scegliendo le STUPIDISSIME Zone Colorate ..e il Veneto ne sa' Qualcosa ..Vero ZAIA?? Ora in Estate ci saranno Bune Notizie e i Giovani Ricominceranno ad Uscire Senza Precauzioni e si Ritornera' ad una TERZA ONDATA come Giustamente PREVEDE Crisanti .. e NON si Sbaglia !!!!

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Mar, 02/02/2021 - 17:34

Crisantemo mena una jella terrificante. Solo a vederlo bisogna afferrarsi al volo gli zebedei.

venco

Mar, 02/02/2021 - 18:04

Nel post delle 16,31 ho sbagliato, vitamina D e non C.

Jon

Mar, 02/02/2021 - 18:31

Nulla di meglio che colpevolizzare gli Italiani..!! Siete stati cattivi..Ora TUTTO CHIUSO..!! E cosi' all'infinito. Crisanti, pur non capendo nulla di Virus, dice quella Verita' che e' solo la Previsione delle Oligarchie Finanziarie rappresentate da Bill Pharma. Sara' cosi' PERCHE' E' PREVISTO CHE LO SIA!! il COVID e' uno strumento di DISTRUZIONE DI MASSA DELLE ECONOMIE..!! E ci riescono molto BENE..!!

Jon

Mar, 02/02/2021 - 18:37

@singletv..Che film ha visto?? Nessun decesso di giovani per Covid!! Nessuna Movida, ma le metropolitane piene a Milano, ammassati per bene dove il Virus non puo' entrare senza biglietto..!! Crisanti e' un burattino dell'OMS e fa il suo lavoro senza considerare dati scientifici. Da quando si adottano i test Rapidi la percentuale dei Contagi e' scesa dall'11% al 4,4%..!! MIRACOLO!

IronHandIronHead

Mar, 02/02/2021 - 18:45

Spiegate a questo Genio che le persone si sono ammalate in Ospedale e nelle RSA. Nella seconda ondata i decessi nelle RSA sono stati il 27% del totale, è perchè i ragazzi sono andati in discoteca ad Agosto? La piantiamo di dire bestiate e il SSN ha intenzione di mettersi a funzionare? Proviamo a fare così: zona Rossa, statali al 20% dello Stipendio; zona Arancione, statali al 35% dello stipendio, zona Gialla, statali al 50% dello Stipendio. Compreso sto menagramo incompetente e tutti i vari politici, senatori, ministri, generali, direttori sanitari e bru bru di avanspettacolo da GF! Poi parliamo seriamente.

polonio210

Mar, 02/02/2021 - 18:50

Concordo pienamente con il Prof.Crisanti.Chiusura durissima di tutto il paese per almeno i restanti 10 mesi.Chiuse scuole,fabbriche,uffici,aziende agricole,porti,aeroporti,città,paesi,strade,quartieri,parchi,fino ad arrivare alla chiusura totale dei cittadini nei loro appartamenti controllati da telecamere.Il cibo verrà consegnato,a 60 milioni di italiani,dalla magnifica organizzazione che il Commissario Arcuri metterà in piedi in tempi brevissimi.C'è però un piccolissimo dettaglio che il Prof. Crisanti non prende in considerazione:"l'economia".Già ora siamo al collasso economico,poi ci troveremo,non dico alla miseria nera,ma letteralmente alla fame.Magari,ma non ci credo proprio,ci si salverà dal virus,però certamente il Paese uscirà devastato mille volte più che da una guerra.Grande Crisanti:continua così.

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Mar, 02/02/2021 - 19:04

Perché continuiamo a dare spazio agli sproloqui di questi personaggi? Ogni giorno che passa, abbiamo sempre più la conferma che le chiusure non sono servite a nulla. Negare questa evidenza è sinonimo di mancanza di intelligenza. Spieghiamo a Crisanti che abbiamo qualche neurone in più delle sue zanzare..

RolfSteiner

Mar, 02/02/2021 - 19:29

Il barone Gargiulo direbbe "alle".

necken

Mar, 02/02/2021 - 19:48

un lock down duro?! pensiamo piuttosta all'economia su cui prima o poi dovremo fare i conti