Curia vende all'imam i terreni per la moschea a Sesto fiorentino

Accanto al luogo di culto per i musulmani costruiranno un edificio cattolico

Curia vende all'imam i terreni per la moschea a Sesto fiorentino

La Chiesa e la comunità islamica hanno raggiunto un accordo: la moschea si farà, a Sesto Fiorentino. E la si costruirà su terreni venduti dalla Curia locale, in un'operazione che coinvolge anche l'Università di Firenze, che invece cederà lo spazio necessario all'edificazione di un centro cattolica, che sarà proprio accanto al luogo di culto dei musulmani.

L'area su cui si costruiranno i due nuovi edifici è litrofa al Polo universitario scientifico di Sesto. Il 21 dicembre il consiglio d'amministrazione dell'ateneo sancirà formalmente il patto, ma i dettagli sono già chiari. E - scrive La Nazione - anche il valore dell'operazione: 260mila euro. Poi spetterà a Curia e musulmani trovare i finanziamenti per i due edifici.

"Tutti hanno diritto a un luogo degno per l’esercizio del proprio culto", aveva già detto il cardinale Giuseppe Betori, aggiungendo che la moschea in piazza dei Ciompi non era dignitosa. Nel messaggio di Natale aveva parlato chiaramente contro l'ipotesi di un referendum per chiedere ai cittadini se volessero una moschea.

Commenti