Degrado a Bologna: urina in strada ripreso dalle telecamere

Un uomo ha fatto i propri bisogni contro un distributore automatico di sigarette in pieno centro. Ma le telecamere di sorveglianza hanno ripreso tutto

Degrado a Bologna: urina in strada ripreso dalle telecamere

Chi abita a Bologna lo sa, attraversare i portici di molte delle zone della città di sera diventa quasi un impresa. La puzza di urina che si respira è quasi insopportabile, complice la totale non curanza dell'ammonistrazione Merola che sembra essersi arreso di fronte a balordi, studenti ubriachi e barboni che utilizzano le città come bagni a cielo aperto.

Nel video, si nota un uomo guardarsi attorno senza troppa preoccupazione, ababssarsi la zip dei pantaloni e urinare indisturbato contro un distributore automatico di sigarette. Per la gioia, immaginiamo, del titolare che l'indomani si sarà dovuto armare di secchi pieni di acqua e candeggina per provare a pulire quanto prodotto dall'indecenza dell'uomo e dalla mancanza di controlli dell'amministrazione cittadina.

Il video è apparso, insiema tante altre immagini del degrado che deturpano il capoluogo emiliano sulla pagina Facebook "Riprendiamoci Bologna". "Bologna ha bisogno di fatti concretiu e non spot promozionali - si legge nel post - quando si inizierà a far rispettare le leggi?".Probabilmente, finché Virginio Merola sarà saldo al governo della città, mai.

Basta attraversare via Zamboni e fermarsi in Piazza Verdi, dove studenti, antagonisti e barboni rendono ogni sera la piazza una fogna a cielo aperto.

Come si vede dalle foto, a Bologna fare pipì per stara è la normalità. Dormire sulla panchine anche. Piazza Verdi è stata più volte teatro di scontri tra anarchici e polizia, che per garantire un minimo di ordine è costretta a un presidio permanente con diverse volanti nel pieno centro città. Eppure, a quanto pare non basta.

Commenti