Denunciata blogger che istigava le adolescenti all'anoressia

Da un blog che aveva creato invitava le lettrici a non mangiare, fino all'anoressia

Denunciata blogger che istigava le adolescenti all'anoressia

Le accuse che la polizia di Stato le ha formulato sono di lesioni gravissime e istigazione al sucidio. Una 19enne marchigiana residente a Porto Recanati è stata denunciata per avere creato un sito online da cui istigava le sue lettrice a seguire diete e terapie estremamente proibite, che hanno portato almeno una di loro fino all'anoressia.

A far scattare le indagini è stata la denuncia presentata dalla mamma di una ragazzina, soltanto quindicenne, che aveva iniziato a frequentare con costanza il blog creato dalla diciannovenne e di conseguenza a seguirne le indicazioni, perdendo peso e manifestando gravi disturbi dell'alimentazione. La famiglia dell'adolescente si era poi affidata ai consigli e alle cure di uno psicologo per combattere l'anoressia.

Erano molte le ragazze minorenni, di quattordici e quindici anni, ad affidarsi alle raccomandazioni della blogger, che è stata denunciata e per il cui sito è stato chiesto l'oscuramento da parte delle autorità.

Commenti