Dimentica il figlio disabile in autogrill: padre denunciato per abbandono

Il padre, un egiziano residente a Savona, non appena ha notato l'assenza del piccolo è tornato subito indietro

Ha dimenticato il figlio disabile di 10 anni all'autogrill di Novara sull'autostrada Torino-Milano e se ne è accorto soltanto quando è giunto a destinazione, a Como. Il padre stava vaggiando con i due figli e un parente e al momento di ripartire dalla sosta all'area di servizio nessuno si è accorto che mancava il più piccolo dei bambini, affetto da una leggera disabilità.

Il padre, un egiziano residente a Savona, non appena ha notato l'assenza del piccolo è tornato subito indietro ma nel frattempo il personale dell’autogrill aveva già visto il bambino aggirarsi da solo nei locali del bar e lo aveva affidato alla Polizia stradale di Novara Est.

Il bambino è stato portato in caserma, in attesa del padre. L’uomo è stato denunciato per abbandono di minore.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

mariod6

Gio, 02/11/2017 - 18:58

Padre inqualificabile, ma parente e altro figlio completamente cxxxxxi. Il concetto probabilmente è che di figli può farne quanti ne vuole, tanto non li mantiene lui ma noi, mentre la benzina la deve pagare di tasca sua. Se lo avesse fatto un italiano sarebbe in galera e sputtanato con nome cognome, indirizzo, taglia scarpe, colore capelli, ecc. Il migrante no !!!