Donna muore in Messico: il suo corpo torna a casa senza gli organi interni

Il cadavere di Amanda Gill è tornato in patria senza occhi, cuore e cervello, probabilmente asportati da trafficanti d’organi. La famiglia chiede giustizia

Donna muore in Messico: il suo corpo torna a casa senza gli organi interni

È morta mentre era in vacanza in Messico, in circostanze misteriose, e quando il suo corpo ha fatto ritorno a casa, la famiglia ha scoperto che le erano stati asportati alcuni organi, come gli occhi, il cuore e il cervello.

La madre di Amanda Gill – questo il nome della vittima – ha infatti raccontato al Mirror che sua figlia è "tornata a casa completamente vuota". Uno strazio insostenibile, che fa urlare di rabbia anche la sorella: "Dove sono i bellissimi occhi azzurri di mia sorella? Perché glieli hanno portati via? Dov’è il cuore e il cervello?".

A depredare la salma, molto probabilmente, una banda di trafficanti d'organi. L’ospedale dove è morta la 41enne inglese dice di non saperne niente, sostenendo di aver consegnato il cadavere della vittima intatto alle forze di polizia locali.

Amanda Gill soffriva di diabete e sarebbe morta per una congestione, ma molti sono i dubbi sulla causa del decesso. La famiglia , infatti, non crede che Amanda sia morta per complicazioni varie e sospetta invece che sia stata uccisa da alcuni criminali proprio per il business del commercio illegali di organi.

Commenti