Dump Tower, il palazzo di Trump diventa la "Torre della spazzatura" su Google Maps

La celebre Trump Tower è diventata su Google Maps la Dump Tower e subito sul web è scattata l'ironia degli utenti. Ma c'è anche chi si è risentito e accusa Google di abuso di potere

Dump Tower, il palazzo di Trump diventa la "Torre della spazzatura" su Google Maps

La Trump Tower cambia nome e per qualche ora diventa la "Torre della spazzatura": la beffa ai danni di Donald Trump scatena l'ironia sui social.

Così su Google Maps - per qualche ora - è stato cambiato il nome del palazzo del neopresidente degli Stati Uniti. La torre è uno degli edifici simbolo di New York e dell’impero di Trump: 58 piani che dal 721 della Fifht Avenue si elevano al cielo. E prorpio per questo qualcuno si è divertito a prenderlo di mira. Inutile dire che quando gli utenti si sono accorti di questa cosa si sono scatenati sul web e hanno iniziato a prendere in giro Donald Trump.

Ma in questo brutto scherzo, c'è anche chi si è divertito meno e non ha affatto apprezzato. I supporter di Trump, infatti, si sono indignati: "Google decide di abusare nuovamente del suo potere". E mentre l’hashtag #DumpTrump diventava virale su Twitter, alcuni tecnici si sono messi in moto per far tornare la situazione alla normalità.

L’autore di questo scherzetto non è ancora saltato fuori, ma secondo quanto riporta ilMessaggero, l'ipotesi più accreditata è che si tratti di una persona interna all’azienda. "La modifica di un nome, infatti, è un processo manuale che necessita dell’autorizzazione di un dipendente - si legge sul quotidiano romano -. Quindi, per passare da Trump Tower a Dump Tower, c'è chi, in mezzo alle scrivanie del colosso Google, ha dato l’ok".

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento