"Elezioni subito" e Fdi porta la politica al mare

Domani i militanti del partito della Meloni saranno in spiaggia, nel Salernitano, per chiedere ai cittadini di sottoscrivere la raccolta firme per ritornare immediatamente al voto

"Elezioni subito" e Fdi porta la politica al mare

Elezioni subito” e Fratelli d’Italia porta la politica al mare. A Salerno, domattina, i militanti del partito vicino a Giorgia Meloni saranno tra gli ombrelloni a chiedere, ai bagnanti, di sottoscrivere la raccolta firme per chiedere, dopo la caduta del governo Conte, di tornare immediatamente al voto.

Il tormentone della politica agostana è stato quello delle vacanze e, in linea con i temi della comunicazione delle ultime settimane, Fdi andrà in spiaggia. Non per godersi qualche ora di sole ma per sollecitare i cittadini a sottoscrivere la raccolta firme lanciata, a livello nazionale, nelle scorse ore proprio dalla leader del partito della destra, Giorgia Meloni.

L’iniziativa salernitana è prevista per la mattinata di domani, a Capaccio Paestum. L’annuncio arriva dalla presidenza provinciale del partito che in una nota firmata dai dirigenti Imma Vietri e Ugo Tozzi spiega le ragioni dell’impegno: “Non si può invocare il rispetto della Costituzione e poi tramare per un osceno governo che ha come unico obiettivo quello di impedire agli italiani di esercitare la loro sovranità. Siamo contrari a qualsiasi tipo di inciucio”.

Per queste ragioni, i dirigenti locali di Fratelli d’Italia si presenteranno al mare “armati” di penne, elenchi e fogli per le firme. “A partire dalle ore 10 presso il lido Mimosa a Foce Sele di Capaccio Paestum si terrà una raccolta firme in spiaggia per chiedere elezioni immediate che rispettino la volontà popolare ed evitino di far andare al governo i partiti che hanno perso le Politiche”.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?

Commenti

Spiacenti, i commenti sono temporaneamente disabilitati.