Emergenza maltempo al Nord: Milano allagata, allerta rossa in Liguria

Disagi in Liguria, colpita nella notte da una tempesta di fulmini. Su Milano, invece, si sta abbattendo un nubifragio, che ha causato danni

È emergenza maltempo su gran parte del Nord Italia. La pioggia non smette di cadere e ha provocato già gravi disagi in Liguaria, colpita da forti temporali e nubifragi, e in Lombardia, dove dalla scorsa notte si verificano rovesci di grande entità.

A Milano e su parte della Lombardia, la pioggia non si ferma e sta provocando grossi disagi nel Capoluogo lombardo. Sono sotto stretta osservazione il fiume Seveso e il fiume Lambro, a rischio esondazione. Il Seveso, in particolare, è stato valutato alla "soglia di attesa 2", con diverse zone a rischio allagamenti. Strade, sottopassaggi e scantinati sono allagati e, da questa mattina, sonostati numerosi gli interventi dei vigili del fuoco a Milano. L'assessore alla Sicurezza, Marco Granelli ha informato, su Facebook, che i fiumi sono monitorati e, dopo l'innalzamento del livello del Seveso e del Lambro, la situazione sembra essere in miglioramento.

Prima dell'alba, la Liguria centrale è stata colpita da forti temporali e da una tempesta di fulmini: dalle ore 20.00 di ieri sera, per la Regione è stata dichiarata l'allerta meteo rossa, che si protrarrà almeno fino alle 15.00 di oggi. Si registrano allagamenti diffusi in diverse zone della Liguria e in molti Comuni, le scuole resteranno chiuse. Nel savonese sono esondati due rii, poi rientrati negli argini. "Al momento sono risolte le situazioni di criticità che avevano determinato l'esondazione del rio Fasceo nel Savonese - precisano dalla Regione Liguria - A seguito del violento temporale è stato sospeso a Genova il rifornimento di carburante all'aeroporto Cristoforo Colombo, ripreso dopo un'ora".

In Liguria e Piemonte, nel pomeriggio, il maltempo ha provocato allagamenti anche nella sede ferroviaria e la circolazione dei treni è stata sospesa. Interrotte le linee tra Cassano e Arquata Scrivia/Novi Ligure e tra Rossiglione e Ovada.

A Rossiglione, comune in provincia di Genova, le forti piogge hanno causato l'esondazione di alcuni torrenti, che hanno provocato frane e allagamenti. Infatti, 30 persone sono state evacuate a seguito di uno smottamento, che ha interessato un condominio dell'entroterra genovese. "Siete pregati di restare in casa e di non mettervi in moto per nessuna ragione! Numerosi allagamenti. In corso intervento dei vigili del fuoco del soccorso alluvionale", ha avvisato il sindaco.

La protezione civile ha emesso avvisi di allerta per la giornata di oggi, 21 ottobre, su alcune regioni del Nord: allerta rossa sulla Liguria centrale, arancione su parte di Lombardia, Piemonte e sul resto della Liguria e gialla su Toscana, Emilia e Valle d'Aosta.

Nel corso della giornata, il maltempo continuerà ad abbattersi su queste regioni, con forti piogge e temporali intensi. Anche nella prossima notte, il quadro rimarrà instabile, con qualche miglioramento solo nella mattinata di domani.

Sulla base dei fenomeni meteorologici in atto, anche per domani, la protezione civile ha emesso l'allerta per alcune regioni. Si mantiene allerta arancione su gran parte della Lombardia e gialla su Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 21/10/2019 - 14:04

Ma come a Milano ? Dite di essere un eccellenza in tutto però pare che le cose non siano prorio così.

Mr Blonde

Lun, 21/10/2019 - 14:12

continuiamo così, in nome di un meglio identificato progresso sempre più a vantaggio di pochi tralasciamo la salvaguardia dell'ambiente, roba da "gretini" ; per poi spendere molto di più a riparare i danni; x non parlare poi se ci sono vittime

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 21/10/2019 - 22:49

@marino.birocco - hai ragione, da quando c'è Salah al comando...

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Lun, 21/10/2019 - 23:59

Sono di nuovo in Sardegna per una breve vacanza: aveva fatto 5 giorni di cielo terso e limpido con temperature fresche e piacevoli poi di colpo da un giorno all'altro una marea di aerei hanno cominciato a spargere scie chimiche, il cielo è diventato nel giro di poche ore artificialmente perlaceo e velato, le temperature sono aumentate di colpo anche di 15 gradi arrivando anche a 31 gradi, mentre a Milano, in Valle d'Aosta e molte altre aree del nord Italia sembra esserci un nubifragio. La verità è che qualcuno (Governo Ombra Mondiale) sta manipolando artificialmente il clima. Le piogge sono concentrate in brevi archi di tempo provocando danni enormi all'agricoltura e dissesti idro-geologici e la moda del momento tende a dire che invece è tutto normale. Da ogni angolo vengono sparate tutta una serie di menzogne.

Ritratto di mark911

mark911

Mar, 22/10/2019 - 09:28

marino.birocco con il monsone tropicale di ieri in qualsiasi città europea ci sarebbero stati problemi!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 22/10/2019 - 09:29

... siamo nei termini, questa è la milano da bere!!