Cronache

Far west Italia: marocchino ruba un coltello, si spoglia e minaccia i passanti

Arrestato un 25enne marocchino con precedenti che, dopo aver rubato un coltello, si è spogliato in centro a Torino e ha minacciato i passanti

Far west Italia: marocchino ruba un coltello, si spoglia e minaccia i passanti

Torino come Roma nel suo lato peggiore. Domenica 26 dicembre, in pieno centro nel capoluogo sabaudo, la polizia ha fermato un uomo di origine marocchina che, completamente nudo, brandiva un coltello e minacciava i passanti. Tanta paura per chi si trovava suo malgrado a passare per la zona di piazza Vittorio Veneto fino all'arrivo delle forze dell'ordine, che hanno disarmato l'uomo prima di portarlo via.

Il marocchino, 25 anni, nel corso della serata è riuscito a entrare in un ristorante brasiliano del centro, dove ha rubato il grosso coltello da cucina. Accortosi di quanto accaduto, il titolare dell'attività si è lanciato all'inseguimento dell'uomo mentre allertava le forze dell'ordine, che si sono precipitate sul posto rapidamente. Sempre connesso con la centrale di polizia, il titolare del ristorante ha fornito precise indicazioni agli agenti per individuare il marocchino. Le volanti sono riuscite a intercettare il fuggitivo poco distante da piazza Vittorio Veneto, il piazza Teresa.

Qui, hanno inizialmente tentato di convincerlo a gettare l'arma per terra ma senza risultati. Anzi, alla vista delle divise è andato ancora più in escandescenza e ha cercato di aggredire i poliziotti con il coltello ben stretto tra le mani, lanciando pietre che trovava attorno a sé. Ha anche scagliato contro gli agenti anche una spranga di metallo trovata in un cassonetto poco distante. Il clima si è surriscaldato al punto che il marocchino si è sfogato contro alcune auto parcheggiate in zona e anche contro una volante della polizia che era arrivata per sbarrargli la strada.

La polizia ha dovuto accerchiare l'uomo per disarmarlo e solo a quel punto hanno potuto procedere al suo arresto. L'intervento della polizia è stato necessario anche per evitare che l'uomo venisse linciato dai passanti. Per lui l'accusa è di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, tentate lesioni e furto, per la sottrazione del coltello dal ristorante brasiliano. È stato anche denunciato per atti contrari alla pubblica decenza per essersi denudato in strada. Il marocchino è ben noto alle forze dell'ordine e ha numerosi precedenti.

Commenti