Fedele paga una messa per "fermare l'invasione islamica"

L'iniziativa di un anonimo parrocchiano in provincia di Treviso. L'offerta lasciata in voto alla Madonna del Rosario festeggiata nella ricorrenza della battaglia di Lepanto

Fedele paga una messa per "fermare l'invasione islamica"

Ci sono diversi modi per fermare "l'invasione". C'è chi si impegana in politica, chi prevede di usare l'esercito e ci sono molti politici che promettono di regolare le migrazioni per evitare che l'Europa diventi musulmana. Lui, invece, un anonimo parrocchiano di Codognè, a Treviso, ha deciso che il modo migliore fosse rivolgersi alla Madonna.

Così è andato in chiesa e ha consegnato una busta con una offerta per far celebrare una Messa "in onore della Madonna del Rosario perché fermi l'invasione musulmana in Italia e in Europa". La notizia, riportata dal Gazzettino, è stata trovata nel libretto di avvisi e informazioni, nell'angolo delle Messe per domenica prossima.

Chi ha voluto pregare per fermare l'invasione ha anche deciso di rimanere anonimo. Impossibile rintracciare il mittente della busta con le offerte.

E c'è un motivo per cui ha scelto proprio la Madonna del Rosario o della Vittoria: è festeggiata nella ricorrenza dellla vittoria della battaglia di Lepanto. Quando nel 1571 miracolosamnente le navi cristiane della Lega cattolica sconfissero la flotta turca .