Foggia, fermata mentre ruba bottiglia d'olio, lancia ammoniaca contro il personale del supermercato

L'episodio a San Severo, protagonista una donna di 37 anni senza fissa dimora. Interviene la polizia

Foggia, fermata mentre ruba bottiglia d'olio, lancia ammoniaca contro il personale del supermercato

La polizia si è trovata di fronte a una scena drammatica quando è intervenuta nel supermercato di San Severo in provincia di Foggia, allertata dal personale della struttura. Due uomini erano in evidente difficoltà per l'aria resa irrespirabile dall'ammoniaca fuoriuscita da una confezione. Uno dei due tentava di bloccare una donna. L'altro mostrava problemi respiratori.

Si tratta del responsabile del supermercato e di uno dei dipendenti impiegati nel servizio di cortesia. Erano intervenuti per fermare una 37enne senza fissa dimora mentre tentava di sottrarre dagli scaffali una bottiglia d'olio uscendo senza pagare.

La donna cercava di sottrarsi alla presa di uno dei due uomini ma, stando al racconto fatto alla polizia, in precedenza, appena scoperta, aveva gettato a terra la bottiglia dell'olio, che si era rotta, e per difendersi avrebbe lanciato addosso al responsabile del supermercato e al dipendente una bottiglia contenente ammoniaca.

La 37enne è stata arrestata è trasferita nel carcere di Foggia. Era già ai domiciliari per una rapina.

Commenti