La folle movida contro la polizia: agenti insultati da giovanissimi

Urla, spintoni, calci e cori di derisione contro gli agenti di polizia in servizio per fermare un ragazzo ritenuto responsabile di danneggiamento a un'auto

Gli episodi che vedono protagonisti le forze dell'ordine in qualità di vittime sono sempre più frequenti. L'ultimo risale a questa notte, quando un branco di giovanissimi ha accerchiato, bloccato e insultato una pattuglia della Polizia di Stato nello svolgimento delle sue funzioni. Tutto è avvenuto a Marina di Carrara, in Toscana e i protagonisti sono ragazzi di poco più di vent'anni che sembra abbiano perso qualunque rispetto per le divise e per il ruolo dei pubblici ufficiali. La movida sembra aver perso qualunque controllo, tra fiumi di alcol e sostanze stupefacenti che troppo spesso sono di facile reperibilità.

Tutto nasce quando gli agenti individuano un ragazzo carrarese, classe 2001, ritenuto dai poliziotti responsabile del danneggiamento di un'auto. Fermato per l'identificazione e il deferimento in stato di libertà, il giovane avrebbe reagito, colpendo il personale di servizio con calci e pugni. Inevitabile per gli agenti procedere all'arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. A quel punto, un gruppo di altri giovani e giovanissimi è intervenuto in difesa del loro amico, scatenando il caos. Quello che sarebbe dovuto essere un semplice fermo di polizia si è trasformato in qualcosa di più simile a una rissa, con i ragazzi inferociti che strattonavano gli agenti e ne bloccavano la volante. Scene di ordinaria follia, impensabili solo fino a qualche anno fa.

Dalle immagini di un video condiviso dal FSP Polizia di Stato Venezia su Facebook, si vedono i ragazzini che tengono per le braccia gli agenti, che tentano di chiudere le portiere della volante per portare via il fermato. Vengono spintonati, trattenuti e insultati con cori beceri senza poter rispondere alla furia cieca, immotivata, dei ragazzini che pensano di potersi fare beffe delle forze di polizia. Gli agenti non reagiscono, subiscono passivamente l'aggressione, probabilmente per paura di essere messi alla gogna sui social come accaduto a Vicenza. I telefoni sempre in mano pronti a riprendere qualunque azione che possa minimamente sembrare violenta, anche se eseguita nel massimo rispetto delle procedure previste, e l'immediata pubblicazione sui social. Dopo le rivolte americane il clima si è inasprito contro le forze dell'ordine anche nel nostro Paese e i social diventano spesso un megafono politicizzato contro le divise.

Il risultato sono anche le immagini che arrivano da Massa, dove tra le urla scomposte dei ragazzi senza mascherina, si sente chiaramente qualcuno che urla "Non ci fermate". Una frase ambigua, impossibile da contestualizzare, ma pericolosa nel suo significato. Ci sono poi insulti di vario genere come "stronzi in divisa", "bastardi", "uomini di merda", con tanto di coro di sfottò cantato tra gli applausi all'indirizzo degli agenti. Qualcuno grida, senza motivo, che con quell'azione la polizia si sarebbe fatta una bella pubblicità. Nemmeno una volta saliti a bordo e chiuse le portiere della volante, gli agenti sono riusciti a ripartire, perché accerchiati dal branco che continuava a inveire e a tenere l'auto.

Non è il primo episodio simile che accade in quelle zone. Le cronache locali riportate da Il Tirreno si riferiscono ad alcuni episodi accaduti nella notte tra sabato e domenica è avvenuta un'altra aggressione agli agenti di polizia, intervenuti per identificare due giovani dopo una rissa. Uno di loro non ha mostrato collaborazione, dimostrandosi aggressivo. A quel punto il gruppo di giovani ha inveito contro i poliziotti, li ha seguiti e, a un certo punto, ha iniziato a lanciare oggetti contro le auto e gli agenti, provocando danni alle vetture in servizio e alcune lievi lesioni agli uomini in divisa.

Dopo la diffusione del video degli scontri a Massa Carrara e il clamore generato, è intervenuto il FSP nazionale, che con una nota ufficiale ha specificato: "“Lo scempio di quelle scene immortalate nel solito video della vergogna a Marina di Carrara, dove le forze dell’ordine sono state aggredite per impedire loro di svolgere il proprio lavoro, è il simbolo dell’ipocrisia di un Paese privo delle garanzie minime dovute agli operatori della sicurezza". Il sindacato sottolinea anche il silenzio assordante delle istituzioni: "Indigna con pari se non con maggiore intensità il silenzio che segue certi comportamenti inammissibili, da parte di ogni rappresentante istituzionale che ha invece il dovere di prendere con forza posizione a favore dei servitori dello Stato". A tal proposito, Valter Mazzetti è categorico: "“Il primo a indignarsi per queste scene ignobili dovrebbe essere il presidente della Repubblica, seguito da tutti gli apparati istituzionali, perché è bene ricordare che le forze dell’ordine nell’esercizio delle deputate funzioni rappresentano lo Stato".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 24/08/2020 - 10:33

Prodigi del komunismo imperante da quelle parti. Una bella retata e tutti al fresco a smaltire la sbornia e poi a lavorare duro per ripagare i danni arrecati. Cosa faranno i toscani il 21 settembre????

aswini

Lun, 24/08/2020 - 10:34

educazione in seno alla famiglia TALI PADRI TALI FIGLI

steacanessa

Lun, 24/08/2020 - 10:50

È sempre più urgente dotare tutte le forze di polizia con le telecamere personali. Gli agenti sarebbero più tranquilli perché potrebbero documentare i comportamenti dei delinquenti facilitandone il riconoscimento a posteriori. Purtroppo abbiamo una minestra dell’interno e un capo della polizia burocrati, nonché una magistratura sempre pronta a condannare i tutori dell’ordine e assolvere i delinquenti.

27Adriano

Lun, 24/08/2020 - 10:52

Ringraziamo la cul ..tura che incul..ca la sinistra, specie nei giovani, compresi relativi ministri...

marinaio

Lun, 24/08/2020 - 10:53

Mi raccomando cari toscani, a settembre votate comunista. Però verrà il momento in cui sarete in difficoltà e piangendo supplicherete l'arrivo di una volante in vostro aiuto,che mi auguro arriverà con estremo ritardo.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 24/08/2020 - 10:53

CONSIGLIO ALLE FORZE DI POLIZIA DI DIMETTERSI, è SCIOCCO RISCHIARE LA VITA PER DIFENDERE I DISUMANI ED ILLIBERALI NEOLIBERISTI, SPECIALMENTE SE AVETE FAMIGLIA E FIGLI IN TENERA ETA', TROVATEVI UN'ALTRO LAVORO MEGLIO MANGIARE A GIORNI ALTERNI CHE MORIRE IN MEZZO ALLA STRADA. IL MALCONTENTO SOCIALE EUROPEO E NON SOLO STA RAGGIUNGENDO LA "MASSA CRITICA" ORAMAI E' TROPPO TARDI PER TORNARE INDIETRO. AVETE SCELTO IL PEGGIOR FUTURO DISPONIBILE ED IL PROSSIMO SNODO TEMPORALE VI SARA' TRA CIRCA 40 ANNI

Reziario

Lun, 24/08/2020 - 10:55

Per par condicio, raccontateci anche delle prepotenze della polizia, a un negoziante lungomare di Marina di Campo, Isola d’Elba, filmato online di Mauro Morosi. Raccontateci di Francesco Carbone, sequestrato e picchiato a sangue per due ore, in una caserma di polizia. Forse le persone si stanno scocciando di dittature e prepotenti in divisa.

jaguar

Lun, 24/08/2020 - 10:56

Giovani delinquenti magari spalleggiati dalle famiglie, il frutto non cade mai lontano dall'albero.

Ritratto di jim60

jim60

Lun, 24/08/2020 - 11:02

Stanno imparando la cultura delle risorse !

Sempreverde

Lun, 24/08/2020 - 11:16

La legge va rispettata da tutti, in divisa e non. Poi se andiamo a ben guardare forse uno su centomila porta la divisa, ma questa eccezione non va usata per giustificare comportamenti delinquenziali di massa di giovani e tardoni senza rispetto. Ricordate che prima o poi tutti avremo bisogno almeno una volta nella vita di chiedere aiuto ad un tutore della legge.

marinaio

Lun, 24/08/2020 - 11:19

Reziario, anche a te auguro di avere bisogno della polizia, poi magari li ringrazierai in ginocchio.

TheExpatriate

Lun, 24/08/2020 - 11:23

Per anni le forze dell'ordine di ogni tipo si sono fatte trattare come zerbini da qualsiasi delinquente o ridicolizzare dalle scelte di qualche magistrato. Mai uno sciopero o una manifestazione per rivendicare la propria dignità. Forse gli basta sfogare la frustrazione braccando in elicottero qualche joggers solitario o perquisendo la borsa e il bagaglio di qualche anziana in aeroporto. Dispiace ma in un certo senso raccolgono i frutti del proprio immobilismo.

bernardo47

Lun, 24/08/2020 - 11:39

Italia sta con i suoi agenti della polizia di stato, non con gli scemi del villaggio......spero li denuncino tutti quanti....

rudyger

Lun, 24/08/2020 - 11:40

ripristinare la leva per maschi e femmine.

antonio54

Lun, 24/08/2020 - 12:10

Ormai il nostro paese è alla deriva. Non vedo spiragli di salvezza. Questo è il frutto del buonismo...

trasparente

Lun, 24/08/2020 - 12:14

Giovani senza rispetto, senza regole e senza morale. Ubriachi e fumati il cervello, grazie a genitori e ambienti scolastici indulgenti. Non avranno futuro.

dagoleo

Lun, 24/08/2020 - 12:22

questo stato e questo governo si meriterebbero per davvero uno sciopero delle forze di polizia. sarebbe il caos che lo farebbe crollare una volta per tutte.

Ilsabbatico

Lun, 24/08/2020 - 12:30

Il finto buonismo , l'impunità , l'accondiscendenza , l'assistenzialismo , la mancanza di rispetto sono colpevoli di quello che si vede nel video. Fossero i miei figli, saprei bene cosa fargli. Mi raccomando, in Italia andate avanti a votare a sinistra....mi raccomando!

Teobaldo

Lun, 24/08/2020 - 12:38

ma quando dei giovani maleducati, scostumati e malnati vedono i magrebini o melanodermi, invasori, clandestini, spacciatori che si fanno beffe della polizia e poi vengono messi subito in libertà...allora pensano...e noi no? Alla base c'è inciviltà e maleducazione. Specie a sinistra

Helter_Skelter

Lun, 24/08/2020 - 13:12

Certo Salvini ha dato un bell'esempio l'altro giorno cacciando via la polizia in malo modo da un suo comizio e dove la maggior parte era accalcata e senza mascherina. Come dire qui non venite a controllare nulla, andate altrove. Se questo è l'esempio dato da un politico figurati se questi ventenni non si sentono leggittimati nei loro comportamenti.

ITA_Chris

Lun, 24/08/2020 - 13:18

Se ci fossero delle multe basate sui filmati, metti un bel 1000 euro, vedi come lo rifanno la prossima volta.

ziobeppe1951

Lun, 24/08/2020 - 13:27

Tipico dei centri asociali

IlCazzaroNero

Lun, 24/08/2020 - 13:35

Ci mancava pure il commento di Helter STOLKER a difendere questi cialtroni e dare la colpa a Salvini. Ma possibile? Voi sinistroidi siete dei burattini e ripetete tutti lo stesso mantra...ossia che la colpa è di Salvini. Ma non provate un po di vergogna nel dare la colpa a chi colpa non ne ha?

machimo

Lun, 24/08/2020 - 13:36

Hanno imparato dei clandestini.

Sempreverde

Lun, 24/08/2020 - 13:39

Se al babbo gli si fa una bella multa (invece di passar centoni al figlio per far danni in giro) ed al figliolo la fedina penale cosicché neanche raccomandato trovi lavoro alla ASL noti poi che lo sguardo cambia intensità e diventa più intelligente. Le faccine sorridenti di questa gioventù laboriosa rappresentano bene il nostro senso del futuro. Andate a lavorare fannulloni e mammoni!

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Lun, 24/08/2020 - 13:42

Inutile tentare di buttarla in politica: la madre degli idioti è sempre incinta!

Sempreverde

Lun, 24/08/2020 - 13:44

Non mi pubblicano il commento, mettiamola allora alla Collodi, che da quelle parti forse conoscono. Prima si gioca e si scherza nel paese dei balocchi e poi si diventa tutti asini, sperando che da grandi la fata turchina vi dia un lavoro al posto della paghetta del mi babbo.

mariolino50

Lun, 24/08/2020 - 13:50

DAlle statistiche dei morti sul lavoro le forze dell'ordine non sono certo in cima alla lista, fanno più scalpore, ma muoiono molto di più muratori e operai, con il virus di meno perchè era quasi tutto fermo. Poi ci sono i fatterelli come a Piacenza o altri simili anche con morti strane, certo che il prestigio della divisa è parecchio calato dopo tali abusi. Visto che si deve stare mascherati anche le telecamere servono a poco, credo sia sempre in vigore la lege antiterrorismo, che vieta di camuffare il volto, non piccola contraddizione, come minimo.

maxfan74

Lun, 24/08/2020 - 13:52

In Spagna non sarebbe successo, li la polizia ti avvisa una volta poi sono manganellate. Va ridato alla polizia un ruolo di forza maggiore altrimenti tra poco sarà come non averla...

Ilsabbatico

Lun, 24/08/2020 - 13:58

ilCazzaroNero 13:35 ...non si arrabbi, purtroppo hanno dei grandi limiti che li limita anche nel provare vergogna e non hanno argomentazioni a loro sostegno se non "la colpa è di Salvini"

Helter_Skelter

Lun, 24/08/2020 - 14:00

@Ilcazzaronero: non li difendo di certo. Ci mancherebbe. Ma la politica deve anche dare il buon esempio e non lo fai cacciando via la polizia da un tuo comizio, trattando la polizia come camerieri facendo fare un giro sull'acqua scooter al tuo figlio, ridicolizzando la divisa, polemizzando con il capo della polizia, ecc.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Lun, 24/08/2020 - 14:07

La vera sorpresa è che non avvenga più spesso. Per chi non se ne fosse accorto: il "contratto sociale" tra popolo e Stato è sospeso perché se lo Stato non rispetta le leggi, non può pretenderne il ripetto dai cittadini. E la Polizia di Stato si chiama così per un ragione. Alla polizia non importa del cittadino medio né della sua famiglia. Se ordinassero alla polizia di arrestare, torturare e deportare gli oppositori in un gulag, la polizia obbedirebbe. Se ordinassero alla polizia di difendere il governo dall'ira popolare sparando sulla folla e pestando donne e bambini, la polizia obbedirebbe. Se durante un ipotetico locdaun ordinassero alla polizia di lasciare in pace milioni di invasori mentre rubano, stuprano e uccidono e di inseguire gli italiani usciti a fare una corsa o con il cane, la polizia obbedirebbe. La polizia obbedisce anche quando gli ordini sono moralmente discutibili, perché non sono i cittadini a pagare gli stipendi ma il governo di turno.

bernardo47

Lun, 24/08/2020 - 14:11

Viva gli agenti della polizia di stato. Gli scemi del villaggio vanno denunciati.

madrud

Lun, 24/08/2020 - 14:17

Ragioniamo su questo: il governo ha scatenato contro gli italiani durante il lockdown la peggior repressione mai vista. Più di 20 mln di controlli e 6 mln di esercizi controllati. Mai vista tanta solerzia contro la delinquenza. È chiaro che ora spira aria di rivolta, ma il merito è di questo ministro dell'interno e del governo tutto che preferisce fare il forte coi deboli e il debile coi forti. La gente si è stufata di tutto ciò e difende la propria libertà.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 24/08/2020 - 14:24

la Polizia in Italia non sa lavorare.

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 24/08/2020 - 14:25

Helter skelter, cioè fammi capire..voi siete quelli dalla parte dei blm che chiedono di smantellare la polizia, dalla parte della boldrini che fece andare via la polizia, sempre schierati contro le ffoo quando devono arrestare i clandestini e la colpa è di Salvini? Ma che avete nel cranio roba marrone?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 24/08/2020 - 14:25

cosa c'entra comunismo o fascismo i delinquenti ci sono da tutte le parti..

aldoroma

Lun, 24/08/2020 - 14:31

Il Governo dov'è?

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Lun, 24/08/2020 - 14:35

Giovanissimi,non prendetela a male contro i poliziotti! Prendetevela con chi vi governa,che vi hanno venduto come carne da macello a questa Europa dei 400 euro al mese di stipendio che vuole darvi,facendo arrivare altre etnie a 200 euro al mese! Questo dovete valutare e non il bicchiere di birre o altro!

IlCazzaroNero

Lun, 24/08/2020 - 15:07

@ Hekter-Skelter, evidentemente lei vive su un altro pianeta ma certamente non in Italia. Guardi che la volta scorsa Salvini ha solo impedito ai poliziotti presenti in piazza di allontanare il solitario cialtrone cointestatario. Non li ha cacciati come lei in malafede asserisce né ha mai vilipeso le divise..semmai è il contrario. È l unico che difende le nostre Forze dell Ordine. E poi metterlo in croce solo perché un poliziotto ha fatto fare un giro al figlio sull acqua scooter. Suvvia sia serio....pensi ai suoi amici di sinistra che l aereo di Stato lo usavano anche x recarsi allo stadio

Helter_Skelter

Lun, 24/08/2020 - 15:13

@capecode: il mio commento è perfettamente in linea con tutti quelli commenti che attribuiscono la colpa di questo fatto al governo piuttosto che alla sinistra. Su quali basi ? Se la vogliamo buttare in politica per me la colpa è di Salvini e ti ho scritto i motivi.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Lun, 24/08/2020 - 15:33

Figli della cultura dell'intolleranza e dell'assenza di regole, la stessa che un ex ministro alimenta quando dice "io la mascherina non la metto" nelle circostanze in cui essa è obbligatoria o quando degrada i poliziotti a baby-sitter del suo bambino perché al piccirillo non si può negare un giro sulla moto d'acqua della Polizia. Povere forze dell'ordine!

Helter_Skelter

Lun, 24/08/2020 - 16:09

@ilcazzaronero: è lei che vive in un delirio. Per un anno intero da ministro il tuo Salvini ha scorazzato su e giù per l'Italia a spese dei contribuenti ma non per il suo lavoro da ministro per il quale era pagato ma in qualità di segretario di partito facendo campagna elettorale. Sul fatto di indossare indumenti delle forze dell'ordine, hanno già risposto loro dicendo che era inappropriato. Ma nel tuo mondo questo non è mai successo.

scurzone

Lun, 24/08/2020 - 16:09

Quelli erano solo dei maleducati, che una serata al fresco, in qualche prigione di Stato gli avrebbe senz'altro fatto bene. Non è questione di colore politico, ma fatemi il piacere. ma siete proprio fissati.

Teobaldo

Lun, 24/08/2020 - 16:53

ecco che stamicchia ha detto al sua...se ne sentiva la mancanza di qualche boiata a briglia sciolta..certo è colpa di Salvini...certo perché no? Dai stamicchia scrivi a Matteo e raccontalo a lui....come faresti se lui non ci fosse?

mariolino50

Mer, 26/08/2020 - 16:51

stamicchia La mascherina è diventata obbligatoria, ma per chi ha problemi respiratori è deleteria, specialmente con quelle senza valvola diminuisci di parecchio l'ossigeno che respiri, mescolato alla co2 che emetti, ma non frega nulla a nessuno. Io la metto il minimo possibile, altrimenti sto male, e vengono sintomi simil virus, tosse e difficoltà respiratorie anche forti. La baby sitter è un lavoro onorevole come un altro, o la polizia deve usare solo il randello, comunque in mare ci dovrebbe stare solo la Marina, e non tutte le polizie possibili compresi i vigili comunali.

mariolino50

Mer, 26/08/2020 - 16:54

Sabato a Firenze nella ztl centrale, incrocio pedonale, due vigili e tre carabinieri a controllare il camuffamento, che è vietato dalle leggi antiterrorismo ancora in vigore, i malfattori di vario tipo ringraziano della maggiore libertà loro concessa.