Fugge all'alt dei carabinieri, fa un incidente e viene arrestato

Il fatto è accaduto a Oria, in provincia di Brindisi. A finire in manette un giovane di 22 anni trovato in possesso di 25 grammi di cocaina

È stato arrestato dai carabinieri Antonio Muscoso, un uomo di 22 anni originario di Taranto, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale. Il fatto è accaduto a Oria, un Comune in provincia di Brindisi.

Il giovane era alla guida della sua autovettura, una Fiat 500 di colore bianco, quando un militare in servizio presso la stazione dei carabinieri di Oria, alla guida dell’auto di servizio, gli ha intimato di fermarsi. Il 22enne si è dato, invece, alla fuga sulla strada statale 7 che collega Taranto a Brindisi, inseguito dal carabiniere. Giunto all'altezza dell'uscita per Latiano (un altro Comune del Brindisino), il giovane ha perso il controllo dell’auto che si è capovolta.



Immediatamente soccorso dal militare e sottoposto alla perquisizione personale e del veicolo, il 22enne è stato trovato in possesso di 25 grammi di cocaina, confezionata in un involucro di cellophane, successivamente sequestrati insieme alla Fiat 500. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, al termine delle formalità di rito, Muscoso è stato condotto nella sua abitazione agli arresti domiciliari.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.