Carceri, a Foggia è caccia all'uomo. E in campo scende l'esercito

La rivolta nel carcere di Foggia. Fuga in massa: almeno 50 detenuti scappano. La polizia ne cattura 30: è caccia all'uomo per scovarli tutti

Ci sono gli audio (ascolta), le immagini (guarda) e una realtà decisamente grave. A Foggia stamattina la rivolta dei detenuti ha messo a dura prova la polizia penitenziaria: oltre 50 detenuti sono riusciti a fuggire, distruggendo i cancelli e rifugiandosi nei capannoni dell'area circostante l'istituto di pena. Quaranta di loro sono stati arrestati dalle forze dell'ordine, che subito si sono riversate sul posto per contenere la fuga. Ma polizia e carabinieri stanno ancora cercando una ventina di persone, in quella che è a tutti gli effetti una caccia all'uomo.

La ribellione scatta in mattinata, sulla scia di quanto sta succedendo in tutta Italia, con 22 istituti di pena coinvolti in questa rivolta di massa. Si va da Pavia a Palermo, passando - tra le altre - per Bologna, Modena (dove sono stati registrati sette morti), Milano San Vittore (con tensioni all'esterno) e Roma. Sommosse si sono registrate anche a Rieti e Velletri. A Melfi i detenuti hanno sequestrato quatto poliziotti e tre operatori sanitari. Ad Proteste si sono registrate anche ad Alessandria, Prato e Torino, mentre le immagini di Napoli Poggioreale hanno fatto ieri il giro d'Italia. I motivi delle sommosse risiedono nell'emergenza coronavirus: le nuove disposizioni impediscono ai detenuti, fino a fine marzo, di incontrare i familiari nei consueti colloqui, e molti si lamentano per i rischi che potrebbero correre a causa dell'alta concentrazione di persone nelle celle.

Il fronte più caldo è quello di Foggia. I video pubblicati dal Giornale.it (guarda) mostrano i detenuti dietro confine che divide il carcere dalla strada. Le proteste sono veementi, i detenuti salgono sui tetti e distruggono una parte della canellata. Tutto inizia intorno alle 11 e termina in tarda serata, quando la situazione torna sotto controllo. Secondo fonti del Giornale.it, nessun poliziotto è stato toccato o ferito, ma il carcere risulta completamente devastato. I detenuti sono rientrati nelle loro sezioni per permettere la conta e vedere chi manca. Alcuni di loro, infatti, sono riusciti ad evadere.

I fuggitivi sarebbero 51, su un totale di 250 detenuti che hanno dato vita alla protesta (guarda gui il video). Gli evasi dopo essersi riversati in strada (guarda il video), hanno rubato alcune auto per scappare dalla cattura. Un meccanico della zona sarebbe stato aggredito e derubato degli "attrezzi, che possono essere anche usati come corpi contundenti". Alcuni fuggitivi hanno cercato di nascondersi nei capannoni che si trovano al Villaggio Artigiani, il quartiere foggiano dove ha sede la casa circondariale. Le attività commerciali e i grandi magazzini sono stati chiusi per sicurezza.

Una quarantina di loro sono stati catturati dopo poche ore, anche grazie all'aiuto dei militari dell'Operazione Strade Sicure intervenuti con diversi assetti del Genio. I video (guarda) mostrano gli istanti degli arresti in strada di un gruppo di fuggitivi scappati in auto. Ad ora risultano una decina di detenuti ancora in fuga, cui le forze dell'ordine stanno dando la caccia. Due elicotteri sorvolano la città e le pattuglie setacciano le strade e i quartieri di Foggia. Si cercano, scrive l'Adnkronos, le auto rubate dai rivoltosi: si tratta di una Fiat Panda e una Multipla, due Audi, una Opel Corsa, una Volkswagen Tiguan, una Hyundai D10.

Secondo fonti del Giornale.it, alla base militare del Genio guastatori che confina con il carcere sono stati chiesti dei blindati Lince insieme al personale. All'interno del carcere, però, dovranno entrare le forze dell'ordine per riprendere le armi della polizia penitenziaria rimaste all'interno. Intanto alcuni soldati sono stati schierati a difesa della caserma che dista pochi metri dall'istituto di pena.

Per capire i momenti drammatici vissuti questa mattina, basta ascoltare gli audio choc che arrivano dall'interno dell'istituto di pena registrati nei primi istanti della rivolta. "Hanno sfasciato i cancelli dell'ingresso, sono tutti fuori - si sente dire una donna - Hanno scavalcato il cancello del 'block house', lo hanno buttato a terra. Stanno uscendo tutti" (ascolta). E ancora: "È arrivato anche l'Esercito, non c'è più controllo ormai. Nessun controllo". La donna è in servizio, è ovviamente preoccupata: "La situazione è sfuggita di mano. Sono tutti all'ingresso e molti sono scappati via. Li sta riportando un po' alla volta la Polizia di Stato". In un altro messaggio, arrivato al Giornale.it, si parla di "scene apocalittiche": "Mi trovavo al piano terra del giudiziario - si sente dire - Non abbiamo avuto potere di niente, hanno sfasciato tutto. Sono saliti sui cancelli della 'block house' adesso. Stanno cercando di buttare giù i cancelli. Ci sono cordoni delle forze dell'ordine, ma non c'è controllo più" (ascolta). E infine: "È impressionante la furia con cui hanno sfasciato tutto quello che hanno trovato davanti. Ma non vi racconto niente di nuovo, è quello che è successo negli altri istituti. Era inevitabile che accadesse pure qua".

La situazione in Puglia è davvero difficile. Oltre a Foggia, infatti, tensioni sono state vissute anche a Taranto. Ieri sera i detenuti hanno protestato fino a notte fonda. "Hanno spaccato blindati. - ha raccontato un agente in servizio - Le porte dei blindi non si aprono più. Hanno rotto tavoli e sgabelli. Le sezioni erano impraticabili". Nel pomeriggio di oggi, invece, la macchia della rivolta è arrivata a toccare anche l'istituto di Trani. Un video (guarda) mostra i carcerati sul tetto della struttura, mentre un elicottero delle forze dell'ordine controlla tutto dall'alto.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

dredd

Lun, 09/03/2020 - 15:07

E al governo cosa fanno? Lamorgese sei occupata con le navi dei clandestini?

Ritratto di PATARLACCA

PATARLACCA

Lun, 09/03/2020 - 15:33

Aspettiamo trepidanti le solite pacchiane ovvietà di mattarella in merito

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 09/03/2020 - 16:50

saranno tutti all'inps pronti per pagarci la pensione

nopolcorrect

Lun, 09/03/2020 - 16:56

Ma si, diamo pure alle fiamme il carcere, tanto poi mica dobbiamo pagare noi le riparazioni. Intanto divertiamoci, facciamo casino,i giornali parleranno di noi, diventeremo importanti...

Rossana Rossi

Lun, 09/03/2020 - 16:57

Finalmente qualcuno si ricorda che abbiamo un esercito....cosa lo manteniamo a fare?....a spendere miliardi per delle inutili missioni umanitarie mentre qui da noi si ruba si crepa si evade e nessuno si muove?........povera italietta pd.......

Ilsabbatico

Lun, 09/03/2020 - 17:00

...ho visto il video della fuga , sono basito! veramente senza parole... E capisco che i poliziotti li guardavano senza poter fare niente, che vergogna...

glasnost

Lun, 09/03/2020 - 17:10

Il ministro dell'interno è impegnato full-time ad accogliere i migranti delle ONG? O a combattere il razzismo fascio-leghista insieme a Mattarella?

ulio1974

Lun, 09/03/2020 - 17:13

la bonino ha chiesto di rispettare i diritti degli evasi.

paco51

Lun, 09/03/2020 - 17:17

l'ITAGLIA è UN PAESE DA OPERETTA! Peccato che sono italiano, meglio essere canadese o australiano!

maurizio50

Lun, 09/03/2020 - 17:17

Giusto! La Morgese pensa che basti una preghiera al Padre Eterno pere rimettere le cose a posto!!!

Ritratto di lurabo

lurabo

Lun, 09/03/2020 - 17:22

uno schifo tutto italiano, poi si meravigliano che tutto il mondo ci deride e ci isola

silvano45

Lun, 09/03/2020 - 17:23

Strano tutti nello stesso momento a pensare male sembra una cosa studiata dall"esterno e a tavolino tanto per creare caos. Gli agenti grazie a sentenze incomprensibili e politici rossibnon osano più alzare un dito terrorizzati da richiami e avvisi di garanzia. I delinquenti e loro estimatori lo sanno...guai in questo paese alle vittime.

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 09/03/2020 - 17:29

la polizia non interviene perchè poi rischiano denuncia e contro denuncia per razzismo e violazione dei diritti umani e fascismo.ricordatevi che siamo sotto regime rosso

caren

Lun, 09/03/2020 - 17:30

E con questo il disastro è completo.

Cheyenne

Lun, 09/03/2020 - 17:45

L'ITALIA E' BEN OLTRE IL DESSERT

oracolodidelfo

Lun, 09/03/2020 - 17:47

L'esercito a riacchiapparli? Mandate Bonafede e la Lamorgese.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 09/03/2020 - 17:53

Piu che nel VIRUS l'Italia e nel CAOS!!!! Sappiate imparare a VOTARE appena ce ne daranno la possibilita!!!! AMEN.

tiromancino

Lun, 09/03/2020 - 17:54

Indulto? Ci ricattano

Vad

Lun, 09/03/2020 - 17:56

Da anni la situazione carceraria italiana e drammatica, 47.000 posti disponibili e 61.000 detenuti. Tagli continui per il personale oramai ridotto a 41.000 unità, un educatore ogni 80 detenuti di media ma si arriva a casi di un educatore oltre 250 detenuti, casi di sovraffollamento che in alcuni carceri arrivano al 200% e con rischi seri di contaminazione per corona virus tra detenuti, operatori di sicurezza, servizi sociali etc, una vera polveriera cui si rinuncia a trovare soluzione ... tanto nelle patrie galere ci sono migranti, piccoli spacciatori, ladri di miserie, marginali che non possono permettersi avvocati di grido ... per i potenti prescrizione, servizi sociali ...

cgf

Lun, 09/03/2020 - 17:57

Anche a Modena, oltre i tre morti, deve essere scappato qualcuno. Mi hanno raccontato di carabinieri che cercavano nei campi abbracciando il mitra ed indosso il giubbotto, ergo che cercano qualcuno che può essere armato, ma non si dice.

VittorioMar

Lun, 09/03/2020 - 17:59

...scusate ma, dove sono finiti tutti gli extra comunitari clandestini che Spacciavano o altre libere iniziative ,che affollavano la Stazione Centrale di MILANO ?..da chi l'ha visto ?

amicomuffo

Lun, 09/03/2020 - 18:06

se ci fosse stato Salvini sarebbe successo il finimondo! Che la Lamorgese abbia il coraggio di riferire in Parlamento, quando sarà il momento!

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Lun, 09/03/2020 - 18:06

Ministro dell'Interno che non riesce a contenere una rivolta nelle carceri deve dare le dimissioni immediatamente.

follettodispettoso

Lun, 09/03/2020 - 18:10

La VERGOGNA italia continua. Bruciano i materassi: invece di dire "bene, dormite per terra" noi diciamo "ma si, vi mandiamo a casa ai domiciliari". Che vergogna.

gpetricich

Lun, 09/03/2020 - 18:13

Presidente Mattarella, che cosa aspetta a mandare a casa questo governo di cialtroni?

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Lun, 09/03/2020 - 18:16

C'è qualcosa di poco chiaro anche in questo: come mai simultaneamente scoppiano le carceri? Come mai? E' poi una vergogna che riescano a scappare in un'epoca ove dichiarano di poter monitorare tutto.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Lun, 09/03/2020 - 18:17

Le "politiche di recupero dei detenuti" consente loro di agire in circostanze emergenziali con grandissima facilità di ribellione e sopraffazione delle Forze dell'Ordine. Ministro degli Interni si dimetta subito.

AlvinS83

Lun, 09/03/2020 - 18:20

Di nuovo, scappati i buoi, si chiudono le stalle

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 09/03/2020 - 18:22

Ministro Lamorgese se è presente batta un colpo...

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Lun, 09/03/2020 - 18:22

E' L' 8 SETTEMBRE di questa terza guerra mondiale ma di tipo economico, con ancora i Tedeschi a dettar legge ecc. ecc. DI NUOVO RIAPPARE IL FUGGI FUGGI GENERALE DELLA SOLITA ITALIA.

lupo1963

Lun, 09/03/2020 - 18:22

Situazione da 8 settembre 1943 , del resto Conte e' un Badoglio 2.0

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 09/03/2020 - 18:25

Con questo governo di clown siamo alla mercé dei delinquenti... ITALIA SVEGLIA,QUESTO E' CAOS E LE ISTITUZIONI SONO LENTE AD INTERVENIRE.

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Lun, 09/03/2020 - 18:26

Dov'è il capo dell'esercito? Dov'è Conte? Dov'è il comitato di veri cittadini onesti che gestisca la crisi generale in maniera intelligente e polso fermo a favore dei cittadini comuni vessati e presi per il sedere? Dov'è la difesa, l'unica da farsi, cioè il far pagare tutto a chi ha lucrato sull'Italia da decenni?

Yossi0

Lun, 09/03/2020 - 18:28

Onorevole Scalfarotto se lei fosse andato a trovarli e ci avesse assicurati del loro star bene forse non sarebbe successo !!! Anni di lassismo, buonismo della serie nessuno tocchi Caino ecc... ecc ... sentenze a favore dei criminali di qualsiasi tipo ... uomini delle forze dell'ordine condannati invece di punire, scusatemi, rieducare i delinquenti ... questo è il risultato

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Lun, 09/03/2020 - 18:31

Dalll'etero sembra che L`Italia attuale (quella moderna) sia naufragata.(piccolo elenco)Molti ponti che cascano ,Esseri che arrivano a piacimento sulle coste confini Italiani- ONG taxi fannocome gli pare. Criminali stranieri che agiscono con impudenza .La peste cinese che scorazza a piacimento ,perche non si sono 2 mesi fa` chiusi gli arrivi .Rimpiango L'Italia anni60/70/80 !

guido.blarzino

Lun, 09/03/2020 - 18:53

Ecco l’Italia messa a nudo. Non c’è più una istituzione che funzioni : conseguenze del buonismo e taglio delle strutture portanti di uno stato. Il tutto motivato anche dal risparmio delle spese : peccato però che il deficit continui ad aumentare mentre il pil è sempre gravemente sotto la media dei paesi occidentali. Da tempo immemorabile finanziare annuali a carico degli italiani. Il paese è stato distrutto grazie alla democrazia sinistra antifascista. E proprio Mattarella, qualche giorno fa invitava alla fiducia nelle istituzioni. Ma dove vive ?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 09/03/2020 - 18:55

Ma una tuta arancione con numero di matricola impresso bello grosso, no eh? Almeno se scappano si riconoscono.

dallebandenere

Lun, 09/03/2020 - 19:02

La situazione sta sfuggendo di mano.Abbiamo qualche milionata di persone,connazionali e non,troppo liberi di dire e di fare a piacimento.E il governo più incapace di sempre a gestire situazione più difficile di sempre.In ogni caso,tutti sappiamo bene chi ringraziare.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 09/03/2020 - 19:16

Ma in quale Stato democratico ci troviamo?Francamente sto facendo fatica a crederlo anche perché pago tasse su tasse per mantenere delle istituzioni che fanno acqua da tutte le parti.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 09/03/2020 - 19:18

Se dalle carceri si evade con tale facilità vuol dire che i controlli non sono sufficienti e qualora lo fossero la polizia penitenziaria ha le mani legate in quanto Caino non si tocca nemmeno con un fiore.

necken

Lun, 09/03/2020 - 19:29

Strano che tutti le carcerati si siano ribellati quasi contemporaneamente?!

Ritratto di Adespota

Adespota

Lun, 09/03/2020 - 19:45

@risorgimento 2015: ha presente il film "il pianeta delle scimmie" ? Se è da molto che non torna in Italia potrà constatare un Paese simil post atomico. Anche il suo nick è desueto e sconosciuto. Un trentennio di tagli ai settori pubblici essenziali e di sperpero di risorse inimmaginabile; e ora ne paghiamo duramente le conseguenze.

oracolodidelfo

Lun, 09/03/2020 - 19:54

Il Presidente Mattarella che è il Capo Supremo delle Forze Armate, di cielo, di mare e di terra, cosa aspetta ad assumere il comando ed a schierare l'esercito, magari richiamando gli inutili e costosissimi contingenti all'estero?

RolfSteiner

Lun, 09/03/2020 - 20:24

Quella che non va mai da una parrucchiera che fine ha fatto?

maxfan74

Lun, 09/03/2020 - 20:43

Solo in Italia possono succedere cose del genere, penso che gli altri stati ci vediamo come un paese inaffidabile e ridicolo.

maxfan74

Lun, 09/03/2020 - 21:05

Ci devi pensare prima di finire in galera...ora restaci.