La gaffe social della Bellanova sulla Breccia di Porta Pia nel "1970" scatena i commenti: "I bersaglieri hippie..."

Gaffe social per Teresa Bellanova, che colloca la Breccia di Porta Pia nel 1970 e scatena l'ironia del web che scherza sui "bersaglieri hippie"

Ancora una gaffe social per un esponente del governo Conte. Stavolta è Teresa Bellanova, ministro delle Politiche agricole, a scivolare su quello che probabilmente è solo un refuso ma che ha, inevitabilmente, scatenato l'ironia social. Ieri l'Italia ha celebrato i 150 anni della Breccia di Porta Pia, l'episodio culmine dei moti dei Risorgimento italiano che portò Roma all'annessione al Regno d'Italia.

Era il 20 settembre del 1870 quando gli italiani, orgogliosi rivoluzionari, aprirono la breccia in una delle porte situate lungo le mura aureliane di Roma. I rivoltosi riuscirono a realizzare un varco in un tratto adiacente alla porta, edificata nel XVI secolo e così le truppe del Regno d'Italia si scontrarono con quelle dello Stato Pontificio in una battaglia cruenta. C'erano 65mila uomini a combattere per la liberazione di Roma, che si scontrarono contro un manipolo di 17mila uomini tra soldati pontifici e volontari. Morirono in tutto 47 persone, i feriti furono più di 200. Tra i soldati che parteciparono alla presa di Roma ci fu anche Edmondo De Amicis, scrittore e giornalista, all'epoca ufficiale dell'esercito del Regno d'Italia, che raccontò l'evento nel suo libro Le tre capitali. Un evento che ha segnato in modo irreversibile la storia del Paese e al quale gli italiani sono particolarmente legati. Era una festa nazionale fino al 1930, quando fu poi abolita come conseguenza dei Patti Lateranensi.

La celebrazione dei 150 anni è stata particolarmente sentita dalle istituzioni, che hanno voluto omaggiare l'evento con post social di vario tipo. Tra quelli che si sono espressi in merito c'è proprio Teresa Bellanova, che ha ricordato la Breccia di Porta Pia con un lungo post su Facebook, condito da una gaffe. "Era la mattina del 20 settembre 1970 quando un gruppo di bersaglieri entrò da Porta Pia, sancendo l'annessione di Roma al regno italiano. L'Italia tornava finalmente unita dopo secoli di storia", ha scritto il ministro alle 10.59 di ieri mattina. Certamente un refuso, il suo, che è stato corretto alle 11.14, che l'ha però esposta alla dissacrante ironia dei social. "1970. Li ricordo ancora i bersaglieri Hippie figli dei fiori", scrive Marco in un commento al post del ministro. "Si, mi ricordo anch'io...avevano i pantaloni a campana e i basettoni ...si si", scrive Fabio. Tra chi l'ha presa con ironia, c'è anche chi cita il famoso adagio popolare "il bel tacer non fu mai scritto".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 21/09/2020 - 13:34

ma che mandassero a casa questa ministro ignorante.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 21/09/2020 - 13:41

Per la cronaca l'Ufficiale del Regno d'Italia che per primo entro'nella breccia a Porta pio fu il Capitano Giacomo Acqua mio antenato, passo' poi all'Arma de carabiinieri con il grado di Tenente. Fu medaglia d'Agento alla memoria perché cadde in uno scontro a fuoco con dei briganti sul ponte di Venazzano. A lui é intitolata la caserma dei Carabinieri a piazza del Popolo. A lui é stata intitolata la nuova caserma di Venazzano ( Roma ) Questo per la cronaca. La bellanova ministro sta proprpio bene sul trattore, che ci resti, é il suo degno posto d trinariciuta.

Calmapiatta

Lun, 21/09/2020 - 13:42

ah, già...ecco perchè tante buche. La breccia è fresca di storia....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 21/09/2020 - 13:45

Ciao, Bellanova, forse lei ha visto l'inter milan con me, ma come fa a non ricordare, noi eravamo in 100mila allo stadio quel dì......

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 21/09/2020 - 13:56

Ma è una "donna di campagna",ha studiato fino alle elementari,poi l"hanno mandata nei campi per "campare"....:-),cosa volete ne sappia di storia? Saprà tutto su pomodori e verze,per il resto....ma che ci fa poi al ministero? Mistero!

frabelli1

Lun, 21/09/2020 - 13:58

Avere una classe politica così degradante, ignorante, maleducata, insultante, oltre che “merito” nostro che la votiamo è dei partiti che portano queste persone come preferenze. Oltre che aver studiato ed essersi laureati, i politici dovrebbero tenere anche un corso su cosa la politica e cosa i cittadini si aspettano da loro. Non insulti agli avversari, ma proposte concrete. Senza poi contare che dovrebbero conoscere la storia della nostra nazione, lunga ed importante.

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Lun, 21/09/2020 - 14:00

Potrebbero scambiarsi il ministero lei e la sig.ra Azzolina. Cambierebbe niente...

filoforte

Lun, 21/09/2020 - 14:03

Al peggio non c'è mai fine

ROUTE66

Lun, 21/09/2020 - 14:07

Per molto meno mi sono preso del"IGNORANTE da alcuni cari amici che postano giornalmente sul giornale. Ora che dire della Bellanova è chiaro che è un ERRORE di battitura anche perchè scrive di 150 anni fa,ma se si vuole infierire sul NULLA :

bruco52

Lun, 21/09/2020 - 14:11

vabbè non è che lei personalmente si mette a scrivere sui social, avrà sicuramente uno o più collaboratori che lo fanno per lei, certo qualcuno più ignorante di lei, sicuro....

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 21/09/2020 - 14:12

Certamente una gaffe. Può capitare a tutti. Ieri è capitato anche a me, per distrazione: si scrive un numero invece di quello giusto. Forse la Bellanova ha una cultura scolastica limitata (mi pare “terza media”), ma non è possibile che Lei abbia sbagliato per ignoranza. Ciò che di Lei mi sorprende è che sia arrivata in Parlamento: deve aver sbagliato qualcun altro.

federik

Lun, 21/09/2020 - 14:23

...e si che al penultimo anno di studi (seconda media) dovrebbero averglielo spiegato!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 21/09/2020 - 14:27

Refuso? Detto da una trinariciuta ne dubito!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 21/09/2020 - 14:30

ROUTE66, però se lo avesse detto Salvini, voi comunisti sareste tutti qui a commentare come avvoltoi! Perciò stia almeno zitto!

barbarablu

Lun, 21/09/2020 - 14:34

che tristezza, ma perchè fare un post per la breccia di porta pia poi.... occupati della nostra agricoltura se ne sei capace! ne dubito

27Adriano

Lun, 21/09/2020 - 14:37

Oltre alla data ci sono anche 150 anni che non riescono a combaciare con il 1970..!!! Poverina... Non posso incolparla, ma incolpo piuttosto i sinistri che l'hanno messa in ...quel posto..poco appropriato!!

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 21/09/2020 - 14:46

cerrtoooo cantando I can't get no satisfaction...canzoni dl 1965 ma ancora di moda!!!

Fjr

Lun, 21/09/2020 - 14:47

Route e fatte na risata,pensa che nel milleequattro quasi milleecinque Troisi e Benigni partirono per scoprire l’America

Gio56

Lun, 21/09/2020 - 15:08

ROUTE66,l'errore ci può stare,ma magari rileggere quello che si scrive.....

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Lun, 21/09/2020 - 15:12

IGNORANTONA.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 21/09/2020 - 15:23

Vedo bene questa foto come locandina del film "la donna di campagna",remake in chiave femminile del famoso film. Boldrini sarà contenta.

Marcolux

Lun, 21/09/2020 - 15:27

Beh, non dobbiamo dimenticare che come titolo di studio questa signora (Ministro), ha la quinta elementare, e certamente da quando andava a scuola parecchie cose e le sarà anche dimenticate! ...poveri noi!

Ora

Lun, 21/09/2020 - 15:40

xfranco-a-trier_DE: Anche i pannelli a metano non sono male che ne dici? Obama abbronzato? I neutrini della Gelmini,Romolo e Remolo ecc.ecc.ecc. Questa politica tutta andrebbe mandata a casa negli ultimi 25 anni ci ha fatto perdere quasi 20 punti di PIL veda lei.

sarascemo

Lun, 21/09/2020 - 15:42

Ha sbattuto la testa! La solita figura imbarazzante.

flip

Lun, 21/09/2020 - 15:48

puo succedere a chi ha studiato troppo.............

fifaus

Lun, 21/09/2020 - 15:59

il 20 settembre 1870 è una data cara alla Massoneria, protagonista delle guerre risorgimentali.

Ritratto di Trinky

Trinky

Lun, 21/09/2020 - 16:00

Avanti popolo, alla riscossa.......... Prendi una zappa e usala, anche se la terra è bassa e dura!

dagoleo

Lun, 21/09/2020 - 16:04

comunque da allora a Roma le brecce sono aumentate parecchio...è tutta sbrecciata....ho capito...le ha fatte la Raggi di notte per festeggiare oggi la breccia del 1870...era chiaro che c'era qualche buon motivo. i 5S ne sanno una più del diavolo

sarascemo

Lun, 21/09/2020 - 16:24

fifaus Lun, 21/09/2020 - 15:5 Mazzini, Garibaldi erano massoni e libertari, il XX settembre 1870 una data fondamentale per la liberazione del popolo italiano dalla dittatura della chiesa (quella con la C minuscola).

Scirocco

Lun, 21/09/2020 - 16:24

Infatti i Bersaglieri nel 1970 sul cappello non avevano le piume ma i fiori da mettere nei cannoni! Consiglio alla Bellanova di abbandonare i social.

ItaliaSvegliati

Lun, 21/09/2020 - 16:38

La vedo preparsta bene come la precedente del MINISTERO DELL'ISTRUZIONE....

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 21/09/2020 - 16:38

Sub9ito ministo dell'istruzione, visto le ultime due può farlo anche questa.

ulio1974

Lun, 21/09/2020 - 16:38

02121940 14:12: no, ti sbagli! se sei ministro non può e non deve capitare, devi fare molta attenzione a ciò che pubblichi, altrimenti se non sai neanche controllare ciò che scrivi, è meglio continuare a guidare trattori, professione, tra l'altro, più che dignitosa!

ulio1974

Lun, 21/09/2020 - 16:39

forse si è confusa con la prima puntata di "Porta a Porta".

Ritratto di adl

adl

Lun, 21/09/2020 - 16:47

Era il 20 settembre 2020, quando le statistiche ufficiali cominciarono a contabilizzare a decine di migliaia una nuova categoria di migranti che Pantalone Italiano sostiene per il quieto vivere e per il benessere dei Rutte ueiani delle angeline e delle ursuline, ai dublinanti si aggiungono "I teresinanti".

Iacobellig

Lun, 21/09/2020 - 16:47

Questa, voluta da Renzi, prende oltre 20000€ al mese!’

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Lun, 21/09/2020 - 17:18

più affascinante che colta... in che mani è caduto il paese, probabilmente anche un clandestino conosce meglio di questa qui la storia d'Italia.

giovanni235

Lun, 21/09/2020 - 17:26

Non si tratta di un lapsus:Clarabella è convinta che si tratti veramente del 1970.Se ne ricorda perfettamente avendo sentito alla radio la notizia mentre era nell'orto a trapiantare verze e cavolfiori.Infatti proprio di questi due ortaggi al suo paese è il periodo giusto per la messa a terra.

ItaliaSvegliati

Lun, 21/09/2020 - 17:49

@ROUTE66 sempre a giustificare la kultura sbiadita sinistra, intanto rosica, per quanto riguarda il COCCODRILLO....braccia rubate all'agricoltura!!!

Yossi0

Lun, 21/09/2020 - 17:52

un'altra laureata al sindacato ? ma in che mani siamo ????

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 21/09/2020 - 17:56

Anche stavolta la Bellanova non ha fatto....breccia (negli italiani) :-)

Boxster65

Lun, 21/09/2020 - 18:19

Questa deve tornare a raccogliere le patate!! Ahahahah!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 21/09/2020 - 18:52

Poi volevano votare no per il referendum sulla diminuzione dei parlamentari. Ignoranti come questo insaccato di stupidità è difficile trovarne altri. Si vergogni e si nasconda, inutile personaggio.

newman

Lun, 21/09/2020 - 19:00

Hanno posto la domanda alla persona sbagliata. Per avere una risposta corretta avrebbero dovuto chiedere a Giggino DiMaio.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Lun, 21/09/2020 - 19:08

Quando non ci sono argomenti seri da contrapporre ci si deve accontentare di attaccare la ministra per un errore di battitura. Povera Italia!

delenda_carthago

Lun, 21/09/2020 - 19:44

sarebbe ora di regolarizzare sti bersaglieri

sparviero51

Lun, 21/09/2020 - 20:03

SIAMO LO ZIMBELLO DEL MONDO !!!

fifaus

Mer, 23/09/2020 - 15:05

sarascemo: da come sono andate le cose non mi pare che ci sia stata liberazione dalla Chiesa (né maiuscola, né minuscola). E il popolo partecipò molto poco alle lotte rinascimentali.