Giallo a Forlì: trovato un cadavere decapitato

Gli inquirenti conoscono già l'identità dell'uomo trovato senza testa in provincia di Forlì. Rimane il mistero su cosa sia accaduto

Giallo a Forlì: trovato un cadavere decapitato

Gli amici lo stavano cercando da qualche giorno. Il telefono squillava a vuoto e al campanello di casa non rispondeva nessuno. Hanno subito pensato che l'agricoltore, Franco Severi, 55 anni, avesse avuto un malore mentre lavorava. Il caldo poteva averlo sorpreso mentre lavorava. Quindi si sono attivati a cercarlo in lungo e in largo nel perimetro che circonda l'abitazione dove viveva solo, tra le colline del territorio di Civitella di Romagna, in provincia di Forlì.

Il ritrovamento

Facendosi strada tra l'erba alta uno degli amici del gruppo che ha partecipato alla ricerca nota una porzione di terreno dove la piantagione sembrava appiattita, come se qualcuno vi fosse passato da poco. Addentrandosi nella zona che conduce a un dirupo profondo 50 cm, l'uomo improvvisamente ha fatto l'orribile scoperta: c'era un corpo decapitato.

Subito allertati sul posto sono arrivati i carabinieri, che hanno recintato l'intera area iniziando a fare i necessari rilievi per le indagini. Nel frattempo alcuni conoscenti hanno riconosciuto gli effetti personali dell'uomo senza testa, confermando che si trattava proprio di Severi. La testa della vittima non è ancora stata trovata, per questo motivo sono ancora in corso le ricerche nelle zone limitrofe al macabra scoperta del corpo. Secondo una prima ipotesi dei medici legali pare che non sarebbe stata staccata da un morso di un'animale.

Gli inquirenti stanno indagando sulle cause del decesso del 55enne, che si ritiene possa essere avvenuto due o tre giorni fa. Al momento è aperta ogni pista investigativa, compresa quella dell'omicidio. Severi potrebbe essere stato gettato nel dirupo successivamente alla sua morte, tesi che sarebbe avvalorata dalla mancanza di sangue rappreso accanto al cadavere.

Nessun mezzo agricolo è stato trovato nei pressi del cadavere, per una eventuale ipotesi di un incidente sul lavoro. È stata dunque disposta l'autopsia che risponderà alla moltitudine di quesiti attorno al giallo.

Commenti