Cronache

Gioco erotico finisce male, Anna muore a 22 anni

Una 22enne britannica è stata ritrovata morta in una vasca da bagno di una camera d'hotel. Il fidanzato è stato arrestato con l'accusa di omicidio preterintenzionale

Gioco erotico finisce male, Anna muore a 22 anni

Un gioco erotico finito male. E' la triste vicenda che vede protagonista Anna Florence Reed, una 22enne di origine britannica che è stata trovata priva di vita in una camera d'albergo a Locarno, in Svizzera. A quanto si apprende, i vicini della camera d'albergo (il Ramada La Palma) avrebbero sentito discutere la giovane con il suo fidanzato. Le urla erano talmente forti che è stato mandato un guardiano notturno per cercare di calmare la situazione.

A lanciare l'allarme, più tardi, è stato proprio i fidanzato 29enne, di orgine tedesca. All'arrivo dei medici alle sette di mattina del giorno dopo, però, il corpo di Anna giaceva nella vasca da bagno, senza vita.

Le indagini sono in corso, ma una prima ipotesi sarebbe quella di un gioco erotico finito male, in cui la ragazza avrebbe perso la vita a causa di un soffocamento. Inoltre, piccole fratture e tagli sono stati trovati anche sul suo corpo.


L'uomo è stato arrestato con l'accusa di omicidio preterintenzionale. Degli esami svolti nella camera dell'hotel e l'autopsia sul corpo della donna potranno fare chiarezza sulle cause del decesso, ad oggi ancora non chiare.

Commenti