Gismondo: "Mia frase? Altri virologi hanno detto la stessa cosa"

La virologa si è detta amareggiata e disorientata dalla diffida a lei rivolta dal Pts. Ha poi sostenuto che altri virologi avevano detto la stessa cosa

Maria Rita Gismondo ha replicato alla lettera di diffida legale inviatale dal Patto trasversale per la scienza, Pts. La direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell'ospedale Sacco di Milano, ha sottolineato di avere la coscienza a posto e che chi l’ha attaccata è pietoso. Inoltre ha detto: “Non torno indietro sulle mie dichiarazioni. Invece di perdere tempo in queste cose, perché non si uniscono al mio appello a lavorare tutti insieme? Diamo spazio alla scienza".

La misura nei suoi confronti era stata presa a seguito delle dichiarazioni pubbliche fatte dalla Gismondo che sono state volte a minimizzare la gravità della situazione e comunque non sono basate su evidenze scientifiche. Pts aveva quindi chiesto alla virologa di tornare sui suoi passi e rettificare alcune sue esternazioni che potevano creare problemi alla salute pubblica. Molti italiani, dopo averla ascoltata, avrebbero potuto violare le ordinanze governative sottovalutando la reale emergenza in atto. Diversi gli scontri avvenuti tra Gismondo e Burioni nel corso delle ultime settimane.

Anche altri avevano detto le stesse cose

“Se chiedono a me di fare un passo indietro sulle mie dichiarazioni, devono farlo anche per quelle del virologo Pregliasco, di Ilaria Capua e del direttore dell'Oms. Non devo dimostrare nulla perché quello che ho detto è pubblicato ovunque. La Capua, ad esempio, ha detto che questo virus diventerà come un raffreddore”. La direttrice ha inoltre precisato di non essere mai stata a un tavolo governativo e quindi di non aver potuto in nessun modo aver influenzato nelle decisioni prese. La Gismondo ha detto di aver solo espresso un proprio parere, spiegando che Covid-19 è un virus ancora sconosciuto che potrebbe rivelarsi positivo o negativo. Ma questo ancora non si sa, dipenderà dalla sua evoluzione.

La Gismondo si è detta amareggiata

"Sono piuttosto amareggiata e disorientata dalla diffida, se ne stanno interessando i miei legali" ha concluso la virologa. Gli altri scienziati avevano contestato alla direttrice alcune affermazioni come quella del 23 febbraio dove aveva detto che l’emergenza era una follia e che un’infezione appena più seria di un’influenza era stata scambiata per una pandemia letale. O ancora: “Non voglio sminuire il coronavirus, ma la sua problematica rimane appena superiore all’influenza stagionale (1 marzo). Tra poco il 60-70% della popolazione sarà positivo, ma non dobbiamo preoccuparci (13 marzo). L’epidemia potrebbe esser mutata, sta succedendo qualcosa di strano (21 marzo)". Frasi che possono far minimizzare la situazione o anche creare il panico nella popolazione.

La Gismondo, proprio in seguito a queste dichiarazioni pubbliche, era stata invitata a evitare di diffondere notizie senza che queste fossero supportate da evidenze scientifiche. La virologa ha infine dichiarato di non aver "nessuna voglia, né intenzione di replicare al mittente. Solo tristezza per la perdita di tempo e per l'immagine di divisione che si dà alla gente che oggi vorrebbe vedere i ricercatori uniti a cercare di risolvere l'emergenza che stiamo vivendo”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Pclaudio

Lun, 23/03/2020 - 10:23

Che pena. Gli espertoni che dai tempi dell'imbarazzante dibattito sull'obbligo vaccinale ci hanno abituati a indecorosi bisticci con la casalinga di Voghera tramite social media, ora ridotti a bisticciare tra loro con metodologie da oscurantismo medievale su chi sia più dogmaticamente puro dell'altro. Se questo è il livello dell'illuminismo scientifico nostrano, siamo messi proprio bene...

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Lun, 23/03/2020 - 10:24

Sin dall'inizio della pandemia da COVID-19 c'è stato un "carosello" di dichiarazioni da parte di molti esponenti del cosiddetto "mondo scientifico", con cadenza giornaliera, che dicevano tutto e l'esatto contrario di tutto! Una pagliacciata all'italiana, tragica per i suoi nefasti effetti, purtroppo. Anche esponenti politici di rilievo hanno sostenuto tesi ridicole che poi si sono rivelate del tutto false,inopportune e sbagliate. Se si diffida la Gismondo si dovrebbero diffidare anche tutte le altre persone che hanno minimizzato pubblicamente la pandemia. Sarebbe stato saggio parlare di meno, mostrarsi di meno sui media ma lavorare di più per fermare il virus.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Lun, 23/03/2020 - 10:26

Altri virologi hanno detto la stessa cosa . Questo dimostra cara Dottoressa , che a raccontare panzane non e' da sola , ma in buona compagnia.

jaguar

Lun, 23/03/2020 - 10:33

È vero, tanti altri hanno detto la stessa cosa, però lei ha pure aggiunto che il 60-70% degli italiani saranno contagiati. Vedremo chi ha ragione.

oracolodidelfo

Lun, 23/03/2020 - 10:36

Gismondo: mentre tu sei amareggiata, i nostri cari anziani, zii, nonni, padri, muoiono come le mosche, magari per aver assunto comportamenti che le tue esternazioni non proibivano. Altri virologi hanno detto la stessa cosa? Saranno diffidati anche loro. Gismondo, intanto preoccupati della tua di diffida.....Sul sito della Reg. Lombardia, ho letto il C.V. della Gismondo: è in inglese, c'è un lungo elenco degli "Enti" che ha visitato o dei quali è membro. Manca completamente il suo percorso di studi, dove si è laureata, con quale punteggio ecc.

Ritratto di Mario96

Mario96

Lun, 23/03/2020 - 10:37

Per fortuna o sfortuna in Italia non è un reato dire scempiaggini..... altrimenti le carceri sarebbero sovraffollate solo per questo. Però sorprende che la Maria Rita Gismondo sia la direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell'ospedale Sacco di Milano. In Italia è veramente strano come vengono valutati meriti e competenze.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 23/03/2020 - 10:37

Se non avessero detto niente, ci sarebbero stati, o il classico milione a letto con influenza,ma anche due milioni o i classici morti magari un po' di più per questo virus. Ma tutto sarebbe continuato. Io la vedo così. A proposito sulle strade, per incidenti, ci sono stati nel 2019 1500 morti e 114mila feriti. Allora chiudiamo le strade a tutti.

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Lun, 23/03/2020 - 10:37

Siamo una società di scriteriati, cerchiamo continuamente certezze perché l'unica cosa che ci può proteggere, l'isolamento, non è più accettabile; la scienza è in grado di fare modelli previsionali solo per i fenomeni conosciuti e ripetibili, di questo virus non sappiamo a sufficienza per fare previsioni; quando sapremo, il virus sarà mutato e ricominceremo da capo con un nuovo caso; càpita la stessa cosa con l'economia dove i più sono draghi a spiegare il passato ma falliscono con il presente. A Gismondo si deve controbattere argomentando e non accettando che un gruppo autoreferenziale di giusti possa privarla della libertà; qui non vale la democrazia ma la ragione.

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Lun, 23/03/2020 - 10:42

Fontana ha detto le stesse cose della signora dr.ssa Gismodo, perché nessuno chiede a Fontana di renderne conto?

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 23/03/2020 - 10:43

La diffida non é un atto amministrativo ma da parte di altri medici. Certo é che la signora ha dichiarato cose gravi che potrebbero in effetti generare confusione e panico nella popolazione o contribuire alla diffisione del virus e questo é inaccettabile e forse punito penalmente.

Ritratto di Zaakli

Zaakli

Lun, 23/03/2020 - 10:44

In un paese normale tutti coloro che hanno equiparato il Covid-19 ad una "normale" influenza e occupano una posizione direzionale, quindi tale da ingenerare "affidamento" vanno urgentemente demansionati e, grandemente, retrocessi. Senza ma e senza se! Ma la nostra povera italietta è mica un paese normale?!?!?! Quindi la preg.ma sig.ra si avvia a diventare il nuovo presidente del consiglio e quindi il futuro presidente della Repubblica... così è se ci pare!!! Grandissima, unica e inimitabile, eroina che ha salvato tante vite merita i posti chiave che avrà. Giustizia è fatta!!!

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 23/03/2020 - 10:50

È vero! La politica si è accordata alle dichiarazioni inizialmente tranquillizzanti e, per questo motivo, ha varato disposizioni con notevole ritardo, peraltro in maniera del tutto inappropriata ed insufficiente. La politica, composta per lo più da incompetenti, ci ha messo del suo per disorientare e confondere. Hanno chiuso i voli con la Cina ma solo quelli diretti, il caldo fa bene anzi no, non serve, le mascherine servono, si, no, anzi si ma solo per gli altri

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Lun, 23/03/2020 - 10:54

Dire la verità è sempre difficile

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 23/03/2020 - 10:54

Ancora chiacchiere di questa signora, adesso per cercare di scusarsi. Se ne stia zitta, che fa una migliore figura.

polpipaolo

Lun, 23/03/2020 - 10:56

Il problema non sono i tecnici, anzi. Il problema sono i tecnocrati, che troppo spesso non tengono conto della composizione del loro auditorio. Un auditorio fatto di una popolazione italiana con uno dei più bassi tassi di scolarizzazione europea, drogata da programmi televisivi dove si vince conoscendo gli ingredienti di una pizza, portata a violare le regole, diffidare dello Stato. Aver insistito per settimane sulla "semplice influenza" (che scientificamente può essere corretto) ha convinto moltissimi a allentare la guardia, ad andare in uno stadio con 40.000 presenti. Lei doveva tener conto che non parlava ad un Simposio, ma a masse "semplici". Dottoressa Gismondo, solo chi non fa non sbaglia. Tutti sbagliamo. Ammetta l'errore di comunicazione e continui a fare il buon lavoro che ha fatto e che sta facendo. I grandi uomini, quando sbagliano, ammettono l'errore. Anche per questa ragione sono dei grandi.La saluto con comprensione e affetto.

maorichief

Lun, 23/03/2020 - 11:01

Mascetti vive su un'altro pianeta.... Il pianeta rosso.. ma non Marte. Fontana insieme a Zaia e Fedriga era tra quelli che voleva la quarantena per chi arrivava dalla Cina ed ha chiesto subito misure stringenti. Mascetti... Ma fatti un aperitivo con Zingaretti.

polonio210

Lun, 23/03/2020 - 11:04

Gentile Dott.ssa Gismondo,ha tutta la mia stima e la mia solidarietà.Grazie per la Sua chiarezza espositiva in merito a questa influenza.Continui così,siamo in tanti a pensarla come Lei e come molti altri sui colleghi scienziati.

claudioarmc

Lun, 23/03/2020 - 11:08

Cambi mestiere

MettW

Lun, 23/03/2020 - 11:11

Io lo posso dire anche se è una vaccata perchè prima di me lo ha detto uno che lavora all'OMS, una che è emigrata e si trova in ammereca a pontificare, uno che fa il medium e un'altro che legge le carte, inoltre lo diceva pure mio nonno trinchetto e il portiere della scala C, quindi pure se ho detto una vaccata non chiedo scusa a nessuno. Questo è il livello. A questo punto mi pare che di queste luminari della virologia e dei loro colleghi possiamo fare tranquillamente a meno, comprese le loro avventure legali ed interviste. Per finire in rianimazione senza respiratori siamo capaci da soli e per infettarsi perchè sono senza mascherine anche gli infermieri non hanno bisogno di queste "pillole di saggezza". Mi viene quasi una parolaccia.. ma ......ooo!!!!

mbrambilla

Lun, 23/03/2020 - 11:12

Ancora apre bocca...

MassimoGa

Lun, 23/03/2020 - 11:15

ha perso ogni credibilità, meglio che sparisca e non si faccia più vedere

Neb

Lun, 23/03/2020 - 11:18

Abbiamo il coraggio di dirci che in questo paese, diciamo così, bislacco abitato da gente, diciamo così, bislacca l'unica cosa che ci vien bene fare è "FARE AMMUINA"

Ritratto di Mario96

Mario96

Lun, 23/03/2020 - 11:21

L'Italia è piena di tuttologi.... siamo abituati a sentire dotte elucubrazioni prive di fondamento.... mi riferisco ad esempio ai No Vax, No Tav e No Tap. Lei però è la direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell'ospedale Sacco di Milano. L'incarico lo ricopre per concorso o nomina fiduciaria?

ruggerobarretti

Lun, 23/03/2020 - 11:23

polonio210: il tuo e' un saggio commento. Gia' in precedenza mi ero chiesto come mai questo novello Malleus non avesse scomunicato anche i Prof.ri Tarro e Montagnier. Un Nobel ed un quasi. Toppo protagonismo e poca serieta'.

Ritratto di filospinato

filospinato

Lun, 23/03/2020 - 11:26

jaguar che il covid19 possa contagiare il 60% della popolazione non lo ha detto solo lei, lo hanno detto diversi scienziati nel mondo e probabilmente questa è l'unica verità di questa strana vicenda - quello che dice Gismondo potrebbe trovare senso se confrontato coi numeri - In Italia (solo) nel 2017 i morti per polmonite sono stati 13.471 - fonte Istat. E nel 2017 nessuno ha pensato di prepararsi ad un colpo di Stato portando l'esercito sulle strade.

shamouk

Lun, 23/03/2020 - 11:31

Virologi e climatologi di giornata non fanno alcun favore alla scienza. Straparlano senza sapere, il che fa a pugni con la definizione di scienziato. Un po’ come gli economisti, molto bravi a spiegare cosa è successo ex post. Comunque i conti andranno fatti alla fine per vedere quanto spropositate sono state le reazioni dei governi, improntate al panico e al pararsi il derrière. Poi dovranno spiegare alla gente come comperare da mangiare senza un soldo in tasca e senza un lavoro.

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 23/03/2020 - 11:41

Ho paura che il "contendere" siano gli interessi che si nascondono a causa dell'epidemia.

Savoiardo

Lun, 23/03/2020 - 11:47

Le misure liberticide con gravissime conseguenze sull'economia (fallimenti, disoccupazione, carestia, ecc) sono un golpe. Il tutto perche' il SSN e' incapace di farfronte a una epidemia che in una popolazione di 60,5 miloni di persone ha provocato 5500 decessi. E' una faccia dell'eterno problema del SSN: liste di attesa, inefficienza, costi esorbitanti, assenteismo, truffe, ecc

maxfan74

Lun, 23/03/2020 - 11:49

Vorremmo sapere questo virus da dove è nato e se qualcuno sapeva prima che tutto questo accadesse i giornalisti indaghino e ci siamo risposte.

Raffaello13

Lun, 23/03/2020 - 11:49

Leggo che metà dei commentatori è ancora convinta che questo virus faccia venire un raffreddore...Se va avanti così forse potranno sperimentare personalmente se è vero o no, ma NON glielo auguro.

cesare caini

Lun, 23/03/2020 - 11:52

Salvini aveva detto di chiudere tutte le frontiere egli avete dato del fascina ! Poi aveva chiesto di chiudere tutte le attività non indispensabili e persone come lei hanno sempre minimizzato ! State tranquilli che gli Italiani si ricorderanno di tutto questo !

gjallahorn

Lun, 23/03/2020 - 11:53

Se le capacità di una persona si misurano in base ai riscontri del proprio pensiero con la realtà, povera "Ella". Si muore di raffreddore?

necken

Lun, 23/03/2020 - 11:56

di dichiarazioni contradditorie ce ne sono state inutile negarlo ed hanno confuso le idee a molti incluso i politici nostrani ed esteri, tuttavia la cosa più grave mi sembra che la mancanza di mascherine per il personale addetto alla cura dei malati che ha causato malati e decessi fra queste persone che combattono in prima linea per curarci sia la cosa più grave che possiamo rimproverci a cominciare di gestisce le ASL o chi competenza diretta al riguardo.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 23/03/2020 - 11:58

Adesso la colpa è degli altri perché la signora avrebbe fatto solo il pappagallo ? Mi dispiace ma la signora è stata ben contenta di diventare una "esperta" del Corsera quando i media mainstream cercavano chi avvalorasse le minimizzazioni di Conte. E stata ben contenta di andare ad ogni TV ed apparire . Adesso è "amareggiata" ? Lo vada a dire chi adesso è in terapia intensiva o ai familiari di un deceduto perché gli hanno dato retta.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 23/03/2020 - 12:00

@ConteRaffaelloM, ma ci sei o ci fai ? Fonatana è un virologo ? No, è un avvocato. Fontana ha sicuramente invitatao alla prudenza e a stare in casa quando ancora la Gismondo diceva che era solo un influenza.

maxxena

Lun, 23/03/2020 - 12:01

questa signora non ha capito forse che con le parole si uccide più che con le armi. Lo avranno anche detto tutti, ma quando minimizzava lo faceva assumendosi la responsabilità di quello che stava dicendo.(altrimenti avrebbe dovuto citare "altri"). Chi come lei ha minimizzato e incitato al non-uso delle mascherine dovrebbe risponderne.Non si provi a dire che la situazione era "nuova"; da quando è nata la medicina moderna e si è presa consapevolezza dell'esistenza dei virus, la protezione in viso e delle vie aeree, insieme all'igiene è sempre stata considerata obbligatoria in presenza di infezioni.

Lotus49

Lun, 23/03/2020 - 12:02

La Gismondo può avere ragione o torto, ma mi fa paura che un gruppo di scienziati decida quale sia la verità scientifica e chi ha diritto di parlare e chi no. Di questo passo tutte le balle climatiche diventeranno obbligatoriamente vere, come anche le versioni ufficiali su vari temi. Viva le voci discordanti, anche quando sbagliano!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 23/03/2020 - 12:02

@ Savoiardo, un altro che sta delirando. Ma lo capisci che se il problema sono i posti in terapia intensiva e i meravigliosi regali della globalizzazione ? La sanità che c'entra ? Non ci sono mascherine e respiratori perché sono fabbricati dall'altra parte del pianeta e quando servono sul serio chi li ha se li tiene.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 23/03/2020 - 12:11

In tutto questo pandemonio mi piacerebbe conoscere il parere del Grande Guru. Che io sappia, Beppe Grillo non si è ancora fatto sentire. Perché non parla?

Sempreverde

Lun, 23/03/2020 - 12:12

Noi moriamo. Loro prendono un sacco di soldi e fanno le stars. ....

releone13

Lun, 23/03/2020 - 12:14

cara Gismondo lei dovrebbe essere radiata dall'albo, altro che ritrattare.....lei si permette di dire che se si infetta il 60/70 % della popolazione non dobbiamo preoccuparci???? non credo che altri siano stati cosi stolti da dire una cosa del genere, visto che è proprio quello il problema più grande, tanta gente che magari nemmeno lo sa di essere infetta. lo vada a raccontare a chi ha perso qualcuno di non preoccurasi….io ho genitori anziani, e lei dovrebbe avere RISPETTO E UMILTA' nel dire che ha sbagliato, e poi dimettersi, non può fare un lavoro che abbia ripercussioni sulla gente, è inetta all'incarico.

ruggerobarretti

Lun, 23/03/2020 - 12:29

filospinato: quoto il tuo realistico commento.

ClioBer

Lun, 23/03/2020 - 12:31

Sarebbe meglio che se la d.ssa Gismondo stesse zitta, perché di danni ne ha fatti abbastanza. Certo, non sta a me giudicare i suoi meriti scientifici, ma a forza di sminuire la pericolosità (assimilandola a una normale influenza stagionale) del Covid-19 , ha contribuito alla sua diffusione. In quanto ai morti “Con” e non “Per” Covid-19 (che sarebbe meglio chiamare Sars.2), non credo sussistano dubbi sul fatto che quasi la totalità dei deceduti, pur se affetti da morbilità pregresse, se non avessero contratto questo virus, sarebbero ancora in vita Ma, poi, non capisco perché sia diventata un’ospite fissa (o quasi) di molti top show un’esperta ricercatrice in analisi chimico-biologiche, visto che in ambito della ricerca, isolare un agente patogeno, al fine di trovare una terapia, è importantissimo, ma la sua pericolosità non si stabilisce in laboratorio, ma sul campo contando morti, “feriti” e danni collaterali.

abici

Lun, 23/03/2020 - 12:33

Per la verità in quel periodo, c'era una spinta, soprattutto da parte dei politici verso i medici, che apparivano, gli uni quanto gli altri in televisione, per "cancellare" la parola "panico". Difatti, a questa spinta, si sono prodigati,... a volte sostenuti anche dai media. A mio avviso, c'è stato un atteggiamento colpevole, di tanti.

ruggerobarretti

Lun, 23/03/2020 - 12:34

filospinato: concordo.

roberto010203

Lun, 23/03/2020 - 12:34

Boris Johnson ha detto piu' o meno le stesse cose.

ryan1

Lun, 23/03/2020 - 13:00

Questa signora deve solamente vergognarsi, scusarsi pubblicamente con la gente e con quei medici che cercavano, inascoltati e sbeffeggiati dai sinistri, di evidenziare i pericoli devastanti di questo virus e che ora, finalmente, sono usciti allo scoperto condannando questa scriteriata che voleva dare una mano al governo minimizzando una malattia dagli effetti devastanti per la salute pubblica. Avrebbe dovuto essere cacciata immediatamente dal Sacco appena ha iniziato a dire stupidaggini sul coronavirus

MettW

Lun, 23/03/2020 - 13:20

@filospinato Se negli anni precedenti sono morte 13.000 persone di polmonite in un anno e adesso sono morte già 5.500 persone in 29 giorni è abbastanza evidente che una differenza abissale chiunque la dovrebbe riscontrare, non serve uno statistico, nè un virologo. Va pure rilevato che le polmoniti di svariata natura ci sono tutti gli anni e le rianimazioni non collassano, mentre adesso siamo alla frutta; non si vorrà sostenere la tesi che tutta la sanità italiana e adesso spagnola in combutta hanno innescato un complotto assurdo al comando dei cinesi? Allora perché non dire: "mi sono sbagliata assieme a tanti altri colleghi, questa infezione è molto pericolosa e solo grazie alla possibilità di intubare migliaia di persone è possibile limitarne la mortalità". Guardi che finire intubati non è normale, nè una passeggiata per nessuno sa? Nessuno era pronto per una cosa del genere ed è perché siamo davanti ad una malattia nuova e pericolosa, altro che polmoniti istat 2017.

Iacobellig

Lun, 23/03/2020 - 13:20

Dr.ssa Gismondo non dia retta li lasci parlare, cialtroni che, non si sa come sono riusciti, a formare il gruppo “parlante”. È solo ridicolo che in una scienza dichiarata non esatta, ci possano essere soggetti che ritengono di capire più di altri colleghi, solo perché fanno parte di un gruppo, riconosciuto poi da chi? Da una maggioranza? I soggetti che hanno promosso la diffida evidentemente si ritengono di capire più della collega Gismondo, dimostrino a questo punto con quali farmaci è superabile il Coronavirus. Diversamente stiamo zitti!

ruggerobarretti

Lun, 23/03/2020 - 13:36

iacobelling: mi associo. Mi sembra di rivedere le correnti della magistratura. Pero' nessuno di questi sedicenti, ha il coraggio di dire una parola una, contro il Professor Tarro. Pavidi!!!

TitoPullo

Lun, 23/03/2020 - 13:42

SIGNORA….HA "TOPPATO"!!STIA ZITTA E LAVORI!!

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Lun, 23/03/2020 - 13:51

La Gismondo ha tutta la ragione dalla sua parte. Un virus utilizzato per deprimere le economie e creare i presupposti per il Governo Sovranazionale. Non ricordate le parole di Monti ? Crisi per cedere sovranità....Cosa credete che arriverà domani ? Andrà tutto bene ??? Si per la solita rana bollita.

Ritratto di BoycottPoliticalCorrectness

BoycottPolitica...

Lun, 23/03/2020 - 13:59

55.000 morti circa ogni mese in Italia (dati ufficiali ISTAT) per cause naturali. Per lo più, ovviamente, anziani e/o con patologie terminali. 5.500 morti in un mese addebitati al coronavirus, per lo più (99,2%) anziani e/o con patologie terminali. Stesso "target" quindi, un decimo dei soliti. Un decimo in aggiunta o un decimo degli stessi? Chiedo visto che, in base al "tana libera tutti" del bollettino quotidiano della protezione civile "questo numero, però, potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.". Qualcuno ha mai visto uan di queste leggendarie conferme? Questa tal Gismondo mi sa che è una delle poche che ci ha visto giusto.

diegom13

Lun, 23/03/2020 - 14:03

La Gismondo avrà pure sbagliato valutazione, ma secondo me è pericolosa l'attività censori dell'associazione che la denunciata. Il problema non è tanto quello che ha detto la Gismondo - opinione personale e professionale, complessa, in uno scenario di incertezza - quanto l'eccesso di spazio dato a interviste e opinioni in assenza invece di chi avrebbe dovuto parlare e prendersi lo spazio principale : il Ministro della Salute.

Darth

Lun, 23/03/2020 - 14:09

Che il 60-70% dei tedeschi verranno contagiati l'ha detto anche l'istituto Koch in Germania. Vogliono diffidare pure quello, 'sti signori del - come si chiama... - "Patto trasversale per la scienza" (rotfl)?

Viper62

Lun, 23/03/2020 - 14:16

Ma non è tanto ciò che ha dichiarato che mi lascia perplesso, perchè all'inizio si sapeva davvero poco del covid-19 e molti, come lei, hanno più o meno detto le stesse cose. La cosa davvero allucinante è la SUPERFICIALITA' con cui ha rilasciato certe dichiarazioni, senza alcun fondamento scientifico e francamente dalla direttrice di microbiologia, etc., dell'ospedale Sacco mi sarei aspettato maggiore cautela. Credo che non sia adatta a ricoprire un tale ruolo che, spesso, deve anche essere in grado di saper comunicare.

maorichief

Lun, 23/03/2020 - 14:19

Italia... Paese di 60 milioni di C.T. e ora anche di virologi, eppoi.... 15m di fama non lo si nega a nessuno. Ora è il loro turno.

Ritratto di joe pizza

joe pizza

Lun, 23/03/2020 - 14:35

E c'ha ragione. Troppi deficienti in giro

killkoms

Lun, 23/03/2020 - 15:12

Ci mancava solo il patto trasversale!

debattol

Lun, 23/03/2020 - 15:16

La colpa non è sua , ma chi a più riprese le ha dato la possibilità di parlare in tv. Lei dice di non essere mai stata a un tavolo governativo e quindi di non aver potuto in nessun modo aver influenzato nelle decisioni prese ; è qui che sbaglia, perchè nell'incertezza generale e pontificando sovente in tv ha fatto da amplificatore a decine di milioni di cittadini ignari della pericolosità del virus e questo ha prodotto inevitabilmente un ritardo nelle decisioni governative,atte a arginare in qualche modo lo stesso. Quindi lei è responsabile non tanto delle parole espresse, ma la storia la giudicherà delle sue competenze che per una "scienziata" è senza dubbio la parte pregnante, palesando a questo punto tratti paradossali del suo personaggio rappresentato.

Ritratto di filospinato

filospinato

Lun, 23/03/2020 - 15:19

x MettW - 1 MettW io non metto in discussione che il covid19 possa rappresentare un elemento che porti ad un aumento dei decessi che avvengono mediamente ogni anno e che comporti una destabilizzazione dei sistemi sanitari che si trovano impreparati ad affrontare l'emergenza, ma da tutta questa vicenda a pelle ho molto più timore dei politici che dei virus. Lei sa dirmi quante persone si salvano di quelle che vanno in intesiva? E lei sa dirmi qual'è il valore reale della letalità? Mi risulta che non è dato a sapersi perchè per saperlo sarebbe necessario fare i tamponi a tutti per dimostrare quanti sono i contagiati e magari scoprire che sono già il 30%-40% della popolazione (ed entro un anno anche 60%-70%). Questo potrebbe portare a conoscere che la letalità è dell'1,5% cosa che impedirebbe anche l'uso di un vaccino per il rischio che gli effetti collaterali di questi siano maggiori delle morti.

Ritratto di filospinato

filospinato

Lun, 23/03/2020 - 15:21

x MettW - 2 Sapere quanti sono i contagiati potrebbe spiegare anche perchè ci sono tanti casi in intensiva (se il virus ce l'ha già il 40% della popolazione i numeri ovviamente sono alti e aumenteranno e questo spiegherebbe perchè ci sono tanti casi in intensiva e anche perchè c'è tanta contagiosità (che non è quella ipotizzata ora 2,5x). E' sufficente questo per spiegare l'utilità delle misure che sono state adottate.

Ritratto di filospinato

filospinato

Lun, 23/03/2020 - 15:22

x MettW - 3 Sono portato a credere che tanto di quello che si sta facendo sia praticamente inutile e rischioso. Credo che qualcuno potrebbe aver scelto per qualche motivo di mettere a rischio la vita del paese (economia) e della sua democrazia in nome della vita umana. Colui che sta sconvolgendo l'esistenza di tutto un paese (con la motivazione di voler tutelare la vita delle persone) è lo stesso che fino ad oggi ed anche oggi ha venduto e vende o meglio spaccia alcool e tabacco e con tale comportamento porta a negare la vita umana ad un numero ancor maggiore di persone. Riflessioni personali. Mi scuso col Giornale per essermi tanto dilungato.

Cheyenne

Lun, 23/03/2020 - 15:40

Pare una disputa tra "cammarere"

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 23/03/2020 - 15:51

Ma i trinariciuti Elkid sotto mentite spoglie di ConteRM e l'altro degno compare, non smettono mai di dire Corbellerie? E Zingaretti dopo i primi casi di Covid? " Questo sta alla dimensione di quanto gli allarmismi sono infondati".

ruggerobarretti

Lun, 23/03/2020 - 15:52

filospinato: scusarti perche'?? Secondo me il tuo ragionamento e' piu' che condivisibile. Anzi mi sembri persona piuttosto razionale in un momento in cui l'irrazionalita' la fa da padrona.

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Lun, 23/03/2020 - 15:59

Tutto sto bordello e un paese bloccato per una patologia che si rivela mortale solo negli anziani e in una piccolissima parte del resto della popolazione senza patologie pregresse. Andavano isolati e protetti a casa gli anziani e i malati cronici, con la collaborazione di tutti gli altri che avrebbero dovuto continuare normalmente a vivere e se del caso prendere il virus. Tanto la mortalitá sarebbe stata al pari di una polmonite normale. Ora invece saremo morti di fame sicuro, fra qualche mese

zingozongo

Lun, 23/03/2020 - 16:16

la Gismondo ha ragione, anche io in tv ho sentito un virologo dire che il virus era come la solita influenza

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 23/03/2020 - 16:42

@ConteRaffaelloM...- Karo KOMPAGNO: anche Sala, Gori, Zingaretti, affermavano la stessa cosa: Come la mettiamo? a LORO COSA DICE????saluti

GPTalamo

Lun, 23/03/2020 - 17:12

Si pero', prima di dare della incompetente a una laureata e specialista, riflettiamoci di piu': in tutto il mondo sono morti di coronavirus finora 10,000 persone, e l'anno scorso sono morte 80,000 persone di virus dell'influenza solo negli USA. Eppure questo finimondo nel 2019 non c'e' stato. Invece di prendersela con questa dottoressa, si facciano piutoosto indagini per essere sicuri che qualcuno non abbia immesso nel "mercato" un virus ingegnerizzato, per fare speculazioni finanziarie sul crollo delle borse di interi stati. In questo mondo esistono persone che non si fanno scrupoli.

boomer

Lun, 23/03/2020 - 17:19

Basta ! Basta! Basta! Ma vada a lavorare e stia lontano dai media ! C'è bisogno di medici in corsia e nelle rianimazioni..... Ci vada ci vada ci vada ! Evidentemente il tempo le avanza per comparire in continuazione in TV e sulla stampa. Basta ! Basta! Basta!

Astragu

Lun, 23/03/2020 - 17:55

Sino a circa 1 mese fa i morti positivi al coronavirus (non morti PER coronavirus che ancora non conosciamo) erano in linea con gli indici ISTAT del 2017, vi invito a leggerli. In seguito è avvenuta una inoculazione di panico nella popolazione: tutti concordano che il panico abbassa le difese immunitarie. Se tanto è vero quante delle persone già deboli hanno ricevuto a causa di ciò il colpo di grazia: non lo sappiamo. Ha prevalso però la linea di altri medici che ci ha portato ad avere al 21 marzo il doppio di morti del resto d'Europa: vogliamo farci qualche domanda? Vogliamo ringraziare la dott.ssa che ha avuto il coraggio di esprimere il suo parere nei modi che un tutore della salute umana deve rispettare e seguire? Solo quando si saprà perchè le persone muoiono sarà possibile capire qualcosa, mentre le conseguenze del panico prodotto iniziano già ad intravvedersi, ma mi dilungherei troppo. Grazie dottoressa Gismondo.

eumeo

Lun, 23/03/2020 - 18:21

Quello che ha detto è semplicementea la verità scomoda e indigesta come sempre. In una epidemia contano purtroppo le statistiche e le statistiche le danno ragione.

anna.53

Lun, 23/03/2020 - 18:22

Queste diatribe, lungi dall'essere utili per la popolazione comune, disorientano e sono controproducenti, oltre che far perdere tempo a persone, che seppur autorevoli, avrebbero da impiegarlo un po' più eventualmente al confronto al loro interno. Forse non è ancora troppo presto per trarre conclusioni e darle in pasto alla opinione pubblica? A chi giova questa ulteriore confusione in un momento di per sé drammatico e ancora denso di incognite?

Crislondon

Mar, 31/03/2020 - 14:49

Infatti, il Dott, Burioni non contesta la Dott Capua e l' OMS. Non ne avrebbe il coraggio.