Cronache

"Vendo euro, sterline e dollari". Il grande affare dei soldi falsi

Non solo hacker e pusher, anche i falsari si sono spostati sul web per i loro traffici. Nelle chat create per vendere valuta falsa: "Siamo specializzati nella produzione di soldi contraffatti non rilevanti quali dollari, euro, sterline, Canada e Messico"

"Vendo euro, sterline e dollari". Il grande affare dei soldi falsi

Spaccio di droga e hacker digitali. Nel nostro girovagare nel mondo del web ci siamo imbattuti in diversi tipi di “criminali digitali”. E di conseguenza anche nei loro diversi business. Ma non abbiamo di certo finito. Abbiamo scovato una figura che mai avremmo pensato di conoscere: il falsario 2.0.

Il modus operandi è il medisimo dei venditori di morte e dei borseggiatori di profili social: una foto, in questo caso di denaro contante, sui gruppi più popolati e un messaggio inequivocabile “chi ne vuole, mi scriva”. Il falsario online non ha bisogno di scrivere troppo. A parlare sono le immagini. E infatti una di queste coglie la nostra attenzione: “Siamo interessati”.

Il tempo è denaro e la risposta ci arriva in un batter d’occhio: “Andate a questo link”. Cliccando veniamo catapultati in gruppo per l’acquisto di banconote. Siamo nel posto giusto. La presentazione recita: “Compra banconote di alta qualità”. E ancora: “Siamo specializzati nella produzione di soldi contraffatti non rilevanti quali dollari, euro, sterline, Canada e Messico”. Insieme a noi altri 9000 utenti sono “iscritti” alla chat di gruppo.

"Siamo il miglior produttore di banconote false"

Scorriamo la chat di gruppo: è impostata per non permettere a nessuno di scrivere. Una sorta di newsletter per soli iscritti. Scorrendo tra le rotoli di denaro, borse ripiene di mazzette da 50 euro e cofani di auto riempiti di scatoloni "milionari", troviamo diverse informazioni. I produttori di denaro fasullo si definiscono come “il miglior produttore di banconote false, passaporti nuovi e di alta qualità, patente di guida, carte d'identità, carta verde, certificati, documenti di diplomi”.Inoltre, precisano: “Con oltre un miliardo di prodotti che circolano in tutto il mondo”.

Ovviamente, le loro offerte sono le migliori sul mercato. Ne vanno fieri. E ammettono che si possono acquistare “banconote false originali di alta qualità e documenti falsi”. E dulcis in fundo: le produzioni “non sono fatte in casa ma sono industriali e professionali. Da tecnici IT di alta qualità provenienti da Stati Uniti, Russia, Corea e Cina. Offriamo contraffazioni autentiche di alta qualità per le seguenti valute”. Abbiamo di fronte dei veri professionisti.

Poi i consigli per l'utilizzo

Professionisti anche nel evitare la legge. Tanto da elencare le funzioni di sicurezza dei loro ricchissimi prodotti: “Stampa sollevata, stampa UV, finestre trasparenti, ritratto metallico, segni tattili, dispositivo di registrazione, costellazione filigrana EURion”. E via così. Non solo, suggeriscono anche dove usare i contanti: “Grandi negozi, ma preferibilmente piccoli, stazioni di servizio, casinò, stazioni di autobus e treni”. Un servizio a tout court.

Ma non credete che siano gli unici. Cercando su Telegram (e senza troppa fatica) se ne trovano diversi. Ognuno con le proprie offerte: “Per questa settimana con soli 300 euro ricevi € 1000. Con 400 euro ricevi € 1500…”. L'unico elemento che constringue i produttori di contante falso è la “consegna discreta disponibile con un corriere privato in tutta America, Europa e Asia”. E così, basta solo un click per diventare milionari.

Commenti