I ladri in villa mentre dormiva: il furto choc alla tennista

La banda è fuggita con un bottino di oltre 80mila euro in gioielli, tra cui due Rolex, uno Chopard e un anello pregiato

I ladri in villa mentre dormiva: il furto choc alla tennista

La notte scorsa una banda di rapinatori si è introdotta all’interno di una villa alle porte di Firenze, per l’esattezza nel comune di Calenzano, nella quale risiede la famiglia della tennista Camila Giorgi. Al momento della rapina in casa vi erano la sportiva, il fratello della giovane e i loro genitori, il padre Sergio e la madre Claudia.

La tennista e i suoi familiari dormivano

Secondo quanto riportato da La Nazione, tutti coloro presenti in casa stavano dormendo e nessuno si sarebbe accorto dell’incursione dei ladri. Solo il mattino seguente, durante i preparativi relativi alla partenza di Camila per il Regno Unito, è stato scoperto quanto avvenuto nella notte in villa. I malviventi sono riusciti a fuggire con un bottino stimato in oltre 80mila euro, risultato non coperto da alcuna assicurazione. Tra la refurtiva soprattutto gioielli di valore, anche due orologi di marca Rolex, uno Chopard e un anello con un brillante di fattura pregiata. Appena attivate le forze dell’ordine, sul posto sono subito giunti i carabinieri, coordinati dal tenente colonnello Renato Saitta. La villa rapinata non sarebbe dotata di particolari sistemi di allarme, né di telecamere di videosorveglianza che possano aver registrato i rapinatori, e forse i delinquenti ne erano a conoscenza e hanno quindi potuto agire indisturbati.

Entrati da una porta finestra lasciata aperta

Secondo quanto ricostruito dai militari, che stanno indagando con i colleghi delle investigazioni scientifiche, i ladri sarebbero entrati da una porta finestra sita al primo piano dell’abitazione, lasciata aperta durante la notte per il caldo. Dopo aver cercato nelle stanze, i malviventi sarebbero quindi fuggiti portando con loro i gli orologi di valore e l'anello di brillanti. Mentre la giovane tennista è stata accompagnata all’aeroporto dalla madre, il padre è rimasto a casa e si è occupato di fare un sopralluogo nell'abitazione e controllare se vi fossero altre eventuali mancanze, fuggite magari a una prima ricognizione.

Camila è partita per l’Inghilterra per allenarsi in vista dei tornei sull’erba per avvicinarsi sempre più a disputare Wimbledon, il più antico evento nello sport del tennis. In passato la Giorgi, classe ’91, si è già aggiudicata due tornei Wta su otto finali disputate e ha ottenuto vittorie contro sfidanti di alto livello. Attualmente la 29enne occupa la posizione numero 80 della classifica Wta. Nonostante il furto subito, nelle prossime ore il padre potrebbe decidere di raggiungere la figlia e starle accanto in vista delle importanti sfide sportive che la attendono.

Commenti

Grazie per il tuo commento