I partigiani assembrati, l'India e il coprifuoco: quindi, oggi...

Quindi, oggi...: Letta e Salvini se le danno di santa ragione, i nuovi Erika e Omar e la tassa di successione

I partigiani assembrati, l'India e il coprifuoco: quindi, oggi...

- è il 25 aprile e le polemiche non mancano mai. Noi ce la giochiamo così: perfetta sintesi ieri nel film di Don Camillo e Peppone, quando il sindaco comunista dice al suo segretario di partito a Roma: “Io votavo Pci quando lei ancora era un piccolo balilla”. Fine.

- ovviamente se per la Liberazione si ammassano bandiere rosse, neo-partigiani senza mascherine e i compagni organizzano pure un rave party tutti belli ammassati tra loro, beh: nessuno che dica niente. E manco un pezzettino, neppure una spalla: se il rave l’avessero fatto i ristoratori, sai oggi che strombazzate

- restiamo colpiti dal botta e risposta tra Gelmini e Sibilia sul coprifuoco. Però ormai c’è da restare confusi: tra partiti che sono contrari (Lega), altri che cercano di allargarne le maglie (FI) e altri ancora che si dicono decisi a toglierlo (M5S), mi chiedo: ma allora, in cdm, chi l’ha votato?

- Letta e Salvini si scannano come due fratelli che si odiano sin dalla culla. Nessuno dei due però può essere davvero cacciato dalla famiglia: hai voglia Letta a lanciare ultimatum. La verità è che il Pd si trova nella spiacevolissima posizione di dover difendere una misura, il coprifuoco, che non convince nessuno. Tranne Speranza

- Italia e Europa dicono di essere pronti ad aiutare l’India, sommersa dalla nuova variante di Sars-Cov-2. Giusto mostrarsi disponibili, ma magari vediamo di non fare come un anno fa quando abbiamo regalato mascherine a destra e a manca e poi ci siamo trovati senza. Così, giusto per dire…

- 3,2,1… via: tra poco parte l’assalto al Recovery Plan per capire dove misure e riforme non verrano ritenute all’altezza di Supermario. Mettetevi comodi

- venti anni dopo, che orrore i moderni “Erika e Omar” di Avellino. Ma dico: invece di ammazzare babbo e mamma, mandarli a quel paese non basta più?

- scopriamo che tutto sommato potrebbe andarci pure peggio. Per quanto la Cgil voglia aumentare le tasse di successione, non potremo mai - si spera - arrivare al livello della Corea dove sfiora il 60%. Gli eredi Samsung dovranno scucire 12 miliardi di dollari. Va bene che i soldi li ha fatti papà, ma a voi non girerebbero un po’?